Ipocrisia e bugia: quale differenza?

La bugia è una affermazione intenzionalmente falsa.
L’ipocrisia  è un atteggiamento intenzionalmente incoerente tra azioni svolte e valori enunciati.
Entrambe violano il principio delle lealtà, verso gli altri, verso se stessi.

Il bugiardo è quasi sempre mosso da una condotta, una strategia che tende verso un obiettivo, un fine.
Spesso sono bugie le dichiarazioni di chi tenta di sottrarsi da accuse gravi, o semplicemente per mascherare le proprie marachelle. C’è chi usa scientificamente le bugie per ottenere un proprio tornaconto personale, per schivare le responsabilità, per discreditare il collega di lavoro per un avanzamento di carriera o l’avversario politico per un vantaggio elettorale, o semplicemente perché permette di ottenere qualcosa in più rispetto alla “verità”, per farsi accettare dagli altri o per garantire la sopravvivenza della loro autostima. A volte si è portati ad inventare frottole per non arrecare dispiaceri ai propri cari, ai propri figli: le classiche “bugie a fin di bene”.
C’è chi sostiene che c’è un pizzico di intelligenza nel bugiardo. Non è facile creare bugie ben articolate, inventarsi scenari ad hoc, tenere a mente le proprie bugie per non essere smascherati.

E’ ipocrita chi afferma una determinata idea e poi si comporta in maniera contraddittoria ad essa.
Come si riconosce un ipocrita? In psicologia , il comportamento ipocrita è strettamente associato all’errore fondamentale di attribuzione, in cui l’individuo è portato a “spiegare” e “giustificare” il proprio comportamento come dovuto in gran parte a cause ambientali ed estranee, mentre attribuisce le azioni degli altri a caratteristiche innate. (wikipedia). E’ il caso, tanto per fare qualche esempio, di “certi” ambientalisti che nel momento in cui difendono la integrità paesaggistica da costruzioni che deturpano l’ambiente, accettano la collocazione di obbrobriose torri eoliche definendole “ornamentali”, di “alcuni” che definiscono assassini e sfruttatori le banche, ma le usano regolarmente, di “coloro” che non attuano nessun accorgimento nella limitazione di emissione dei gas nell’atmosfera ma la combattono solo ideologicamente. Tutti indistintamente adducono “giustificazioni” e spiegazioni al proprio operato. Più diffusa è l’ipocrisia politica, ma questo è un altro discorso.
L’ipocrisia psicologica può essere quindi interpretata come un inconscio meccanismo di difesa di comportamenti errati sui valori enunciati. C’è chi sostiene che per tutto questo l’ipocrita ha un livello di doppiezza maggiore del bugiardo.

E’ per questo che amo il mio cane


Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Ipocrisia e bugia: quale differenza?

  1. semprevento ha detto:

    wow….
    però anche te!!!
    Usare wikipedia!!!
    Lo sai che gli intellettuali la trovano scarsa e di poco valore?
    robetta da Bar….o bell’omo!!!
    Per capire la natura umana minimo dovevi scomodare Nietzsche, Spinoza…suvvia…pure Freud non era male…anche se era uno spichiatra di alto livello…
    ………….ah ma io son da barrettino e mi leggo Leo Buscaglia, il mio grande amore.
    M’ha insegnato più cose lui che tutta la sinistra di D’Alema..peccato sia morto Leo
    e quell’altro ciospo ancora in vita…non che gli auguri la morte ben inteso…ci mancherebbe, un pò cristiana sono anch’io, però si sà , la gremigna è dura a morire!!!
    ….se ne vanno sempre i migliori.
    😦

    O bell’omo , ma che c’hai?
    o hai riflettuto o hai ricevuto un ‘altra mail…
    ti volevo dà una notizia…porca vacca ( gergo da osteria!) me la son dimenti’ata.
    Bon, fa nulla…te la di’o quando ti trovo al barre, domattina!
    buona serata
    e che dio ci benica!
    lo dice sempre jerry scotti!

    Mi piace

  2. semprevento ha detto:

    Ps: anch’io amo il tu cane…e pure il mio!

    Mi piace

  3. semprevento ha detto:

    uff, mi son scordata di cliccà sull’avviso!

    Mi piace

  4. silvanodonofrio ha detto:

    Ah, ah! ma come fai a capire le cose? C’è stata una lunga coda su questa storia delle banche assassine e sfruttatrici, ma certuni (!) si giustificano dicendo che usano solo quelle buone per i buoni.
    Ma tu adesso non fare la intellettuale, mi alzi troppo il livello del bar.

    Ho visto le tue foto e letto la tua lettera d’amore per il mare, e mi ha fatto riflettere quel tuo riferimento che nella vita ci sono amori che vanno oltre “quell’amore”.
    Io credo che nella vita non bisogna mai abbandonarsi completamente a nulla, si perde il senso della realtà, della ragione, si diventa schiavi. Non ci crederai ma io non ho mai preso una sbornia in vita mia, neanche alla laurea, al primo lavoro, alla nascita dei figli. Mai nemmeno leggermente brillo. E’ più forte di me, devo essere sempre padrone di me stesso, lucido, padrone della situazione, perchè basta poco e sbagliare è facile.
    Ciao bella ho visto un telefilm “massacrante” su italia uno CSI New York per fare compagnia a mia moglie, vado dormire.

    Mi piace

    • semprevento ha detto:

      ehmmm…io si….e un ti di’o cos’ho combinato!!!
      se lo sapesse la mi mamma mi disereda!!!
      ma io sto zittina…
      tanto zittina che, un lo di’o a nessuno!!!
      hahahhaha…..boia dè…son troppo da barre io!!!

      Mi piace

  5. semprevento ha detto:

    Bon…che giornatina oggi!!!!
    E’ incredibile come si possa essere così disorganizzati in Italia…allucinante…
    e poi devo sentì che il livello culturare è da barrettino!!!
    uhm…sarà….
    Cmq per vie del tutto legali , senza farela stronzetta, son riusciata a far fare la curva glicemica a Sara….giovedì mattina ho le risposte…
    e ti farò sapere…poi nel pomeriggio eco all’addome….tutto a stomaco rigorosamente vuoto per almeno 6 ore….
    già è stata una lotta intestina dover farle bere un bicchierone d’acqua zuccherata…poi addirittura doverla costringere a berne 2 litri non gasata….credimi , mancava poco che mi strappassi tutti i capelli dalla disperazione!!
    M’ha persino mandata a quel paese….ma io non me la prendo…lascio correre…la capisco…a volte le mamme son delle tali rompiballe!!!
    Cmq…banale dirlo e forse anche vergognoso…ma sono sfinita, stanca morta per l’attese…preoccupata da morire…e…
    beh…lasciamo stare và….
    O bell’omo…capisco sempre di più perchè l’asl va così male…non per lamentarmi e cadere sempre nei luoghi comuni…ma credimi, l’impiegato che sta al cup…vorrei solo spettinarlo con un bel pattone in testa..e dirgli ti licenzio testina…
    Difficile che mi arrenda su qualsiasi cosa riguarda la mia ciospa….
    così scopro che quell’esamino che avrebbe dovuto fare ad aprile su appuntamento…si può fare benissimo SENZA APPUNTAMENTO DAL LUN. AL VEN. IN PIAZZA MANIN accanto alle mura del duomo….basta esser muniti della richiesta medica….
    la vuoi più semplice di così?????
    e pensare che mi voleva mandare a Bologna….ma andasse a morì ammazzato!!
    vedi, son queste le cose che mi mandano in bestia…
    Grazie dello sfogo….te m’ascolti sempre…
    buona serata Bruce….e te caro Bleff un mi dì nulla….lo so che vorresti sbranà qualcuno…..ti capisco sà!
    bacione
    vento

    Mi piace

  6. semprevento ha detto:

    ..ah, e ricordati sempre di disdire l’appuntamento…previo telefonata entro le 48 ore prima altrimenti sarai sanzionato!!!

    Mi piace

  7. silvanodonofrio ha detto:

    burocrazia ed inefficienza, siamo sempre lì, eppure dicono che da quelle parti tutto funziona benissimo nella sanità.
    Anche mia figlia ha fatto tutte queste cose, ci vuole un gran stomaco.
    Dimenticavo: ho rubato la frase di tuo padre che scriveva a tua madre, l’ho scritta anch’io su un postic e appiccicato al frigorifero. Mia moglie non ha detto nulla, ma il bigliettino è ancora lì.
    Ciao bella sono le 5,55, è buio ed esco con il cane, un pò prima oggi ma non ho dormito tranquillo stanotte, alluvione, e dismissione della azienda mi stanno angosciando.

    Mi piace

  8. semprevento ha detto:

    buongiorno bell’omo,
    l’angoscia che provi la capisco bene…
    e quando si dice piove sul bagnato…
    Nel lavoro non posso dare nessuna dritta
    e nessun consiglio valido.
    ma nella vita magari qualcosina posso dirla.
    E’ un pò di tempo che ci leggiamo e la mia stima cresce sempre.
    Come si dice dalle mie parti, sei un bravo’uomo!
    Schietto. Vedi lungo.
    E se la vita insegna sempre anche a novant’anni,
    te sei sempre pronto ad accogliere i suoi consigli.
    Le tue certezze sono ormai costruite ma in questo mondo così
    precario a volte crolla tutto. Però caro Silvano,
    la tua coscienza è a posto…hai fatto un buon lavoro,
    sei stato in gamba, e se non erro sei stato anche stimato
    dalla tua equipe di lavoro operaio…dico bene?
    e se ti pare poco…
    Bon , basta così…Forza e coraggio
    amico virtuale.
    Di quel postit che vuoi che ti dica…
    bello bello bello…..ti posso assicurare che lei
    lo guarderà con tanto amore…e resterà lì finchè la colla reggerà.
    Poi userà lo schotc…tranquillo!
    ti auguro una buona giornata…
    cacchio…ti alzi presto però!!!
    maremmina stasera avrai un sonno!!!
    vado….
    ciao bell’omo
    vento
    🙂

    Mi piace

  9. semprevento ha detto:

    Evvaiiiiiiiiiiii…gli esiti son tutti negativi…bon…
    Sara è salva. nel senso che con tutti i problemi che ha
    l’aggiunta di un eventuale altro intoppo sarebbe stato deletereo…
    ieri sera ho penato ad addormentarmi…invece lei dormiva
    beata accanto a me..bella come il sole…profumata come una rosa..
    oddio …i figli…i nostri amati figli…
    ………….domattina vado al mare…devo andare al Calabrone…
    un altro esito mi aspetta…
    ma nell’andarci mi fermo al mare..ne ho bisogno…
    un momento per me…solo per me…
    farò delle foto…ti faccio vedere Marina di Pisa…
    ciao bell’omo!!!
    …forzaaaaaaaaaaaaaaa…………….eh!

    Mi piace

    • silvanodonofrio ha detto:

      Bene, molto bene, immagino che era più spaventata la madre che la figlia.
      Dovevi vedere com’era questa mattina il mare, una tavola, il sole appena sorto rosso come il fuoco e quel diavolo di cane che non gli fregave proprio un bel niente che correre ed annusare d’appertutto.
      Mi sarebbe piaciuto fare alcune foto, è uno spettacolo vedere quel sole, i gabbiani lungo la riva e appollaiati sulla scogliera che sventolavano le ali quasi per asciugarle.
      Mio figlio mi ha perso (?) un bellissima macchinetta reflex in uno di quei concerti pop che non so come si chiamano in Ucraina ed ora ci sono altre priorità di spese, mia moglie vuole cambiare mezza cucina, lavello, forno e ripiani vari. E la cosa non è facile, viviamo in affitto al centro città con cucine di 12mq, pensa te. Mangiamo quasi uno sull’altro.
      Ciao bella, vado a pranzo da qualche parte.

      Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...