I miei quaderni in PDF su Scribd


Clicca sulla immagine e verrai trasferito su SCRIBD.

Scribt.JPEG


6 risposte a I miei quaderni in PDF su Scribd

  1. MARGHIAN ha detto:

    Cosi’ si ha un quadro “sinottico”-di insieme- per una piu’ agile consultazione (segue), ciao.

    Marghian

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      😉

      Un mio professore al liceo diceva: ‘sinottico e sintattico’

      Mi piace

      • MARGHIAN ha detto:

        Bellissima espressione, “sinottico” e “sintattico”.

        In fatto di sintassi, noi sardi abbiamo qualcosa che e’ molto divertente: “traslitteriamo” le espressioni sarde in italiano, credendo perfino di rispettare la sintassi. Espressioni che in sardo vanno bene, in italiano sonoo sballate. Ecco che noi diciamo, “mi ha detto cosa”-per dire “mi ha rimproverato”- (dalla costtruzione sarda “m’ha nàu cosa”) o “lo ha sparato e lo ha morto”, derivante da “dd’adi sparàu e ‘d’ha mòttu” (per dire “gli ha sparato e lo ha ucciso”). Per dire “non si puo’ fare” diciamo “non fa”-dall’espressione “no fàidi”. per via dell’abitudine ci cascano anche i laureati sardi ..”a me quello non mi frega” (da “a mèi cùssu non mi frìgada”) e via di seguito.

        A scuola, un ragazzo…”professore, mi’ a quello!”.il professore: “mi a quello non si dice..” il ragazzo: “la’ a quello..”la’ a quello non si dice…” (mi..la…sono interiezioni sarde per dire “guarda quello li’) ed il professore, ad un certo punto gli disse: le note musicali, all’ora di italiano, lasciale stare..🙂

        Ciao Bruce.

        Mi piace

        • bruce ha detto:

          Ogni volta che mi parli delle espressioni del dialetto sardo rimango meravigliato.
          Generalmente i dialetti sono delle “storpiature” dei vocaboli italiani, il dialetto sardo al contrario mi sembra più “un modo di dire” in alternativa.
          “dd’adi sparàu e ‘d’ha mòttu”. Quest poi è significativa.
          Ciao.

          Mi piace

          • MARGHIAN ha detto:

            Infatti, bruce, il sardo e’ considerato da esperti (non solo sardi, percio’ non “di parte”) una vera e propria lingua neolatina. Una professoressa di lettere, supplente, ci disse “il sardo ed il rumeno sono le uniche due lingue che hanno conservato la quarta declinazione. Penso che di latino tu ne sappia, la quarta declinazione e’ la desinenza in “u”, come la parola “còrru”-corno-. e’ quarta declinazione, esattamente come la parola latina “genu”-ginocchio- ed altre ancora. Non solo, ma il sardo e’ molto piu’ vicino al latino dell’italiano stesso. “Casa”, noi diciamo “dòmu”; “dopodomani” noi diciamo “pùsti cràsi”-in latino e’ “post cràs”. “Grazie a Dio”, noi diciamo “dèu gràzias”-praticamente e’ latino, come lo e’ “‘occ’annu” (quest’anno, il latino “hoc anno”).

            A lavorare qui in Sardegna vengono insegnanti di varie regioni-io ne avevo una di Abellino. Una professoressa romana, l’anno scorso, venne da noi all’archivio di stato come utente, e disse ad una collega-anche lei di Roma-, che disse “qui..i bidelli parlano latino….”.

            Un linguista giapponese-ecco, anche studiosi non di parte sostengono che il sardo e’ una vera e propria lingua…- si trovava a Cagliari per studiare le nostre parlate. Intervistato in tv (il tg regione) disse, in perfetto sardo campidanese (“Campidano”, regione fra Oristano e Cagliari):” deu seu giapponesu, e m’agàttu innòi ca’ sèu istudiendi puru su sardu, ca est una vera e propria lingua chi cun is espressionis tipicas suas, e faèddos particolares chi ‘dda rentinti una cosa meda interessanti e pustis..”(io sono giapponese, e mi trovo qui perche’ sto stuidando anche il sardo, che e’ una vera e propria lingua che, con le sue tipicne espressioni, e vocaboli particolari, la rendono una cosa molto interessante e poi….”.

            ““dd’adi sparàu e ‘d’ha mòttu”, si’, ^letteralmente diciamo “lo ha morto”, solo che, parlando l’italiano, dovremmo stare un po’ attenti a non essere.. troppo letterali. Ciao.

            Marghian

            Mi piace

  2. MARGHIAN ha detto:

    “Era di Abellino” eh, “adamino”..*.Avellino (insegnava disegno)

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...