Murales: artists working live

Questo slideshow richiede JavaScript.

(foto scattate a Macerata)
Advertisements

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Società e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Murales: artists working live

  1. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    Buongiorno Silvano, alcune cose sono vera arte, ma non riesco tanto fraternizare con quelli che scrivano o dipingano le case dei altri, o cose pubbliche.. Pif

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Cara Pif, come non darti ragione.
      Ma sono due cose nettamente diverse che non hanno nulla in comune. Anche tra loro c’è molta guerra, perchè i secondi discreditano i primi agli occhi del cittadino.

      I disegnatori di murales sono dei veri artisti, grande fantasia, estro e originalità. Inoltre pensa che fanno tutto a mano libera senza la possibilità di cancellare, modificare o scartare come si fa nella fotografia e nel dipingere su tela. Hanno acquisito un grande senso civico e dipingono in aree desigante dai comuni.

      I writers, cioè quelli che sporcano i muri, sono solo dei vandali. Spesso sono giovanissimi che si divertono a lascare i lori messaggi d’amore o semplicemente a dare sfogo alla loro stupidità.

      Nella mia città c’è una vera guerra dichiarata tra il comune e gli imbrattatori di muri. Stanno mettendo delle video camere nei punti più centrali della città, per ora.
      Buona giornata.

      Dimenticavo: mio figlio è uno di quelli bravi (modestamente) 😆

      Mi piace

      • Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

        Sai quando fanno i murali apositivo per questa arte sono pienamente d’acordo.. poi qui a Verona la Amia ha dato una volta a disposizione i cassonetti della imondizia per dipingerlo erano veramenti molto belli, ma lo hanno ritirarti non so perchè… io trovo molto belli l’arte sul murali (proprio per farli li) ma odio questi idioti che scrivano sulle casa o monometi culturiali… questi devano essere puniti con sanzioni fortissimi.. complimenti al tuo figlio, caro Silviano abbraccio Bleff da parte mia.. Pif

        Mi piace

  2. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Bruce. Conoscerai certo i murales sardi, sono rinomati al punto che molti pensano a “murales” come ad una parola sarda, e lo e’, “sos murales”,i murali. Ma e’ spagnolo, come sai.
    Ciao Bruce..e Blef.
    Marghian

    Mi piace

  3. bruce ha detto:

    BELLISSIMI !!!!!!!!!!!!!!!!!
    Grazie Marghian le aggiungerò alla mia collezione e li farò vedere a mio figlio.

    La differanza sta nel fatto che gli artisti sardi si sentono parte integrante dell’isola, sono profondamente legati alla vostra terra, per questo si ispirano alle tradizioni della vostra terra, sono delle vere opere d’arte radicate nella storia, alla stessa cultura sarda, ispirate a scene di vita quotidiana. Se sfogliate come un libro raccontano la vostra isola.
    Qui i nostri artisti invece non hanno questa cultura, sono una specie di freelance dell’arte muraria.

    Come sicuramente avrai capito questo tipo di arte mi affascina, perchè mi riporta agli artisti rinascimentali che dipingevano sui “murales” delle chiese, a partire da Giotto per finire a Michelangelo, Caravaggio.
    Forse non erano dei murales le loro opere?
    Buona giornata, fa un gran caldo, fra poco seconda uscita col cane, poi al mareeeeeeee.

    Mi piace

    • MARGHIAN ha detto:

      Ciao Bruce. E’ vero, pe pitture sarde sui muri e non solo descrivono storia, tradizioni, credente. Cosa che non c’e nei “vostri artisti”. Ma io credo che anche la loro arte descriva qualcosa- Forse qualcosa dello spirito, inteso come “la personalita’ del pittore di murales” Un’arte…piu” moderna, nei temi trattati. Temi spesso “non figurativi” e proprio per questo da interpretare. I murales che ti ho fatto vedere sono come dei “fumetti”, descrivono una evoluzione storica. Se vuoi un paragone con qualcosa di piu’ antico dei fumetti, i retabli che ti vedi anche nelle chiese(“la vita di gesu'”, la vita di san “tizio”…) descsritte in piu’ “dipinti” su tavole allineate.
      Le pitture di Michelangelo, Leonardo….quelle fatte in affresco, certamente sono dei “murales” a utti gli effetti. “Al mare!!!! ” lo condivido pienamente, io lo “urlero'” la settimana prossima, a fine settimana. dal 2 luglio saro’ in ferie, fino al 23…le ferie estive, qualche la meta’ delle ferie me le lascio per goderle, a giorni singoli, durante il resto dell’anno. Ciao Bruce.

      Marghian

      Mi piace

  4. zebachetti ha detto:

    Buongiorno Silvano ,vai al mare ? questa si che è arte cosa giusta creare degli spazi appositi per questi ragazzi per cinque anni sono stato presidente di un associazione e mi sono battuto perchè il comune prevedesse, ma non è mai successo hanno preferito spendere soldi per pulire monumenti e palazzi ciao buona domenica

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ciao Nazz, anche se non commento, ti leggo.
      Non sono di molte parole, e tento meno espansivo nei complimenti, ma sappi che mi piace leggerti. Se non lo avevi capito ora lo sai.

      Se hai letto, mio figlio ha questa passione. Anch’io mi sono battuto per questi ragazzi trattati come dei vandali. L’unica cosa che siamo riusciti ad ottenere sono le pareti del torrente Albula. Se passi di qui vedrai anche qualcosina di mio figlio. E una recinzione privata di un istituto di suore che forse per risparmiare soldi ci hanno concesso di dipingerla. Una esposizione d’arte a cielo aperto.

      Passando ad altro, ogni giorno vado a mare con il mio cane, sugli scogli dietro al vecchio stadio Ballarin, praticamente prima dell’inizio di Grottammare. E’ l’unico posto dove ancora non fanno multe. Ma non è giusto per questi cani che soffrono e sembra che a nessuno gliene freghi qualcosa.
      Ora ci rivado a dispetto di tutti e buona giornata anche a te nazz.

      Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...