Dov’è il nord?

La Luna è all’ultimo quarto e lascia il cielo sufficientemente buio per osservare le stelle.
Poi mi rivolgo al mio cane e gli domando se sa individuare il Nord.

Il Nord? Beh il nord è in alto, a nord, dalle parti della Norvegia, della Groenlandia, della Siberia, da qualche parte in mezzo al mare Glaciale Artico.

Quello è il Polo Nord.

Ovviamente – mi risponde
Volevo dire che basta individuare una stella nella costellazione ….  (ci pensa un attimo) del piccolo o grande carro e quello è il nord.

Uhm!, vabbè, te lo spiego meglio io.

la_stella_polare

Intanto chiarisco che la costellazione è quella del Piccolo Carro nota anche come Orsa Minore. E la stella da individuare è la “stella polare”.
Data la scarsa luminosità delle stelle che costituiscono il Piccolo Carro, la stella polare è difficile da individuare.
Così è meglio riconoscere l’Orsa Maggiore o Gran Carro che è facilmente individuabile grazie alla sua particolare forma e al fatto che nelle sue vicinanze non ci sono molte stelle che possono ostacolarne l’individuazione.

Ok, fin qui ci sei?
Bene, una volta individuato il Grande Carro è facile trovare la nostra stella Polare. Per fare questo basta prolungare la linea congiungente le due ultime stelle Merak e Dubhe (note anche con il nome di Puntatori).
Ad una distanza pari a 5 volte quella che le separa si arriva in una zona di cielo dove spiccherà una sola stella tra le altre più deboli. Quella è lei, la nostra stella polare.
La perpendicolare sull’orizzonte ci indicherà il Nord.

stella-polare

Nel nostro emisfero è sempre visibile e, pertanto, sarà sufficiente il suo riconoscimento e l’osservazione diretta per individuare il punto cardinale. Di conseguenza avremo il sud alle nostre spalle, Est e Ovest rispettivamente a destra e sinistra.
Chiaro no?

E’ esattamente quello che volevo dire io.

(un ringraziamento a Astronomia.com)

Advertisements

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Astronomia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Dov’è il nord?

  1. MARGHIAN ha detto:

    Al cane interessano solo gli odori delle altre cagnette.. ho letto qualcosa del genere, ma fra “cane maggiore” , “cane minore”, credo che in qualche modo la cosa lo interessi (magari vorrebbe che ci cosse qualche “piccola cagnetta” e non solo “cani”.-maggiori o minori che siano. Pero’ :)ne sa, eh?

    Circa 20 anni fa sapevo poco o niente di costellazioni, mentre ne sapevo di piu’ su come nasce una stella, di cosa e’ fatta, e buchi neri (rotanti, elettricamente carichi, “singolarita’ nude” “sngolarita’ ad anello”, “galassie di seyfert”… Un mio collega si riteneva preparato, ed un po’ lo era: . “Guarda, quella e’ l’orsa maggiore, quest’altra che vedi li’ e’ Orione, quella e’ aldebaran. vedi quelle tre stelle? Piu’ giu’ c’e..”
    Io gli dissi, “Giiulio, vedo che queste cose le sai bene, ma io so come e’ fatta una stella, come si formano i pianeti, quanto e’ grande una galassia. Tu di stecose, ne sai?”. Lui candidamente disse di non saperne piu’ di tanto, “queste cose le lascio a te” Stabilimmo un “patto”: io gli avrei spiegato di astrofisica, lui a me di geografia astronomica (ne avevamo il tempo perche’ allora facevamo i turni di notte in un sito archeologico , e dopo cena le stelle si vedevano bene).
    ************************************************************************
    Ciao Bruce. “Dippiu’ lo diciamo anche noi sardi..”cappotto mi hai”- ci prendono in giro tutti per questo, “ha preso il fuccille e lo ha morto” (non so se ti e’ capitato di sentire qualche sketch di qualche comico sardo –o che imita i sardi-).
    Io mi sono attenuto alla notizia cosi’ come l’ho sentita, nel post non ho scritto di corpi celesti che possono esserci intorno alle nane brune, ne’ di pianeti come Titano- da noi lui e’ un satellite solo perche’ gira intorno a giove, ma anche piu’ grossi che se solo sono abbastanza vicini ad una nana bruna hanno temperature e caratteristiche “meteorologiche” simili a quelle che si hanno sulla Terra. Ne’ ho scritto di pianeti che possono esistere anche intorno a stelle ritenute “non idonee”. Nessuno nomina ad esempio le stelle degli ammassi globulari , per partito preso le stelle di tali sarebbero troppo “pressate” da non permettere la formazione o l’esistenza di pianeti come noi li conosciamo. Non so perche’, negli ammassi globulari ci sono stelle che si trovano nelle regioni periferiche, a distanze abbastanza “tranquille” dal resto dell’ammasso da poter benissimo avere pianeti , e pianeti giganti con le loro “lune”. Noi noi ne conosciamo quattro, interessantissime, come Io, Callisto, Europa e Ganimede. Quante “lune di giove” esistono nell’universo? Dippiu’, 🙂 molte dippiu’. Ciao Bruce.

    Marghian

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      … cosse 😆
      Ciao marghian, vedi, almeno tu avevi qualcuno con cui scambiare le informazioni, io ho un cane che fa il disinteressato con me e meno con le cagnette, si da anche le arie del gran cane e non mi ringrazia nemmeno quando raccolgo ….. i suoi avanzi … digeriti (insomma hai capito, quella roba lì). E poi pretende di sapere tutto.

      La mia notizia, è quasi fresca, quindi la volevo dare. L’ho riportata perchè si riteneva che non si potessero formare pianeti attorno alle stelle nane. E questo non fa altro che aumentare le possibilità di pianeti abitabili.

      Sì, conosco molti dei vostri modi di dire, per tanti anni la nostra famiglia era in amicizia con una famiglia sarda. Abbiamo trascorso anche delle festività insieme. Poi il tracollo della loro attività li ha divisi ed ora l’amica di mia moglie è ritornata a vivere in Sardegna. Siamo invitati e un ripasso non fa male 😆
      Un caro saluto e anche a quella snaturata di ross 😆
      Bruce

      Mi piace

  2. MARGHIAN ha detto:

    No!!! 🙂 Non e’ per correggermi, ma per inquadrare meglio la battuta: “cappotto mi hai”.. e’ CAPPITTO mi hai?”… perche’ noi , nel dialetto sardo, diciamo prima “capito” poi “mi hai” (cumprendiu m’asi?).

    “Ha preso il fuccille e lo ha morto”. Noi per dire “ucciso” diciamo “mottu”…ecco perche’ molti sardi dicono “lo ha morto”.

    Mi piace

  3. MARGHIAN ha detto:

    “gran cane”..quasi il nome di una costellazione 😆

    A proposito di “quella roba li'” vedi, il gatto…lui-lei nel mio. pardon,.nel suo caso- va alla sabbia (che le cambio ogni tanto….) beh, cane e gatto sono diversi, tant’e che “cane e gatto”…

    Ah, mi fa piacere che tu abbia avuto rapporti in qualche modo con la Sardegna (il “tracollo della loro attivita’” invece mi fa “dispiacere”..amo i giochi di..aprole… 🙂 )

    Hai fatto benissimo a scrivere sulla formazione di pianeti attorno a stelle nane. Nei blogs i commenti servono a questo: aggiungerci qualcosa…dippiu’. In “burocratese” si direbbe: “Ad integrazione del presente post…. ” e va benissimo. :)Ciao.

    Marghian

    Mi piace

    • MARGHIAN ha detto:

      Ah, dimenticavo..Ross. Forse sta girando in lungo e in largo per le galassie (che per lei, nella sua astronave, sono come i banchi di nebbia che io o tu attraversiamo in macchina (alla faccia di Einstein e della sua velocita’ della luce….) alla ricerca della prova piu’ convincente per convincerti che loro, gli alieni, 😆 ci sono, e con tanto di ufo. Ce ne racccontera’ delle belle.

      Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...