Hot Jupiters

Pianeti alieni giganti conosciuti come “pianeti gioviani caldi” orbitano attorno alle loro stelle molto più vicino di quanto Mercurio orbiti attorno al sole.

pianeti jupiters2

Il mistero delle origini dei pianeti gioviani caldi fu approfondito quando gli astronomi hanno recentemente scoperto le orbite torride di questi mondi. Sono spesso bizzarramente distorti, inclinati rispetto all’equatore delle loro stelle.

I pianeti gioviani caldi, così chiamati, sono pianeti giganti di gas, molto simile a Saturno o Giove, che orbitano straordinariamente vicino alle loro stelle, a circa un decimo della distanza da Mercurio al sole. Circa l’1 per cento di stelle come il Sole ospitano questi pianeti sottoposti a torrefazione come i chicchi di caffè.

La scoperta dei pianeti gioviani caldi risale a circa 20 anni fa. Sono mondi alieni che gli scienziati hanno visto più volte da allora. Questo perché le dimensioni e la vicinanza di questi giganteschi pianeti extrasolari alle loro stelle madri esercitano grandi forze gravitazionali sui loro ospiti che i ricercatori possono facilmente avvistare.

Precedenti studi hanno trovato che i pianeti gioviani caldi non potrebbe aver avuto origine dove attualmente si trovano, dal momento che l’interferenza della gravità e le radiazioni delle loro stelle avrebbero distrutto tutti i giganti gassosi che tentavano di formare così vicino.

Invece, gli scienziati hanno suggerito che pianeti gioviani caldi sono inizialmente nati più lontano dalle loro stelle e poi sono migrati verso l’interno, a causa forse di interferenze gravitazionali di altre stelle sulla loro stella ospitante situate a poche centinaia di unità astronomiche (UA) di distanza.

Quando i pianeti migrano verso le loro stelle, la ricerca precedente suggeriva che questi pianeti extrasolari dovrebbero di solito finire per volteggiare sull’equatore delle loro stelle, così come tutti i principali pianeti del sistema solare fanno intorno al sole. Tuttavia, negli ultimi quattro o cinque anni, gli astronomi hanno scoperto che più della metà di tutti i pianeti gioviani caldi visti fino ad oggi hanno orbite che sono misteriosamente inclinate, cioè, essi sono inclinate in relazione ai piani equatoriali delle loro stelle.

Questi “pianeti gioviani caldi” possono indurre a oscillazioni caotiche delle loro stelle. Questo diagramma mostra la relazione tra stelle oscillazione e l’inclinazione orbitale dei pianeti Giove caldi.

hot-jupiter-binary-stars-orbits

Gli scienziati ritengono che è abbastanza sorprendente che i pianeti gioviani caldi giganti, essendo molto piccoli rispetto alle loro stelle, circa mille volte meno di massa, possono causare tali cambiamenti drammatici alla rotazione della loro stella.

Quando una stella e i suoi pianeti nascono da un disco rotante di gas e polvere, tutti in genere ruotano allo stesso modo, e le orbite dei pianeti sono tutti allineati con l’equatore della stella. Se una stella si trova in un sistema binario, l’influenza gravitazionale di una stella compagna può fare migrare un pianeta verso l’interno.
Nelle simulazioni al computer che coinvolgono i pianeti con una varietà di masse e stelle con una varietà di tassi di rotazione, gli scienziati hanno scoperto che, come un pianeta si avvicina alla sua stella ospite, può rendere l’asse di rotazione della stella oscillante in modo complesso e anche imprevedibile.
Un comportamento caotico non previsto.


Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Hot Jupiters

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    ..ecco io pensavo sempre nel universo va tutto in ordine ogni stella e pianet ha suo posto preciso… insomma sappiamo ch l’universo cresce e cosi nasce anche qualcosa altro.. ma mi domando questi “pianeti gioviani caldi”(sembrano un pò come adolescenti ribelli) possano entrare anche nel nostro sistema solare prima o poi? Cosa succederebbe al nostro equilibrio dei pianenti nel nostro sistema solare..?? .. ecco il caos e ovunque …caro Silvano per sfuggire un pò dal caos terrestre partiamo fra 3 ore con il camper per un sereno weekend senza stress… tante carezze al tuo caro Bleff… un abbraccio Pif

    Liked by 1 persona

    • bruce ha detto:

      Più ti leggo più mi piaci.La tua mente si sta aprendo😆
      E’ vero, non c’è un ordine “apparente” ben definto nell’universo. Il tutto è governato dalla forza gravitazionale che tutte le masse, dai pianeti alle galassie esercitano tra loro. E può succedere di tutto. Pianeti che vengono scaraventati dentro o fuori dal loro sistema solare. Collisioni tra pianeti. Addirittura collisioni tra galassie. Ma contrariamente a quanto si possa pensare noi non ce ne accorgeremo, perchè il meccanismo è molto lento.
      Scontri e cambi di orbite sono avvenute anche nel nostro sistema solare, ma poi ogni pianeta alla lunga trova la sua posizione di equilibrio.

      Per finire buon viaggio. Mare o monti?

      Mi piace

      • Rebecca Antolini ha detto:

        collisioni tra galassie???? questo mi preocupà pero… guesto weekend andiamo in montagna qui vicino… così andiamo un pò ai funghi .. sfruttare quello che ci regala la natura😀 …
        … caro la mia mente si sta risvegliando .. insomma in qualche maniera devo compensare le cose che in Dio non lo trovo… ( e poi il Dio come lo desiderò io .. non lo ho ancora trovato ) cosi e la vita… prossima mese si parte per il mare non vedo l’ora … finalmente sulla spiaggia in piena liberta il vento le onde e il profumo della libertà…
        anche tu ultimamente mi piaci😀 vedo che non rompi più tvb😉

        Mi piace

        • bruce ha detto:

          “… questo weekend andiamo in montagna qui vicino… così andiamo un pò ai funghi …”
          Attenzione! Il sindaco di Verona ha dato ordine di uccidere lupi e lupetti, non vorrei che qualche bracconiere vi scambia per lupi nascosti dietro una siepe.😆

          Mi piace

          • Rebecca Antolini ha detto:

            ahahahaha scherzi a parte ..si lo so che abbiamo un sindaco di merda (scusa la parolaccia) io spararei lui se qualcuno mi dare un fuccile… poveri lupetti a trento paga il danno la ragione a verona si spara .. si spara anche grande stronzate ecco il mio pensiero.. se trovo il lupo e luppeti lo salvo nel camper😀 magari …
            pensa mi sembra 3 anni fa anno liberati nella Lessinia una coppia di aquile e subito dopo un mese qualcuno ha sparato uno…
            ecco quanto facciamo schifo.. poi per non dimenticare quella povere ora mamma … chi sa che fine hanno fatto i sui cuccioli orsetti..
            mi auguro che i lupi si salvano e quelli che saprano si sparano fra di loro😉

            Mi piace

        • bruce ha detto:

          ” … vedo che non rompi più …”😆
          Non cantare vittoria troppo presto😆

          Mi piace

  2. MARGHIAN ha detto:

    Già, i “giovi caldi”. “La scoperta dei pianeti gioviani caldi risale a circa 20 anni fa”. Ricordo benissimo gli annunci fatti allora. Nel 2000 si sopri’ qualche “giove”- non ricordo se “caldo” o “freddo” nei pressi della stella Epsilon Eridani. Su questa stella, data la sua relativa somiglianza con il Sole, gli scienziati del Seti hanno puntato el antenne.

    Chissà se, avvicinandosi troppo ad una stella, un pianeta gioviano perde le sue lune, o queste diventano pianeti, staccandosi dal pianeta gioviano nell’avvicinarsi al Sole, ed assumendo un assetto orbitale proprio intorno alla stella. Ciao.

    Marghian

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...