Rotazione della Nube di Magellano

Quella che vedete è la “Grande Nube di Magellano”, (LMC), la galassia visibile più vicina alla nostra Via Lattea.
La LMC appare nel cielo notturno dell’emisfero australe. (Immagine rilasciata il 18 feb 2014)

8x10.ai

Cosa sono quelle freccette rosse che vedete? Ora ve lo spiego.

Per la prima volta, gli astronomi hanno calcolato con precisione la velocità di rotazione di una galassia misurando i piccoli movimenti delle sue stelle (freccette rosse).

Le osservazioni da parte dell’Hubble Space Telescope della NASA rivelano che la parte centrale della vicina grande galassia Nube di Magellano (LMC) compie una rotazione ogni 250 milioni anni,  guarda caso, la stessa quantità di tempo necessaria al nostro Sole di compiere un giro attorno al nucleo della nostra Via Lattea.

Molto interessante – mi ribatte il mio sapientone di cane – ma ho l’impressione che la gente comune non capisca e non interessi un gran che.

Lo so, caro mio – rispondo – e non posso farci niente se l’astrofisica è lontana anni luce dalla gente. La conoscenza del “nostro” universo va avanti lo stesso.
Studiare questa galassia, vicina di casa – continuo a dire al mio cane – nel trascinare le sue stelle ci dà una migliore comprensione della struttura interna delle galassie a disco.

La conoscenza della velocità di rotazione di una galassia ci fa comprendere come è formata una galassia, e può essere usata per calcolare la sua massa.

Ora puoi andare a mangiare le tue crocchette.


Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Rotazione della Nube di Magellano

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Io so pocco niente della nube di magellano, ma a me ha sempre affascinato l’universo e quello che tiene nel suo grembo … in estate quando siamo in montagna ci sono sempre i hobby astrologi con loro telescopi e a volte faccimo notti interi (quando non c’è la luna) a osservare il cielo.. e lor ci spiegano poi quello che ci fanno vedere attraverso i telescopi..

    ..anche se la gente comune non capisce un gran che, non significa che non si interessa per queste cose.. alcune sono lontano anni du luce dalla astrofisica e altri della coscienza😆

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      ” … Io so poco della …..”
      Eppure te dovresti interessartene (non ti fa male), acquisteresti anche un po’ di …. coscienza😆

      Mi piace

      • Rebecca Antolini ha detto:

        ascolta caro ho sui 5 libri sui astronomia… e poi non ho sempre tempo di stare dietro tutto che mi piace.. già caro anche te su tante cose manca un pò di coscienza… vedo che siamo nella stessa barca😆

        Mi piace

  2. bruce ha detto:

    Fra poco riesco con il mio cane, ma giusto il tempo per farti sapere una cosina che forse non avresti mai immaginato.
    Gli astrofisici, astronomi, cosmologi, hanno la mente costantemente, (ogni giorno), immersa nell’universo per studiare le leggi della natura e che la regolano, per conoscere come siamo nati, cosa ci ha creato, come e perché. Cose che, chi ha coscienza non vuole conoscere.

    E’ come dire che gli scienziati sono più vicini con la mente al Creatre più di tutti quelli che ne parlano (spesso a sproposito) ogni giorno senza “conoscenza” e poca coscienza.

    Ti sembrerà strano, ma se ci pensi è così.
    Riflettici.
    Ciao ora esco.

    Mi piace

  3. bruce ha detto:

    Cara Rebecca, prima che arrivi l’ora di cena mi piace fare un’altra osservazione che ti sorprenderà anche questa.
    Se hai la pazienza, seguimi un attimo. Non è tempo perso.

    Molti religiosi hanno una idea sbagliata degli uomini di scienza. Completamente sbagliata direi e a volte maliziosamente falsa: che siano privi di sentimenti.

    Gli uomini di scienza conoscono la natura come nessun’altro la conosce.
    La conoscono perché la studiano. Dall’intima struttura dell’atomo, ai suoi segreti dell’universo.

    Conoscono la costituzione della materia in ogni aspetto fisico-chimico-biologico.
    Conoscono la natura nella sua intimità.
    Gli scienziati sanno quanto la natura sia importante. Quanto sia necessaria la sua conservazione, il suo equilibrio sulla terra.
    Sanno quanto possa essere irripetibile nell’universo. Quanto è preziosa.

    E’ per questo che l’amano. Più di qualsiasi altro che la predica a suon di slogan privi di ogni “conoscenza”.

    Posso tranquillamente affermare che oltre ad avere una “conoscenza” specifica, gli uomini di scienza hanno in primis “coscienza” per il rispetto che hanno della natura.
    Entrambe qualità difficilmente riscontrabili in quelli che la predicano.

    Se non sbaglio era anche quello che voleva intendere la cara Eli.

    Mi piace

    • Rebecca Antolini ha detto:

      Cara Silvano solo adesso ho scoperto che hai scritto altre cose… l’argomento di Dio o Creatore inizia a darmi la nausea … proprio oggi avevo un pò parlato con Gianni al rigurardo.. con una preconclusione ( ti sorprenderà ) ho varie dubbi sulla Bibbia e sul fatto se Gesù e figlio di Dio o direttura Dio come alcuni dicano… in preve penso che le religioni in generali (tutti) sono nati nella fantasia umana (erano studiati e filosofi a metterci questo pensiero in testa) credo che lo hanno fatto per averci sotto controllo.. l’essere umano ha paura delle punizioni per spiegarmi meglio se la legge mi punisce non è tanto doloroso e mi passa… ma se io so che li c’è Dio che mi fa dopo la morte vivere nel inferno la situazione cambia.. ecco la mia precoclusione forse anche Dio e una invenzione per ternerci tutti sotto controllo…
      … ma adesso c’è dentro un enome vuoto.. e mi dispiace se nego Dio il suo posto come Creatore.. e un conflitto una battaglia in me… per quello e soltanto una preconclusione…
      … e se è vero… allora cosa c’è dopo la morte?? Un’altra vita in un’altro mondo ?? O siamo solo un pietoso verme della evoluzione che si da tanta aria e poi alla fine muore e viene dimenticato… ah viene solo dimenticato se non era per caso nessuno… se era un scizienziato o una persona di valore allora riamane nella meomoria e nei libri quasi piccole Dei immortali …. ma possiamo anche rimanere nella storia se facciamo cose oribile.. anche quelli vengono mai dimenticati e sempre nominati.. questo sono le cose fondamentale del verme evoluto di nome umano… strisciamo qui per terra finche muoiamo tutta la nosta vita vale nulla noi siamo niente …
      …e quasi più bello credere in un Creatore correre dietro ad una favola per sognare un mondo migliore… preconclusione

      Mi piace

  4. Rebecca Antolini ha detto:

    Non ho dubbi sul fatto che i scienziati hanno coscienza della natura… credo che sia anche fondamentale per la medicina conoscere la natura e la vegetazione.. per questo sono molto grata la scienza…

    … forse non mi so spiegare cosi facilmente ( nella lingua italiana ) ma non sono stupida anche se non sono laureata …

    tu a volte mi disminuisci nel tuo modo a parlarmi … tipo … mente casalinga … sembra che le casalinge siano stupidi … forse lo siamo veramente … perche siamo noi quelli che stirano i calzoni dei ingenieri, e siamo noi che vi diamo da mangiare😉

    Mi piace

  5. bruce ha detto:

    Cara Rebecca, voglio subito rassicurarti.
    Io non ho alcuna intenzione di sminuriti e tanto meno di offendere. Rispondo alle provocazioni, alle volte con ironia alle volte un po’ più deciso. Dipende da come mi vengono poste.
    Tutto qui, non dimenticare che assomiglio al mio cane che è un pitbull😆 Te dovresti saperlo ….😆
    E’ anche vero che alle volte mi concedo qualche libertà in virtù della nostra amicizia, ma ci sta nel gioco delle reciproche parti. Ma a te che non mancano le battute, potresti fare lo stesso, il fatto è che ti spazientisci subito e poi ….. la mantellina da fata ti cade per terra😆
    Scherzo.
    La questione della casalinga per esempio è stata una “tua” uscita infelice, dicendo che hai l’intelligenza di una casalinga. Io ho solo ….. calcato la mano.😆 Discorso chiuso.

    Per il resto ti do la benvenuta nel mondo della vera coscenza. Del reale.
    Cosa intendo?
    Ogni cosa ha un tempo, ci vuole un tempo per ogni cosa. Come per babbo natale, le fate, gli elfi, gli gnomi, i puffi😆 Prima o poi conosciamo la verità. E’ questione di tempo. Ma c’è anche chi resta sempre bambino (metaforicamente parlando), che poi non è un gran male.

    Il tuo travaglio io l’ho superato ai tempi del liceo e definitivamente alla università entrando nel mondo della scienza. Devi sapere che precedentemente avevo frequentato le scuole inferiori in un istituto gestito da suore, ho servivo Messa, ho fatto parte delle associazioni cattoliche.

    Un giorno una coppia di tdg mi hanno fermato per strada chiedendomi di ascoltarli per raggiungere la pace interiore e con Dio.
    Per quanto riguarda Dio ho detto che io non ho mai litigato con lui. Al contrario è proprio lui che dovrebbe fare pace con me.
    Poi ho risposto che io la pace interiore l’ho già raggiunta perchè sono in “pace” sia con me stesso che con gli altri “semplicemente” rispettando il prossimo, seguendo fedelmente il detto: “non fare agli altri quello che non verresti che ti fosse fatto!”
    Ho anche detto che non c’è bisogno della religione per rispettare questo principio “universale”. Cosa che dovrebbero fare tutti. (mi sembra che l’ho detto sinteticamente anche al tuo gianni)
    Semplice no?

    ciao cara e un affettuoso e sincero saluto.

    Mi piace

    • Rebecca Antolini ha detto:

      Buongiorno caro Silvano di carattere di un Pittbull che poi se trova una femmina Pincer si mette sotto😆 … non so dove iniziare, prendiamo la casalinga😀 non sono per niente insoddisfatta di essere una, ho imparati due professioni, parrucchiera e sarta, ho lavorato qui in Italia per un periodo nel settore di marketing (venduto vini al estero) ..

      Si la mia infanzia era cattolica in tutte le fasciature e colori😀 forse per questo non mi sono mai molto associata a questa religione.. e trovavo più conforto nel manituismo anche se oggi nemmeno li mi vedo bene.. il desidero di essere una creatura di u supremo rimane ancora per tanto tempo dentro in me..

      … le fiabe mio caro Silvano non mi hanno mai molto attirati.. alcune mi sembravano violenti e irreale .. già da bambina vivevo nel mio mondo .. natale e pasqua sono per me feste di tradizione non hanno nessuno significato religioso per me …

      ..tdg, gli ultimi idealisti direi, in parte mi sono simpatici ma entrambe anche secca p….😆 soprattutto quando insistano per romperti la vita.. ma nonostante li voglio bene, hanno qualcosa di speciale…

      .. e adesso come dici tu sono arrivata nel mondo reale, un mondo che non mi da nessuna speranza per un mondo migliore.. mi dispiace che il mondo reale non ha accoglienza, nessuna prosperità .. nessun Dio a cui posso rivolgere i miei pensieri segreti..

      E dimmi per che cavolo sono qui.. cosa e il scopo della mia esistenza?? E dimmi come mai sento nonostante questo bisogno di un Dio dentro di me??

      Buona giornata lo so che scherzi a volte.. e io pago con la stessa moneta😆 tvb anche se a volte rompi

      Mi piace

  6. bruce ha detto:

    Cara Rebecca,
    non è che rompo, il fatto è che è impossibile restare indifferenti a certi tuoi post e commenti …. tanto “innocenti”😆

    Le tue domande?
    Forse la domanda che dovremmo porci è se mai qualcuno sarà in grado di dare risposta alle tue domande sulla nostra esistenza e al suo scopo.
    Nè religiosi, nè filsofi, nè scienziati. Nessuno, mia cara. Nè ora nè mai.

    L’unica persona che potrebbe farlo è LUI. Ma non lo ha mai fatto e mai lo farà. Neanche il “suo” figliolo in terra ci ha dato risposte, solo vaghe promesse e credere, credere , credere …..

    Le sofferenze e ingustizie umane, la paura della morte, la promessa di una vita migliore nell’aldilà, hanno fatto il resto. Sono la logica conseguenza nella speranza di un essere superiore …. che mantenga le promesse.
    Mi fermo qui.
    ciao cara

    Mi piace

    • Rebecca Antolini ha detto:

      Già … quello che cera da dire era detto o meglio scritto..

      comunque come già detto e una preconclusione e dovo ancora tanto tanto meditare su queste cose.. non si cancella cosi facilmente dalla mente…

      Pif

      mi fai ridere cone queta faccina qui😆
      “”non è che rompo, il fatto è che è impossibile restare indifferenti a certi tuoi post e commenti …. tanto “innocenti”😆
      … mai detto che sono una santa:mrgreen:

      ora faccio papette

      Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...