Il narcisista internauta

Leggo su internet la figura del nuovo narcisista (o “piacione”):

Il narcisismo è un disturbo della personalità e, in termini generali, l’amore che una persona prova per la propria immagine e per sé stesso.
Il narcisismo è uno stato della mente per un “investimento libidico del Sé” che non ha caratteristiche fondamentalmente patologiche ma rappresenta uno stato d’animo che esprime un tentativo di affrontare quelle situazioni mutevoli irregolari che inevitabilmente si verificano nello sviluppo infantile e che tendono a idealizzare l’immagine genitoriale.
Narcisismo è la necessità infantile di essere circondato da persone affettuose, che lo amino, che lo sappiano porre al centro dell’attenzione, della scena in sostituzione dei propri genitori.

Una particolare forma di narcisismo è quella legata alle nuove tecnologie, e nel web, viene definita “narcisismo digitale”, che si caratterizzerebbe per uno smoderato culto della propria personalità, dell’apparire e di esibirsi sul web complici le applicazioni web 2.0 che consentono a qualsiasi utente di creare contenuti autoprodotti per riprodurre i propri e altrui scritti, commenti, foto, video e messaggi, ricette, con estrema facilità. La sua corte è generalmente costituita da persone dell’altro sesso, che lo attornano amorevolmente.
Ma al narcisista internauta non basta, va a farsi conoscere dappertutto sul web al fine di “marchiare” la propria presenza e rilevanza su Internet, con fare accattivante, raffinato, languido, spesso lascivo, ma sensibile alla irritazione se contraddetto.

Ed io aggiungerei – mi suggerisce il mio cane -che certi puponi narcisisti e piacioni se strapazzati radunano piagnucolando a se tutto il loro codazzo per le coccole.

Tutto vero, caro Bleff, lo confermo. (Bleff è il mio pitbull che mi sta ascoltando)
No Bleff, perché mi guardi così. Non sei tu, tranquillo.
Te sei un pitbull solitario, fiero, dominante, anche un bel po’ cattivello ma non certo narcisista e lascivo.


Advertisements

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il narcisista internauta

  1. Ivana Vento ha detto:

    ..il cosiddetto BUONISNO di Maurizio Costanzo…
    Ciao Bell’omo.
    vento

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...