Gli Ufo nel lago di Scanno?

Scanno è un paesino di poche anime incastonato in mezzo alle montagne del Parco Nazionale d’Abruzzo dove è possibile ancora incontrare l’orso marsicano.

Inserito tra i borghi più belli d’Italia la maggior parte delle abitazioni del centro storico è raggiungibile solo attraverso ripide scalinate esterne con pianerottoli.
A 3 chilometri di distanza e a 930 metri di altezza c’è l’omonimo lago insignito recentemente della Bandiera Blu e formatosi secondo i geologi a causa di una frana migliaia di anni fa.


Beh! parlare di lago è un po’ esagerato, comunque un laghetto che è salito alla ribalta delle cronache in questi giorni.

Circa quattro anni fa ci fu una grande moria di pesci. Ma questo è un ricordo oramai passato.
Più preoccupante è invece l’abbassamento del livello dell’acqua di almeno sei metri in meno di un anno forse a causa della dispersione dell’acqua dopo il famoso terremoto dell’Aquila del 2009 non molto distante.
Poi il ritrovamento di armi e munizioni dell’ultima guerra che riaffiorano dopo quasi settant’anni.

Ma c’è dell’altro. Il mistero delle bussole dei sub.
Le lancette degli strumenti dei sommozzatori, una volta sott’acqua, si dimenticano di segnare il nord e piegano in altre direzioni.
Sono stati chiamati gli esperti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma che con una strumentazione speciale, hanno monitorato i fondali profondi e torbidi alla ricerca di eventuali segnali magnetici.
Ad un certo punto il segnale magnetico cambia, anche se di poco, e che potrebbe trattarsi di materiali ferrosi sepolti nel fondale.
In un solo punto della porzione di lago esplorata c’è un’anomalia negativa molto concentrata, molto localizzata. Dalle coordinate questo oggetto, si stima che misuri circa sei metri per due, è di forma ovale, è orientato verso nord-est ma non si sa di cosa si tratti.

Da questi pochi elementi, che lì sotto ci sia una astronave aliena precipitata nel laghetto, il passo è stato breve.
Che sfiga, ho pensato, tanto bravi a navigare tra le galassie e poi vanno ad affogarsi in una pozzanghera. Bah!

Anni fa, furono viste in diverse occasioni luci nel cielo, in corrispondenza del bacino, dice qualcuno.
Qualcun altro propone di scavare (così magari troviamo anche i corpi degli alieni e sveliamo una volta per tutte il mistero sulla loro esistenza).
Ma io direi di no.

Visto che Scanno è un luogo messo in un posto dimenticato dal mondo e anche dai suoi cittadini che continuano ad abbandonarlo, forse sarebbe il caso di fruttarlo per benino come ci sono riusciti gli amici scozzesi per il lago di Lochness per la presenza di un mostro mai esistito.

Intanto denominerei la strada che costeggia il lago in “ la panoramica extraterrestre”. Poi ci farei un bell’albero “Hotel dell’Ufo”, un ristorantino “dell’astronave” dove è possibile mangiare un bel piatto di fettuccine “all’aliena”. Negozi di gadget vari con le immagini di dischi volanti “souvenir da Scanno”, e t-shirt “I love Ufo”.
Non sarebbe poi mica tanto cattiva l’idea. Sicuramente sarà visitato dagli ufologi italiani.
Che sono tanti. E chissà se non saranno sei metri di “ferro vecchio” a sollevare l’economia del paesino.

(fonte: Corriere della Sera)

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Alieni, Misteri, Ufo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Gli Ufo nel lago di Scanno?

  1. gabriarte ha detto:

    che strano si vuole esplorare lo spazio che è così distante da noi e le cose che abbiamo a portata di mano non si vogliono esplorare io sarei curiosa di capire cosa è quell’oggetto non credo in un ufo ma qualcosa che potrebbe informarci sul cambiamento del nostro territorio sei metri per due è un oggetto considerevole ma forse io sono troppo curiosa ciaoooooooo

    Mi piace

  2. Rebecca Antolini Pif ha detto:

    Buongiorno caro Silvano, eccomi riprendo un po’ la mia attività sfogliare fra i miei blogghisti preferiti come tu… Insomma la storia dei ufo ha sempre avuto un certo fascino per il essere umano, io da una parte ci credo e da un’altra parte ho i miei dubbi. Il discorso è noi siamo fatto in una maniera strana crediamo soltanto quello che vediamo con i occhi propri o ci fidiamo a discorsi di persone laureati.. Ma raramente riflettiamo sulle nostre idee proprie.. Io personalmente non credo che tutti discorsi e videoclip e foto al riguardo dei ufo sono veri, sono tante fotomontaggi e storie inventati.. Ma nonostante credo che li fuori esiste un forma di vita nostri fratelli alcune più evoluto di noi, e altri ancora peggio di noi (anche se io non posso credere che c’è sia ancora una specie simile alla nostra più stupida di noi 😀 ) ora ti saluto mi devo ance occupare di Gianni una carezza a Bleff e un abbraccio a te… tvb Pif 😉

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ma nonostante credo che li fuori esiste un forma di vita nostri fratelli alcune più evoluto di noi, e altri ancora peggio di noi (anche se io non posso credere che c’è sia ancora una specie simile alla nostra più stupida di noi)

      😆 😆 😆
      Brava Pif, mi hai fatto ridere di cuore.
      Ciao e un saluto al tuo Gianni anche da parte di Bleff (che dorme profondamente, questa mattina uscita sotto la pioggia)
      Bruce & Bleff

      Mi piace

      • Rebecca Antolini Pif ha detto:

        Ecco mi fa bene che ti ho fatto ridere 😀 un saluto anche dal mio Gianni e ovviamente anche da Tatanka che dorme ancora nel letto.. menomale che qui ora non piove… alla prossima Pif

        Mi piace

  3. bruce ha detto:

    Ciao gabri,ho visto gli ultimi tuoi lavori, molto belli.
    Scaveranno, scaveranno, stanne certa, anch’io sono curioso, ma il fatto è che troveranno un … bel niente. Ovvero un residuato bellico arrugginito e magnetizzato tipo blindato, o un camion gettato lì, o qualcos’altro di ferro.
    E’ mia la idea di non scavare.
    Perchè così facendo, finisce il mistero che è fonte di interesse e dopo qualche giorno Scanno precipiterà ancora nell’anonimato e continerà a restare un paesino morto dimenticato da tutti (tranne che dagli orsi :lol:)
    Ciao e buona giornata.

    Mi piace

  4. mariella54 ha detto:

    Rieccomi Bruce ,io penso che non ci sia niente di strabiliante ,chissà perchè quando si trova qualcosa di anomalo si pensa sempre agli ufo per me è qualcosa di terra-terra.Ciao buona serata,

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ciao mariella, che piacere rileggerti.
      Buona giornata.

      Mi piace

    • MARGHIAN ha detto:

      ..o qualcosa di sottoterra.. :)Ciao Marie’!!!
      Si’, non bisogna per forza cercare ufo dappertutto. Ora, se il fenomeno ufo esiste-nei casi non spiegati ancora, in misura di un 6 per cento, questo non ci da’ certo la bella sorpresa di trovare un disco volante in fondo ad un lago- o ad un mare..non ricordo dove, sotto il fondo marino ci sarebbe un altro ufo, una strana forma a Ferro di Cavallo, forse Bruce conosce questo caso-.
      Il magnetismo terrestre e’ in parte ancora misterioso, e basterebbe questo per fermarci a cercare spiegazioni “terra terra”.
      Il Famigerato “Triangolo delle Bermude” ti ricorda qualcosa? Anche li’, pare, da tempo si siano registrate anomalie. I famosi aerei “avenger” scomparsi al largo di Fort Lauderdale in Florida nel 1945 sono stati ritrovati, non sono scomparsi in un’altra dimensione. Ma li’, a detta di molti, le bussole “farebbero le bizze”. ma, ripeto, il magnetismo terrestre e’ ancora misterioso. E potrebbe bastare, a provocare fenomeni, una concentrazione di metalli-anche per “scanno” si potrebbe fare lo stesso discorso- o vortici di magma sottostante che creino campi magnetici forti. Oltre alle ormai provate esalazioni di metano che rendrebbero l’acqua meno capace di sorreggere una imbarcazione, causando l’affondamento di alcune di esse, come è riportato nella letteratura al riguardo.
      Ciao marie’.

      Marghian

      Mi piace

      • bruce ha detto:

        Vero caro marghian, e poi è meglio un altro triangolo 😆 (ma che hai capito, mi riferivo al triangolo di … Tartaglia)

        Mi piace

        • MARGHIAN ha detto:

          Capito, capito.. :)dopo aver letto “tartaglia”. Lui, con i numeri, non tartagliava affatto. E neppure Einstein-pare fosse dislessico- . Pero’ sembrerebbe un falso storico il fatto che nello studio andasse male (per certe materie, magari…) perche’ in matematica, a 16 anni imparo’ il calcolo differenziale , gli integrali e quant’altro… alla faccia del ragazzo ritardato.
          C’e anche un altro caso tipo “bermude” ma in misura “minore” e senza scomparsa di imbarcazioni, “Canneto di Caronia”, sono certo che conosci il caso.
          L’Enel, dopo varie indagini…”non e’ roba nostra”; le Ferrovie-per sospette induzioni elettromagnetiche- : “non e’ roba nostra”. I geologi… non so, forse e’ li’ la risposta, nel magma sottostante o che so io. Ciao.

          Marghian

          Mi piace

  5. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Bruce. Eccomi, dopo tanto tempo.
    Seppure in un dato luogo accade qualcosa “di speciale” e di persino inspiegabile, occorre prima vedere tutte le possibilita’, prima di avventurarci in affermazioni “fprti” come “si tratta di un ufo”.

    Bella l’idea di farci un ristorante od un hotel “dell’astronave” ma..dovresti fare i conti con la lingua. Si’, con la lingua. Immagina un annuncio come: “ufo found on the region of Roswell”
    (un ufo è stato trovato nella regione di ^Roswell). In italiano –ecco, la linga…- in Italia sarebbe “pescato un disco volante precipitato nei pressi di ^Scanno”… non e’ la stessa cosa, :)gli americani ci fregano con la lingua, non è la stessa cosa!

    Battute a parte, se ci sono queste anomalie magnetiche, sapere bene quali forze naturali e non possano entrare in gioco..ecco, bisogna pensare a cio’, prima di pensare a qualche ufo caduto dentro il laghetto (confesso che a me piacerebbe, se accadesse –da qualche parte-).

    Ciao Bruce

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ciao marghian, ben ritornato.
      Seguo le tue peripezie con WP. Che sia opera di qualche sabotaggio alieno perchè non sono di loro gusto le canzoni che scegli? 😆
      Hai ragione la lingua italiana non rende, e poi perchè cadere proprio a Scanno dove non c’è niente di interessante per loro. Sarebbe stato diverso se fosse precipitato nel lago di Como a due passi da Milano perchè erano disattenti mentre vedevano il Milan giocare a San Siro. Immagina, già il giorno dopo avrebbe visitatori da tutta Europa.
      Per quando riguarda questa faccenda, ci lasciamo suggestionare troppo facilmente. A parte i rottami o cose del genere che vengono gettati nei fiumi e laghi, la terra è piena di concentrazioni di materiali ferrosi magnetizzati naturalmente.
      Ciao caro amico

      Mi piace

      • MARGHIAN ha detto:

        le canzoni che scelgo forse a loro non piacciono? Forse, ma credo che gli alieni, se ci ascoltano con le loro antenne o apparati vari, diranno: “amore..senza te non vivo piu’..” ^ ma non hanno fantasia questi terrestri?”.
        Immagina un alieno, nel suo Ufo-tipo me in macchina che ascolto la radio- che sente “cattedrale di pietra e sassi, mille statue che toccano il cielo…” e dice: “ah, finalmente qualcosa di diverso…” poi sente..”un’ora fa…avevo lei….” e l’alieno: “pure questa, ma sono proprio fissati!”.

        “la terra è piena di concentrazioni di materiali ferrosi magnetizzati naturalmente…” Concordo pienamente, Bruce. Ciao.

        Marghian

        Mi piace

  6. bruno ha detto:

    io direi che data la profondita non certo proibitiva con i mezzi moderni gli studiosi che seguono questo caso si mettono una bella muta,vanno a vedere cos e’ e magari la tirano su con una gru cosi ci leviamo il dubbio..anche perche se poi fosse di piu di una semplice massa ferrosa credo che sarebbe importante saperlo no?

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Giusto, ma se non l’hanno fatto è perchè c’è il fondato sospetto che lì sotto c’è qualcosa che non valga la pena di spendere tempo e denaro.
      Se c’era qualcosa di “sospetto” ci sarebbe stato un via vai di esperti nazionali ed internazionali, ricercatori, ufologi, acchiappa fantasmi.

      Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...