Il Sole senza macchie

attivita-solari

Alcune immagini del Sole completamente prive di macchie diffuse di recente dalla NASA hanno acceso un ampio dibattito nella comunità scientifica mondiale sulla possibilità di una nuova e imminente era glaciale.
Siccome ci sono state molte speculazioni, allora diciamo come stanno le cose: il sole non si spegnerà né andiamo incontro ad una devastante era glaciale.

Il Sole ha un ciclo abbastanza regolare di circa 11 anni. A un estremo del ciclo il numero di macchie solari è rilevante, all’altro estremo le macchie si riducono fin quasi a scomparire. Le macchie solari sono aree della superficie del Sole più fredde delle circostanti, perciò appaiono più scure: si formano a causa di anomalie magnetiche.

Per anomalie si intende il meccanismo secondo il quale si formano le macchie. L’interno del Sole si comporterebbe come una dinamo che scorre in profondità all’interno del Sole.
Le onde magnetiche originate sia all’interno che sulla superficie del Sole diventeranno sempre più sfasate.

sfasamente-dei-cicli-solariAttualmente ci troviamo alla 24esima osservazione da quando viene registrata l’attività solare il cui picco solare è stato raggiunto nel mese di Aprile 2014.
L’analisi dell’attività solare nel 2016 ha rivelato un netto decremento delle macchie solari.
Ciò deriva dal fatto che quando le onde magnetiche sono in fase interagiscono tra loro, con conseguente intensa attività solare; quando invece sono fuori fase tendono ad annullarsi, determinando così minimi solari.
Lo sfasamento delle onde magnetiche continuerà per tutto il ciclo 25. Durante il ciclo 26, che andrà dal 2030 al 2040, secondo le proiezioni di questa ricerca le due onde andranno esattamente fuori sincronia, portando una significativa riduzione dell’attività solare.

Le macchie solari sono un indicatore importante dell’energia rilasciata dalla Stella. Per la quarta volta nel corso di quest’anno non sono state rilevate macchie solari.
Questo non significa che nei prossimi mesi non ci saranno più macchie, ma da adesso in poi ci saranno intere settimane senza macchie solari e presto avremo persino mesi senza alcuna macchia sul Sole fino al 2019-20 quando, presumibilmente, si toccherà il minimo.

Uno studio presentato al ‘National Astronomy Meeting’ dalla professoressa Valentina Zarkhova prevede che l’attività solare diminuirà del 60% nel corso del decennio 2030-2040, crollando fino ai livelli che si registrarono durante il minimo di Maunder (1645-1715), nel quale vi fu la ‘Piccola Era Glaciale’.

cicli-solari

Ma attenzione, anche il termine piccola era glaciale è stato spesso usato impropriamente perché il minimo solare in questo caso potrebbe causare due o tre inverni molto rigidi e solo in un emisfero, un tempo troppo breve per parlare di era.
Per trovare traccia di un’era glaciale vera e propria in grado di minacciare la vita sulla Terra bisogna tornare indietro di 12 mila anni, quando i ghiacci arrivarono a coprire fino al 38° parallelo Nord.


 

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Astronomia, Ultime dallo spazio e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Il Sole senza macchie

  1. enricogarrou ha detto:

    Caro Bruce, sto aspettando da tempo inverni molto nevosi, e estati meno calde. Spero Vivamente che questa inversione arrivi prima del 2030 perché in quel periodo non so se potrò ancora apprezzare questo cambiamento climatico. Un abbraccio

    Mi piace

  2. maria cavallaro ha detto:

    Sempre precise le tue informazioni. Anche io preferisco le estati meno calde, in inverno si sta molto in casa , o uscendo ci si copre comunque, preferisco combattere il freddo piuttosto che soffocare dal caldo. Grazie ciao!

    Liked by 1 persona

  3. bruce ha detto:

    … ed io che sudo da matti è un problema. In ufficio dovevo avere il condizionatore a palla, altrimenti mi si bagnava il collo della camicia, con mio grande imbarazzo.
    Ciao.

    Mi piace

  4. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Bruce. Interessanti questi cicli solari. Un altro minimo di Maunder, come sarebbe successo anche nell’800 ai primi del secolo se non sbaglio, forse il 1816. Fu forse quello il cosiddetto “anno senza estate”. Infatti non sono delle vere era glaciali, ma eventi ciclici- quello di undici anni, altri ancora a carattere piu’ ampio eccetera.
    Io comunque aspetto un anno senza inverno, succedera’? E sperando che sia l’inizio di un’era. Scherzo ovviamente, so che una eccessiva attività solare causerebbe danni enormi. E’ che non mi piace l’inverno. Ni diciamo “daòri spingi bosci”- “il dolore spinge la voce”, cioe’ “la lingua batte..”. Ciao.

    Marghian

    Mi piace

  5. Rebecca Antolini ha detto:

    .. toc toc, sono io la casalinga di Verona..😀 anche io ho bisogno un clima più nordico, questo estate siamo fuggiti per 3 mesi nelle montagne di Lessinia al fresco.. ..

    …sarebbe un sogno avere un natale con la neve.. (ma vedo già il caos qui a Verona) .. il tempo non rende mai felice tutti, c’è sempre qualcuno che non lo piace..

    come sta il tuo nipotino? e il caro Bleff? ..e tu come stai? … Noi stiamo tutti tre bene😉 bussi

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ciao rebecca, bentornata. Mi stavo preoccupando. Avevo intenzione di chiamare la protezione civile, la guardia forestale, il soccorso alpino, pompieri, carabinieri, vigili del fuoco, aeronautica militare, netturbini, e fare un appello a cacciatori e fungaroli per la ricerca di tre dispersi nelle montagne di Lessina. Ho anche pensato che siete stati mangiati dai lupi o incornati da qualche toro infastidito. Per fortuna tutto si è risolto per il meglio, ma la prossima volta lasciate le coordinate per rintracciarvi con il gps in caso di necessità.🙂

      Qui tutto bene, io ho ripreso a giocare a tennis, per mantenermi giovane visto che non posso andare a passeggiare in montagna.🙂
      Ora vado sul tuo blog. ciao.

      Mi piace

      • Rebecca Antolini ha detto:

        Ciao Silvano, mi fa piacere che ti sei preoccupata per me.. (vuol dire che ti sono mancata😛 ) … fai bene a giocare tennis diventi più agile😉 io ora vado fare un giro con la bici .. ti saluto🙂

        Mi piace

  6. MARGHIAN ha detto:

    “Forte terremoto nelle zone gia’ colpite dal sisma di agosto, piu’ potente di quelo di due mesi fa…”. Ancora? Speriamo bene. Ciao.

    Marghian

    Mi piace

    • mariella54 ha detto:

      Tuttio bene li da te? Che peccato per quei bei paesini!Che gran dispiacere per quelle persone .Purtroppo stiamo su un pianeta sempre in movimento
      Da noi come avrai sentito al TG c’è stato il crollo del ponte sulla statale ma tutti sapevamo che poteva crollare era costruito malamente sopra ci passavano camion con tonnellate di carico dato che nella zona ci sono molte fabbriche .Questa tragedia si poteva evitare .Un saluto e speriamo in bene

      Mi piace

  7. Rebecca Antolini ha detto:

    Silvano!!! Mi devo preoccupare?? Tutto bene da te?? Fatti vivo un abbraccio da me e Gianni😉

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...