La formazione degli oceani

Vi siete mai domandati da dove arriva tutta quell’acqua del mare? Come si è formata?
Certo che si, ma poi è rimasta solo una domanda senza risposta, in fin dei conti è sempre stata lì: perché porsi tante domande?

Non è così per gli scienziati. L’acqua è un elemento fondamentale per la vita sulla Terra come in qualsiasi altro pianeta nell’universo. E forse il nostro destino un giorno sarà proprio lì fuori.

Secondo la teoria corrente il Sistema Solare ha cominciato a formarsi da una nube di gas interstellare circa 4,6 miliardi di anni fa a bassissima temperatura, attorno ai meno duecento ventitre gradi centigradi (-223 C°). In questa nube primordiale erano sparpagliati elementi di idrogeno e da gas elio con tracce di elementi più pesanti condensati in granelli di polvere, elementi metallici, ghiaccio d’acqua, metano, ammoniaca, anidride carbonica e molecole complesse.

Pian piano la nube ha iniziato a collassare progressivamente per auto gravità e a ruotare con velocità crescente fino a schiacciarla e formare una concentrazione centrale di gas (il protosole), da cui si formò la nostra stella Sole, e un residuo di concentrazioni gassose periferiche (i planetesimi) da cui si formarono i pianeti, con caratteristiche diverse a seconda della loro distanza dal Sole.

Ma torniamo alla Terra e non la facciamo troppo lunga – mi suggerisce il mio amico fedele.

Va bene, ma alcune cose bisogna dirle per forza. Per esempio nella zona della prototerra si formarono tanti planetesimi solidi delle dimensioni di 1 km, formati da un nucleo di ferro, nichel e silicio circondato da un involucro degli stessi elementi mescolati a quelli più leggeri, come ghiaccio d’acqua, ammoniaca e metano.
Successivamente questi mini pianeti hanno dato origine ad un processo di fusione e di accrescimento. Gli elementi più pesanti si sono concentrati nel suo nocciolo e quelli più leggeri a migrare in superficie.

Questo lo sappiamo, vai avanti – mi ricorda il mio cane

Quello che non sai è che questo sottile strato di elementi leggeri di idrogeno ed elio, si dispersero ben presto nello spazio a causa della bassa gravità terrestre, non sufficiente a trattenerlo.

E allora? Cosa c’entra questo con la formazione degli oceani? – mi domanda incuriosito questa volta Bleff

C’entra, perché sarebbe stato un bel guaio senza una sufficiente gravità terrestre necessaria a trattenere questi elementi leggeri.
Ma la proto terra ha continuato a contrarsi aumentando la gravità terrestre e un forte riscaldamento. Fattori che favoriscono un’attività vulcanica su vasta scala con la fuoriuscita di gas dall’interno della Terra. Ciò ha dato origine a un’atmosfera evolutiva, costituita da vapor d’acqua, anidride carbonica e azoto. Il successivo raffreddamento della Terra provoca la condensazione dell’acqua atmosferica in pioggia, che porta l’acqua al suolo insieme all’anidride carbonica. Qui la prima dà origine agli oceani, la seconda concorre alla formazione di rocce carbonate, come il calcare e il marmo, ostacolando anche la creazione di un effetto serra incontrollato in atmosfera.
Ma c’è un ma …

Cosa c’è che non va – mi chiede il mio cane

C’è che è difficile ipotizzare che tutta quella acqua sia originata solo dalla condensazione della acqua atmosferica precipitata sotto forma di pioggia.
A risolvere questo problema allora si ritiene che il deficit d’acqua sia stato colmato nel periodo di intenso bombardamento di meteoriti (tra 4,5 e 3,8 miliardi di anni fa). Durante il periodo del bombardamento meteorico, le comete, corpi rocciosi ricoperti da ghiaccio misto a polveri, avrebbero importato sulla Terra la maggior parte dell’acqua degli oceani.
Soddisfatto?

Direi di sì – annuisce il mio cane senza darmi troppa soddisfazione – ma la cosa delle comete non mi convince troppo.

Hai ragione, caro furbo di un cane. Effettivamente la spiegazione per quanto logica non era completamente soddisfacente. E così …

E così cosa? – mi incalza Bleff

La notizia è di qualche giorno fa. Il satellite dell’ESA Herschel rileva una grande presenza di acqua ghiacciata nel disco protoplanetario di una giovane stella. Questo significa che l’origine dell’acqua sulla Terra è di origine stellare.
Questo vapore freddo è stato rilevato come uno stato sottile alle profondità intermedie del disco e questo suggerisce che vi sia un serbatoio ben più grande di acqua ghiacciata nelle zone più profonde dello stesso, in quantità che sembrerebbero migliaia di volte più grandi di quella che compone gli oceani del nostro pianeta.
Una scoperta che apre a nuove ipotesi sulla presenza e il ruolo dell’acqua nella fasi iniziali di formazione di un sistema planetario e quindi della formazione dei nostri oceani.

Questa notizia confermerebbe che l’acqua era presente in grande quantità nel materiale da cui si sono formati i pianeti per cui essa doveva essere, all’origine, presente in tutti i pianeti del sistema solare (inclusa la Luna dove la si sta cercando nelle zone d’ombra).
La diversa storia dei pianeti ha fatto si che alcuni la perdessero (Venere e Mercurio) altri riuscissero a trattenerla come è avvenuto sulla Terra e Marte”.

(fonti: Mauro Messerotti INAF, Osservatorio Astronomico di Trieste, Trieste – Rivista “Le Scienze”)

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Astronomia, I misteri dell'universo, Scienza, Scienze naturali, Ultime dallo spazio, Universo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a La formazione degli oceani

  1. semprevento ha detto:

    ….e secondo te io c’ho capito qualcosa?????
    Mi pare di no, ma porprio ieri pomeriggio mi chiedevo da dove arrivasse tutta quell’acqua…del mare, intendo.Mi son detta che avrei dovuto leggere qualcosa….ma c’hai pensato TE.
    beato Blef che può usufruire di tanta conoscenza ..io resto al palo…
    Mi son persa subito…ma una cosa credo sia certa: la terra ha tratenuto tutta quest’acqua piovuta dal cielo…insomma dallo spazio lontano…e che la sua origine è stellare.
    Ciò significa che anche le stelle piangono ..esattamente come noi.
    Certo che se decidessero di piangere di brutto, svuoterebbero tutto il serbatoio. ..e non oso pensare che cosa accadrebbe…credi ci sia un equilibrio anche in loro??? paraganonate all’uomo mi viene da pensare che capita che qualcuno impazzisce ogni tanto e compie delle stragi….speriamo che le stelle siano equilibrate e sane….
    A prescindere dai miei pensieri senza dubbio squilibrati, trovo questo argomento interessante…
    ma ahimè, caro Bruce , per poterlo capire nella sua interezza dovrei aver studiato chimica
    ma io mi fermo all’H 2 0….la scrivevo sul foglio delle ordinazioni in pizzeria per abbreviare “acqua”.
    🙂
    Il resto…DNA RNA….qualche altra cosina trovata su “la settimana enigmistica”.
    Lo so, ma non mi rimproverare anche te… ho provato a capire pure i meridiani e i paralleli…
    l’equatore…ai tempi della scuola…geografia scienze matematica, chimica, calcolo,pure stenografia….ero una frana…..
    storia italiano disegno tecnica ero simpatica!!!
    Quindi…speriamo che i bombardamenti siano finiti…e che tutto resti così come è….
    ma i grandi ghiacciai??? si stanno sciogliendo….e quindi???
    acqua sopra acqua sotto….che fine indegna faremo?
    sarà meglio comprarsi un canotto….che ne dici?

    ((solita emicrania, occhi stragonfi…sono uscita per la spesa…bella giornata…due pasticche…
    e un po’ di tachicardia…è il fine settimana…))

    Attendo risposte, ma ne hai?

    Mi piace

  2. semprevento ha detto:


    …..mi piace la dottoressa…. 🙂

    Mi piace

  3. bruce ha detto:

    il piacere di leggere i tuoi commenti è straordinario. Sono diversi da quello che ti aspetti di leggere, magari anch’essi pieni di riferimenti scientifici come succede nei blog specializzati dove ognuno fa a gara di chi ne sa di più. Due palle.
    Te invece sei così spontanea e “vera” in quello che dici da rendere la lettura piacevole ed amichevole esattamente come se parlassimo passeggiando assieme lungomare o seduti al bar tiffanny.
    L’articolo mi è venuto in mente proprio pensando al tuo mare mentre guardavo il mare con Bleff e mi sono posto la domanda. Sono fatto così, mi domando sempre il perché delle cose, eppure non ero così da piccolo. Mia moglie mi avrebbe detto che si guasta col crescere.

    Avevo letto qualcosa su questa cosa dell’acqua sulla terra, ma non mi hanno mai convinto e Bleff è d’accordo, finchè ho letto che i proto pianeti potrebbero già contenere tutta quell’acqua che vediamo oggi senza fare tante teorie, che sono certamente delle concause.

    A scuola andavo benino in tutto quello che era di scientifico, meno in italiano, tutti i professori dicevano la stessa cosa: i miei temi non scorrevano, i concetti erano troppo brevi e non sviluppati abbastanza. Insomma non erano più lunghi di una pagina di protocollo dove facevano i temi. Non so se si usa ancora.

    Allora confidenza per confidenza: sono due giorni che sono a letto, non so cos’ho, continui tremolii e sudo in continuazione, ma non ho febbre. Ora mi sono alzato perché mi sono rotto. Stamattina con le gambe che non andavano per niente sono uscito con cane, perchè ieri l’hanno portato fuori mia figlia e mia moglie, ma mi dicono che non l’aveva fatta. Ora sono solo e dovrò fare la stessa cosa.
    Ciao
    Bruce
    Poi vedo il filmato

    Mi piace

    • semprevento ha detto:

      maremma bu’aiola!!! e t’ammali???? eh no èh!
      Su, ci son virus intestinali stomacali, e di raffreddamento….combattili porca vacca!!!
      certo che è un problema se Bleffino non la fa con nessuno all’infuori di te!!!
      mah! va capito…ormai si sente un tutt’uno con te…che in nagno un ci vuole estranei… 🙂

      passerà anche questo malessere Sil…piuttosto chiedi al medico….se persiste. intesi????

      il video è il film…dura un ora credo…hahahhahahaha o anche di piu….quindi vedi te…
      Una cosa però mi son chiesta ora ora..ma i fiumi sotterranei??? son stati coperti dalle stelle?e i laghi che un si prosciugano mai??? credo, quello di Como mi pare sempre uguale!!! non che lo veda…mai visto…però se abbassava di livello lo dicevano!!!
      Si, lo so fo un po’ di confusione tra paludi stagni e laghi….ma sempre acqua è!!!
      ..per non parlare delle correnti, non quelle galvaniche che credo siano fate dalla asl per i dolori….o che so io!!! 🙄

      Intanto credo di capire che i misteri pian piano verranno messi a nudo….speriamo siano belli…così ci si rifà gli occhi!!!

      e poi un’altra cosa che non c’entra nulla o solo di striscio…ma devi fare la cacca pure te??? da solo o con bleff?????…non è che m’interessi per carità…solo che non ho inteso bene l’ultime righe….devi fa la stessa cosa….uhm…boh…. 😀

      hai visto la foto di copertina????? iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiihhhhhiiiiiiiiiiiiii
      su, dammi un po’ di soddisfazione….
      Ieri mentre ero dal dentista in sala attesa. il signor Antonio…mi pare un puffo..simpatico da morì, dolce e serafico….ha quel camice usa e getta azzurrino…gli occhialetti sul naso…alto come me…bellino!!!
      Mi rincuora sempre…m’ha fatto pure fare le foto ai sui bastoni..ma pensa te…avrà detto questa l’è di fòri come i lampioni…gira con Carmen nella borsa, scrive mentre aspetta di entrare….mah..però non morde, quindi va bene così.
      Insomma ti volevo dire che anche se vado in giro con occhiali e macchina fotografica
      son sempre con la testa per aria…mi dimentico le cose…ecco perchè nella borsa c’ho il lapis e il quaderno….la penna no…mi sento simile al lapis…e poi fo il sudoku…mi fa incavolare da morì….all’ultimo un mi torna mai…accidenti a lui…
      ..aggiungo che ho scritto dei pensieri banali, sul mare e sul mondo web..ma leggero leggero…senza fa’ nomi…ovviamente…in generale…e in particolare…
      si via, ci sei anche te! col tu caratteraccio guasto( come direbbe la signora)
      che poi se eri ciuchetto, ti sei ripreso bene crescendo!
      ma le mogli conoscono bene i propri mariti e non si discute!!!

      via vedo se impagino.forse…questa testa me la staccjerei!!

      Mi piace

  4. bruce ha detto:

    Ah ah ah ah te mi fai morì.
    Sono due giorni che non mangio praticamente nulla, quindi ho poco o nulla da scaricare.

    Però una cosa è vera, per due giorni Bleff è stato con me sul letto (mi riscalda i piedi) e mi accompagna ovunque anche quando vado lì.
    Ora sono uscito e rientrato, scrivo e poi mi rituffo nel letto. Credo che sia un virus, come si dice? Intestinale? Boh. Non vedo la mia dottoressa da anni, fa anche le visite a pagamento (cose di donne), una volta mi sono lamentato per la lunga attesa con tutte quelle donne che dopo la visita si fanno anche la chiacchieratina , mi ha detto: cosa vuole che l’aspettiamo con un tappeto rosso? No, gradisco il blu le ho risposto. Non ci sono più andato.
    Simpatico invece il tuo dentista, certo che vedere una che va in giro sempre con gli occhiali da sole, con la testa per aria, con la macchinetta fotografica in borsa, matita e carta, non è da tutti i giorni. Poi avrà pensato: è innocua, meglio assecondarla. Io invece mordo, maledetto viziaccio.

    Mi raccomando sii generosa con me quando fai i tuoi pensierini. I pitbull sono belli proprio perché hanno questo carattere forte, fiero, ma infinitamente sincero e amichevole.

    Ho visto la copertina, ma ho preferito non commentare, perché se ti dicevo che quelle sono le foto che preferisco forse l’avresti presa a male per le altre.

    Eccerto che mia moglie mi conosce bene, ma anch’io la conosco bene. C’è una bellissima frase di Snoopy mentre giocavano a scacchi con Charlie Brown : “Amore, è farlo vincere anche se sai di poterlo distruggere”
    Ora mi rificco nel letto.
    Ciao e bada ai tuoi mal di testa.

    Mi piace

  5. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    ..Ciao Silvan, io personalmente credo nella creazione, ovviamente lo trovo giusto se la scienza ha fatto ricerche per trovare risposte o anche no. Allora forse per il fatto che alcune cose della creazione noi non siamo ancora capace di comprendere. Credo e più importante di avere cura della nostra terra, perche l’acqua e fondamentale per la nostra esistenza, naturalmente anche per gli animali e tutta la vegetazione. A volte basta soltanto di rispettare la legge della natura e soprattutto la legge del nostro Creatore..

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Cara Rebecca hai detto una cosa giusta. Avere cura e rispetto di questo mondo. Ma quanto è difficile.
      Io credo che non ha importanza sapere chi, in che modo, o in quanti giorni o in quale giorno è stato creato l’universo, quando dalle tenebre è nata la luce, il giorno, la notte, il sole, le stelle, l’aria, il mare separato dalla terra. Chiunque sia stato ci ha fatto dono di una casa comune forse irripetibile.
      Gli scienziati fanno il loro lavoro in virtù di quella capacità che Dio ci ha voluti dare per essere differenti dagli animali. Le teorie sulla nascita dell’universo, del mondo, non contraddicono la “Creazione” perché tutto ha avuto un origine, una evoluzione, magari con qualche miliardo di anni in più, ma il concetto è lo stesso.
      Silvan … mi chiamavano così alcuni amici.
      Buona notte.

      Mi piace

  6. semprevento ha detto:

    ..sei un pistolaa!!!!
    A parte il fatto che devi stare sempre bene..ma se proprio ti dovesse venire la squaragna….
    puoi cambiare medico..c’avevi pensato???
    e poi..ma un ti va mai bene nullaaaaaaa!!!!
    Però ci dev’esse rimasta male la dottoressa….e comunque un si risponde così ad un paziente!!!
    io l’avrei sbranata!! mi fanno imbestialì queste cose…ma sorvoliamo.
    Stai tranquilli….ssimo!!!!..per te ho sempre avuto pensieri diversi che quelli che a volte hai pensato te! Sei un uomo buono, molto. ma non posso dirlo qui..ti rovino la reputazione!
    Però lo dico io, e la vento è tanto buonina…non guerra ma comprensione..però un morso ci sta….
    e poi comunque si bacchettano quelli più grandi e forti…eh…
    …..uhm..per quanto riguarda la critita…bella, mi garba…
    ma mi domando…che deve fare una porella fotografa?
    nel senso….ma che vuoi?????? 🙂
    e poi si sa…di mille scatti al massimo ne escono 10 buoni!
    ..ma lasciamo stare….a volte vedo delle foto che non dicono assolutamente nulla…
    io c’ho la mia simpatia…Duil…ma lui è un fotografo di professione…il che è diverso…
    lui è studiato!!! 🙂
    Oggi go intravisto in tv le foto di un certo Giorgio Restelli…mi pare. ha fatto una mostra ..si diletta in fotografia…beh…a giudicare da quello che ho visto…nulla di nuovo sotto il sole…
    fotografa dettagli ( io ho visto porte, finestre maniglie) che poi vengono ingranditi..e ritoccati con vari colori…come enormi quadri.
    Lo sa fare bene anche Duil…
    c’era tutta la crema vip …dalla Colombari a Chiambretti….insomma quelli che non hanno problemi di sorta….per capirsi.
    Nel senso…una volta trovai un libro stupendo di foto…tutte da attaccare al muro , tanto erano belle….oddio il prezzo era sui 90 euro….ho sesistito..con grande rammarico ma ho dovuto riposarlo…eh…costano uno stonfo di euri!!!
    un me lo posso permettere.
    va beh, sarà nella prossima vita….
    Però non mi hai risposto alla domanda dei fiumi…

    La frase di Snoopy la rubo per me…troppo bella. E vera.
    L’ho fatto un sacco di volte….
    E’ un po’ come: “tacere non significa non aver nulla da dire”. 🙂
    Ciao Sil…un pochetto di riso non ti farebbe male….e enterogermina!
    baci a bleff che tenero ti scalda i piedini….capace c’hai un 42…

    http://sempreventophoto.wordpress.com/2011/10/27/i-bastoni-di-antonio/
    belli vero? li fa lui!!!

    Mi piace

  7. bruce ha detto:

    Perché non cambio medico? Per pigrizia, sono un pigro da morire come tutti i maschietti che fanno incazzare le mogli per questo motivo. Prima non c’avevo tempo e poi non mi va di stare seduto ore ed ore nella sala di aspetto di solo donne che ti guardano come se avessi anch’io chissà quale problema venereo. Allora ci mando mia moglie. Caso strano è che la dottoressa ci azzecca sempre o forse è brava mia moglie.

    Le foto? Mi piace parlare di questo argomento, perché è uno dei miei hobby e mi piacerebbe farlo benino. Ma non conosco tecniche, sono all’antica, scatto preferibilmente la vita quotidiana, poco pochissimo i dettagli che visti una volta non vedo più. Mi piace la foto perfetta anche se non ci riesco. Sono fissato sulla messa a fuoco delle immagini e sono sempre insoddisfatto quando non vedo i dettagli ben delineati e nitidi. La nitidezza delle foglie con tutte le loro venuzze, la delicatezza dei petali delle rose, i contorni marcati dei sassi, i granelli di sabbia sulla spiaggia, le rughe sui volti, i peli del mio cane. Per esempio (senza offesa, tanto per parlare) le tue foto delle piante grasse di Antonio come le mie sul balcone sono bellissime, ma per i miei gusti mi aspetto di più in nitidezza e profondità, mi piacerebbe contare le spine una per una. Prima c’avevo una reflex fantastica (Nikon con rullino), ora visto quanto costano mi devo accontentare di un facsimile, che fa buone foto 14 mega pixels, ma non bellissime per una messa a fuoco buona ma non perfetta. E poi odio tutti quei programmi impostati, per la notte, per il giorno, per gli interni, per i panorami, per la neve, se sei ubriaco o imbranato. Mi sembra che si è persa la capacità di “fare” la foto. L’altro giorno ho visto un amico che camminava con una Canon con cannone da fare paura, gli ho chiesto di farmi vedere il mirino. Troppo forte, me la devo comprare anche se il mio sogno resta sempre Nikon, ma non è questo il momento.

    La Colombari e Chiambretti cosa facevano? Anche loro le foto? No, smetto di fare foto.
    Ancora semi digiuno stasera. Ora ritorno a letto con Bleff sempre sui miei piedi taglia 42.
    I laghi e fiumi possono aspettare.
    Buona notte

    Mi piace

  8. semprevento ha detto:

    Buongiorno!
    Spero sia un buon giorno meglio di ieri…il mio è uguale…ma ho finito le pasticche…aspetto che apra la farmacia…mi danno tutto o quasi…la morfina no!!! 🙂
    Comunque…
    E’ vero sai, i dettagli sono importanti…son quelli che fanno la differenza.
    A me piace tantissimo il bianco e nero…è spettacolare, mi dà quel senso di senza tempo…che non passa mai…ma anche i colori forti, le foto alterate, sfumate, color seppia, invecchiate…insomma mi piacciono tutte…dei paesaggi mi piacciono quelle che ritraggono momenti particolare…come l’alba…la nebbia…i viali…le panchine…i vecchietti…
    ho fotografato una foglia…dopo vedo com’è venuta…mi piacciono un sacco gli alberi…sempre.
    ma d’inverno, nelle giornate piovose, quando sembra che i rami completamente spogli e nodosi,assumono quel colore nero che si stende sullo sfondo del cielo..ecco quelle mi fanno un certo non so che…quando cammino sto sempre a guardarli…
    C’è tanto verde a Pisa per fortuna…
    E’ un po’ di tempo che vedo un giardino nel quale c’è un albero enorme, bellissimo non so che albero sia…perchè il tronco nonostante sia grande di circonferenza , non è alto…i rami però sono lunghissimi e talmente tesi , paralleli alla terra…è troppo belli….poi c’è la casa…io credo sia disabitata…o quasi…c’ha l’edera che è diventata rossa …si affaccia da un terrazzo e scende giù
    ….sta avvolgendo la casa…è un luogo strano quello…perchè non c’ho mai visto nessuno..eppure qualcuno si prende cura del giardino…la devo fotografare…soprattutto quell’albero gigante..o forse son piccoletta io…uno e 60, capirai, mezza sega dice Sara…è antipatica certe volte!!
    Poi devo andare sul viale delle Piagge, altro posto verde che ora è arancione e giallo.
    Il sole spunta ma non ha niente di spettacolare…niente nuvole…sarà una giornata di sole..Ideale per fare foto.

    Ho ascoltato David Bowie & Ryuichi Sakamoto (FURYO) mentre scrivevo…adoro questa musica..
    Ieri sera ho guardato Colorado….ed ho pensato che come marito mi ci vorrebbe un teletubbies…
    riderei sempre…quello con la tutina rossa che dice le parolacce… 🙂 c’è una mora , fiorentina…con una voce squillante…a tratti mi ci ritrovo… ma non dirlo in giro…le spara grosse!
    e mi garba! del resto sono toscana…

    Non riesco ad entrare nella posta…uhm..saranno in vena di cambiamenti?
    Cromo ha cambiato pagina….anche fb spesso cambia…Sara ci fa du’ risate sopra…

    Ti vorrei raccontare anche di fast web…m’hanno trifolato le @@ ma rimando ad altro momento…
    T’ho fatto un pò di compagnia? spero che oggi vada meglio di ieri….e domani ancora meglio.
    ah, il teleobiettivo? un sogno inafferrabile per me….ma un bel cannone lo sogno spesso!!!
    …per fotografare i fenicotteri sarebbe l’ideale…se ne stanno sempre lontani…si sentono protetti
    solo a distanza..e se li sorprendi vicino alla riva dello stagno, si allontanano velocemente…
    Lo so che son brutti con quell’occhio che pare malato e quel becco troppo grande …ma io ci sono innamorata!! sono eleganti in cielo e quando spiccano il volo…vado con loro.
    Ce n’ho di fantasia …madò.

    per te che ami il rock non è esattamente il tuo genere…
    però guarda la passione che hanno per i loro strumenti, l’amore che muove le dita di entrambi…più che dello strumento io osservo chi lo suona… belli vero?

    Ciao Sil..oggi è sabato, ma te stai riguardato!
    ora telefono all’orso..lo sto trascurando..ma lui tace.da buon sardo…ma ne ha….uuuuh se ne ha!!
    vento

    Mi piace

  9. andrea ha detto:

    Questa fonte (è il caso di dirlo) è in disaccordo con la tua segnalazione.
    Sembrerebbe che l’impronta digitale dell’acqua terrestre sia identica a quelle delle comete.
    Mi sembra (dovrei leggere con molta più attenzione gli articoli) che: “delle 2 l’una”.
    O l’acqua viene dalle comete oppure dal sole.
    (Però a pensarci meglio le comete nascono dal sole e muoiono nel sole, quindi potrebbero essere vere entrambe).
    http://www.nationalgeographic.it/scienza/2011/10/08/news/da_dove_viene_l_acqua_degli_oceani_-559476/

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ho l’impresiione che non hai capito un gran che di quanto riportato. Rileggi.
      Se necessario lo rispiego.
      Inoltre le comete non nascono dal Sole, nè muoio nel Sole.
      L’articolo da te riportato è superato proprio dalle considerazioni di cui sopra da fonte più autorevole come l’INAF.

      Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...