Hysteria

Oggi parliamo di cultura: di cinema, e per l’esattezza del film Hysteria.

E’ la prima volta che lo faccio e forse sarà anche l’ultima. Allora vi domanderete perché ne parlo? Perché mi ha divertito, non perché abbia visto il film né forse lo vedrò mai, ma per l’insolito protagonista del film.

Eh già! qualcuna di voi ha già  capito ed ha sorriso. Si tratta proprio di lui, il vibratore, il surrogato maschile molto diffuso già dai tempi della Londra vittoriana del 1880.

Il film dell’americana Tanya Wexler, presentato al Festival del Cinema di Roma, è una pellicola ironica e scanzonata che narra dell’invenzione del vibratore quando le donne insoddisfatte erano depresse e a torto considerate un po’ matte, isteriche. Da qui il titolo del film, ma poi in effetti a furia di studi scientifici, nottate sui testi di medicina, inutili pillole e ravanamenti miracolosi, si è scoperto che quel fastidioso mal di testa che rendeva le signorine così nevrasteniche si poteva combattere con cinque minuti di massaggio, puro piacere proprio là.

In realtà nel film – dicono –  non c’è nulla di scabroso o porno o immorale. Al contrario, è delicato, brillante, elegante ben scritto e ben recitato. In fin dei conti, niente di  peccaminoso: al massimo nei titoli di coda in rapida successione vengono mostrate le varie evoluzioni di questo arnesino domestico e qualche gioco allusivo e gambe aperte per consentire di brevettare meglio l’affare.

Nella sala stampa per la presentazione c’erano molte giornaliste accreditate e un aggeggino nuovo: la forma era di una biro, ma non serviva certo a scrivere. Risatine divertite, finti imbarazzi.
Tutte l’hanno infilato in tasca e via, a casa.

 (fonte: Liberonews.it)
Advertisements

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Salute e Benessere, Società e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Hysteria

  1. semprevento ha detto:

    ahahhahahahah!!!! Scusa eh!!!!
    sono arrivata neppure alla metà del tuo post…rido di cuore….
    ma che vuoiiiiiiiii!!!!!! 🙂 santa lò…vuol dire che io soffro di mal di testa per mancanza…proprio là??????????????? hahahhahahahaha…non ci posso credere….ma aspetta che continuo a leggere!!!! hahahhahahaha Oddio…..UHM!!!

    Mi piace

  2. semprevento ha detto:

    Ho letto!!!
    ma che bellino!!!!
    Scusa ma se non è peccaminoso e imbarazzante perchè non vai a vederlo?
    Non ti piace il cinema? nemmeno a me, non si può fumare 😆
    A prescindere…la biro non ce l’ho in nessuna forma…al massimo c’ho la Bic con il girasole e il gambo verde…
    una volta trovai in un negozietto, ero con Sara…..mammaaaaa guarda!!! lo compriamo???
    era un posacenere…di quella forma munito di tutto l’ambaradan….dissi di NOOO!!!!!
    Mi pareva una tortura inutile spengerci le sigarette!
    ma passiamo oltre….le donne, strane creature….se trovano una della loro specie rarissimo che si confessino….oppure si scandalizzano alla grande!!!

    la Burlesque del Grande fratello è una bella gnocca….e non mi criticare se guardo quel cesso di programma….faccio zapping continuamente!!!
    Comunque, tutte scandalizzate perchè essendo madre di un bimbo di 9 anni, un marito innamoratissimo, questa si spoglia per lavoro….ammirata dai maschietti.
    madre attenta( così pare) disinibita perché si fa vedere nuda dal figlio, ( che male c’è) e gironzola per casa del GF con naturalezza sotto sguardi ammicchevoli dei maschietti….ufff….sempre i soliti…Che @@ …..siamo alle soglie del 2012 e ci scandalizza ancora…..
    Questo per dirti che non troverai mai una donna che ammetterà di averne uno in casa….
    io per esempio non ce l’ho 🙂 però in omaggio una penna me la porterei via …stando attenta però di non tirarla fuori davanti ad una signora ottantenne e nemmeno sessantenne….

    ( mia madre ai suoi tempi ….si sbagliò con il distributore delle sigarette con quello dei preservativi….non ti dico di che colore diventò….era proprio davanti al bar del quartiere…menomale che un’amica l’avvisò…..ce lo vedi mio padre fumarsi un aggeggio di quelli lì???? …..povera donna, gli disse che se voleva le sigarette , che se le andasse a comprare da solo!!!! Era inviperita!…però sotto sotto ci rideva….eh!
    Penso di aver preso da lei…in tante cose…..

    t’ho risposto toccando alcuni punti….interessanti….
    presi un po’ qua e un po’ là …..uhm…
    sei te il para….era a chiare lettere l’intendimento….
    certo che sei di un caratteraccio!!!! hahahhahahahah……..
    un mondo di baci e di speranza….
    stai meglio oggi???????
    vento…ciao bell’omo!

    Mi piace

  3. bruce ha detto:

    ah ah anch’io ho riso da morì, ma mica per il film, mi immaginavo la scena delle giornaliste che passavano di lì, davano una sbirciatina veloce con indifferenza, poi un’altra per capire se avevano capito, una volta capito il vero utilizzo si allontanavano vergognose, poi ci ripensano, fanno un sorrisetto, si fermano, ritornano furtivamente indietro e senza farsene accorgere … zac con un rapido colpo di mano prendono una penna e magari due, non si sa mai una dovesse scrivere male, e se le ficcano in … borsetta nel posto più nascosto, poi rapidamente si allontanano guardandosi attorno sperando che nesssuno le abbia notate, poi ci ripensano e ritornano indietro per prenderne una per l’amica e si accorgono che non ne è rimasta più nessuna pensando: ma guarda te queste colleghe.

    Mi piace

    • semprevento ha detto:

      🙂 che ganze ‘ste donne!!! per nulla sfacciate ..anzi.
      ma lo sai che….m’è venuto in mente oggi….che non sono mai andata in un sexi shop???? Ossantocielo, questa mi manca davvero!
      A Pisa c’è…quasi quasi….ci vado con Sara, che dici ci verrà????
      hahhahhh…allora sai che ti dico? è stata lei a dirmi tempo fa dai, c’andiamo? magari si va con la laurina e la silvia…sono sue amiche…
      ma io non me la sento…ci morirei da ridere….Con Sara è sempre così..si ride troppo…
      io non posso perdere la dignità di mamma!!!
      Comunque vedremo..magari prima di Natale!
      va beh..era solo un idea.

      oggi finalmente sono andata a fotografare la casa che da tempo mi affascina…
      Ho soperto che verso sera si accendono le luci in giardino…ma non c’è nessuno…le finestre son sempre chiuse..peccato…io sarei felicissima di abitarci…magari se vinco il superenalotto me la posso comprare….
      Anzi…me la compro direttamente sul mare…e così non se ne parla più….
      Eh, quanti sogni in quel cassettino…maremmina…
      credo , senza peccare di veggenza, che restino tutti lì..a far la guardia ad altri sogni…
      ma il più grande resta sempre quello…quello per cui sarei disposta a dare la vita.

      Oggi ho visto un servizio sul Sic….mi sei venuto in mente….
      Che grande famiglia,e quale onore averli visti in tv, per pochi minuti…
      Bellissimo pensiero….e al di là di tante polemiche …che io odio profondamente..il messaggio è proprio quello: un ragazzo semplice, tranquillo e caciarone…amato e sostenuto dalla sua famiglia, e dalla sua dolcissima ragazza.
      Come ha detto un giornalista, c’è bisogno di questi messaggi….l’Italia non è fatta solo di politica sporca, corruzione e quant’altro…c’è una parte che è umana, semplice e crede nei sogni….e allora facciamola vedere quest’Italia unita e giovane…che applaude ad un giovane “eroe”.
      Inutile dirti che mi son commossa…m’è rimasta la frittella in gola…
      …sara è più forte di me….senza ombra di dubbio…lei mi guarda e resta zitta…i suoi occhi
      luccicano ma non piangono…e so che dentro se trova tutto immensamente ingiusto.
      lei ascolta in silenzio quel padre forte e pieno d’amore..e pensa…che bello…chissà che si prova ad avere un padre così presente…
      Io non parlo… e abbasso gli occhi…A volte non servono le parole.

      comunque la domenica è passata tra una foto , un po’ di pc, due chiacchiere con gli amici di Sara….non so se rientra a cena….ma fa nulla…se lei è serena ..io lo sono di più.
      ..e te ti sei ripreso?
      io oltre al mio solito cerchio mi sa che covo un bel raffreddore…e che cavolo!!!
      fa troppo caldo…ti copri, ti riscaldi…ti spogli poi ti ritappi…e zac….beccatoooo!!!!
      maledetto virus..io odio il raffreddore!!!

      Ultima cosa….sai che vuol dire : roba da sottosopra???
      nemmeno io lo so..ma è un nuovo sleng dei pischelli….
      poi anche : roba da torte!( con la o chiusa)…. 🙄
      Mi fanno morì ‘sti livornesi…troppo ganzi!
      porto giù il cagnaccio…
      ha preso il vizio appena entriamo in ascenzore si appiccicarsi a me…se ho le mani in tasca me le toglie col muso..e vuole le carezze….si spiaccica alle mie cosce e ti torce tutto…bellinooooooo e teneroooooo…..poi appena fuori….tira e tira…e tira!
      Penso di avere il braccio destro più lungo del sinistro!

      Buona serata..io vo a letto presto..stamani m’ha fregato l’ora legale….un lo sapevo…
      alle 5,30 mi son svegliata. Ecco perchè i rumori dell’alba mi son parsi diversi… 🙂

      Mi piace

  4. bruce ha detto:

    Simpatica la tua mammina, me la immagino davanti al distributore che dice: ma che strane sigarette, mai viste prima, ma dov’è la marca di mio marito. Al di là dell’imbarazzo immagino poi quanto ci abbia riso in famiglia e con le amiche.
    Io invece non mi sono mai sbagliato, non fumo. Una volta vado in farmacia, mi ricordo che abitavo (per lavoro) in un paesino di montagna, eravamo vicino alle feste natalizie ed era un giorno festivo. C’era una sola farmacia fuori paese aperta anche per tutti i paesini vicini ed infatti erano tutti lì dentro. Cerco e cerco, guardo e riguardo, niente, allora faccio la fila. Quando è il mio turno chiedo sottovoce: scusi mi può dare una scatola di preservativi?”. Cosa ha detto? Una scatola di preservativi. Preferisce una marca in particolare?. No, grazie, fa lo stesso. Come li vuole? Non capisco? Li vuole sensibili, ritardanti? Qualcuno già sghignazzava. Ah già, scusi, sensibili, anzi me ne dia altre due scatole. Festa grande stasera, mi sento dire ad alta voce dietro le spalle. Da quella volta solo in farmacie con gli espositori.

    Mi piace

  5. bruce ha detto:

    Sexy shop a sbt non ne ho visti, almeno credo. Ma mi son sempre fatto una domanda: quando fallisce un negozio dove verranno mai messe le giacenze, per esempio un negozio d’arte appenderà tutti i suoi quadri al muro. E un negozio di sexy shop? Immagino quando riceverà in casa amici e conoscenti.

    Mi piace

    • semprevento ha detto:

      Buongiorno!
      sei a casa? ancora con le gambe che fanno giacomo giacomo?
      ..e beh..se fallisce fa pubblicità con l’apino e il microfono….di più un si pole!!!
      Secondo me in farmacia c’hanno marciato sopra, eri giovanotto e magari gli rosicava pure che te
      si e loro no!!!
      A me capitò anni fa, quando misero quell’aggeggi anche al supermercato….io che sono astigmatica…senza occhiali non distinguo le lettere…ma vidi delle belle scatoline …c’era stampata la frutta…ricordo bene la fragola….entusiasta , mi misi a guardarle tutte….fu mio marito che disse
      Ma che fai???non lo vedi cose sono?
      No, non lo vedo, vedo frutta!!! Comunque ne comprammo una scatola per il figlio…alla fragola!!!
      …era lui che metteva la spesa sul tapirulan… 🙂

      ieri sera ho guardato un pezzo di reporter….parlavano di banche…
      ho solo capito che , nonostante ci si possa sacrificare , i poveri aumentano …ora si è aggiunta la categoria dei poveri che lavorano…prima c’erano i poveri disoccupati….
      poi ho anche capito che le banche son la rovina del mondo…di no,i per capirsi…e che i ricchi restan ricchi e i poveri diventeno poveracci.
      l’alta finanza..bella roba, son tutti squali, speculatori, e alla politica gli fa comodo.
      poi non ho capito perchè lo Stato deve aiutare le banche….sulla nostra pelle…sempre sulla pelle dei soliti…mi sono mangiata i gomiti dalla rabbia…poi mi son detta….ma c’hai una marea di problemi, ti vuoi rovinare la nottata? Hai ragione , mi son risposta…ho mandato a quel paese Reporter…e mi sono girata, sistemata a modo i cuscini…ed ho ronfato….fino a stamani…
      mal di testa persistente…ho pensato…son 4 mesi che non vado dal’Orso….stai a vedè che Bruce c’ha ragione?????
      UHMM….mumble mumble

      buona giornata bell’omo.
      vento

      Mi piace

  6. bruce ha detto:

    Credo che abbiamo visto lo stesso programma su Simoncelli, canale 5, dove c’era il dottor Costa, il dottore delle motogp, il papà di tutti i motociclisti, il dottore poeta amato da tutti i motociclisti, il dottore psicologo, umano. Simoncelli era divenuto il suo secondo figlio dopo Vale. Il resto lo hai visto, famiglia composta, dignitosa.
    Unica nota stonata: Emanuela Falcetti che mette tutto in politica, che non c’entrava assolutamente nulla con il tema della trasmissione.

    Mi piace

    • semprevento ha detto:

      Si, era quello….mi son limitata ad ascoltare solo le cose che riguardavano marco…..
      ed è vero…quel dottore aveva davvero un’ anima …Anche Sara lo ha notato…
      bellissima persona, commossa, incredibilmente fantastico.
      Dottori così…eh..mica si trovano….uno su un milione…
      ma te e Sara siete un po’ parenti…..quando ha visto la Manu ha detto: O chi è quella befana?….io le ho detto ..una rompiballe…che a tutti i costi vuole essere umana, buonista….. acculturata….vecchietta.

      Mi piace

      • bruce ha detto:

        Ciao bella, ho letto ma ti devo salutare, domani mattina si va all’aereoporto Leonardo Da Vinci per la partenza di mia moglie, quindi stamattina gran pulizie e preparativi, ni hanno messo già il guinzaglio sulla scrivania e dato lo sfratto e poi una lista per la spesa e poi gasolio, e poi chissà spero non mi facciano cucinare.

        Mi piace

  7. semprevento ha detto:

    …cucù….
    buongiorno Sil…come stai?
    Spero tutto bene….
    col tuo Bleff…..
    oggi è il compleanni di Monica Vitti….
    a Roma grande festa….
    a Pisa c’è Picasso.
    beh..io vo dal dentista….l’Antonio puffo…
    Buona giornata bell’omo.

    Mi piace

  8. bruce ha detto:

    Carissima, tutto bene e tutto soletto.
    Ho visto in tv di sfuggita qualcosa sulla Monica. E’ giusto che Roma sia in festa per una GRANDE come lei.
    Ho letto anche te di sfuggita, poi ci ritorno, ho letto i commenti di Margian al mio post su Nazca ed ora si riprende il lavoro alla grande.
    Ma sei proprio sicura che li fa l’Antonio quei bastoni o li colleziana? Mi è già simpatico.
    Buona giornata anche a te Venticello, Ventolino, Ventolinella

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...