Un Large Hadron Collider più potente per confermare o smentire la supersimmetria

Large Hadron Collider

Dopo una pausa di due anni per gli aggiornamenti il Large Hadron Collider, costruito dall’Organizzazione europea per la ricerca nucleare situato presso il CERN di Ginevra sarà due volte più potente.

Vi state domandando a cosa serve? Perché spendere soldi per un acceleratore di particelle?
Il Collider ha già il merito di avere aiutato i fisici a scoprire l’elusivo bosone di Higgs, che spiega come gli oggetti hanno massa, e che ha portato alla consegna del Premio Nobel per la fisica 2013

Quest’anno partirà alla scoperta perché la natura ha preferito generare più antimateria (materia invisibile) della materia ordinaria.
Inoltre il LHC cercherà di confermare o confutare la teoria della supersimmetria.

La supersimmetria è una estensione del modello standard della fisica che mira a colmare alcune grandi lacune e dare modo agli scienziati di capire la materia.
Secondo la teoria della supersimmetria, tutte le particelle hanno una controparte che è più pesante, e gli esperti ritengono che se queste particelle partner sono lì, l’LHC dovrebbe essere in grado di trovarli.

Dal momento che il modello standard della fisica non può spiegare l’esistenza della materia oscura, che si pensa che tenga insieme le galassie e rappresenta la maggior parte della materia nell’universo, la supersimmetria si propone di offrire “un quadro più completo del nostro mondo”.
Vi pare poco?


Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Astrofisica, Fisica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Un Large Hadron Collider più potente per confermare o smentire la supersimmetria

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Un paio di anni fa, due o tre mi sembra ( nella tv 3 sat ) ho visto un documentario al riguardo, ma si parlava anche del altro in america o canada hanno fatto una specie di esperimento sul big bang .. comunque amo guardare documentazioni al riguardo..

    .. a volte mi domando perche abbiamo cosi tanto denaro per la scienza, quando la metà del mondo vive nella miseria.. comunque non fa niente la crisi es soltanto una invenzione .. denaro c’è e se manca si stampa nuovo 😀

    Caro Silvano abbi una felice giornata e una buona settimana un abbraccio

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Buongiorno Rebecca e buona settimana anche a te.
      Per quanto riguarda il tuo riferimento, ricordo che nel 2008 il LHC di Ginevra si apprestava a fare un esperimento per ricreare le condizioni che esistevano una frazione di secondo dopo il Big Bang.
      La cosa ha spaventato gli antagonisti dell’esperimento. Secondo i loro calcoli si sarebbe creato un buco nero che avrebbe inghiottito la Terra. E’ stata anche presentato (mi ricordo) un ricorso alla Corte Europea dei Diritti Umani per fermare l’esperimento
      Ovviamente non è successo nulla. Per produrre un buco nero o anche un mini buco nero servono spaventose energie che coinvolgono masse sicuramente non del livello subatomico.
      Pensa che ogni giorno la Terra è soggetta continuamente a collisioni di energia più alte di quelle che vengono create artificialmente dall’acceleratore, per esempio quando i raggi cosmici colpiscono la Terra senza creare buci neri nella nostra atmosfera pronti a inghiottirci.
      Di nuovo buona settimana.

      Mi piace

      • Rebecca Antolini ha detto:

        Ho pensato ad una cosa (sorridendo) se veramente un buco nero ingoierebbe la terra 😉 non lo sarebbe nessun perdita fondamentale nel Universo 😀 … sono scherzosa un abbraccio… spero che Bleff sta bene …

        Liked by 1 persona

        • bruce ha detto:

          Vero. Tanto, mia cara non ci sarà bisogno di un buco nero per far sparire la Terra. Ci stiamo già pensando noi stessi.
          Bleff sta bene, questa è una foto all’alba di qualche giorno fa.
          http://wp.me/a16AGB-3ro

          Mi piace

          • Rebecca Antolini ha detto:

            una triste realtà… menomale io non ci sarò più quando la terra muore…

            Bleff lo vedo in ottima forma. e questo mi fa piacere…

            Anche la nostra Tatanka e in ottima forma (soffre leggermente del freddo) … ma ci penso io 😉

            ho nostalgia del mare, non vedo l’ora di andare a Rosolina Mare, per ora il tempo non e a favore troppo vento e pioggia…

            pensa 3 giorni fa qui era un vento forte … Tatanka era senza quinzaglio e il vento lo ha levata dalla terra… Gianni la ha ripresa quando lei era per aria … poverina 🙂

            ecco Tatanka a san valentino https://rebeccaantolini2.files.wordpress.com/2015/02/buon-san-valentino-da-tatanka-5.jpg

            Mi piace

          • bruce ha detto:

            Rieccomi dal giro (fisso) con Bleff delle ore 10,30. E guarda caso abbiamo passeggiato lungomare.
            Tatanka? Ah ah ah, immagino la scena e Gianni che la prende al volo.
            Ho visto le foto bellissime, a Bleff quel pupazzo sarebbe durato pochi secondi.
            Ciao

            Mi piace

          • Rebecca Antolini ha detto:

            Bleff ha una bocca grande per lui ci vuole un orso di un metro e mezzo 😀 … buon pommerigio

            Mi piace

    • MARGHIAN ha detto:

      “.. a volte mi domando perche abbiamo cosi tanto denaro per la scienza, quando la metà del mondo vive nella miseria..”. E daje, Rebecca 😆
      La scienza serve..piuttosto, diamo meno soldi a calciatori, cantanti..e politici 😆

      Mi piace

  2. MARGHIAN ha detto:

    Ciao Bruce. “Per confermare o smentire la supersimmetria. E vai con squarks, selettroni, eccetera. Speriamo che si faccia finalmente..luce anche sulla materia oscura 🙂 , non sara’ facile.

    Marghian

    Mi piace

    • MARGHIAN ha detto:

      Ah, una cosa. Leggo “Quest’anno partirà alla scoperta perché la natura ha preferito generare più antimateria (materia invisibile) della materia ordinaria”.
      O e’ la materia ordinaria che in origine ha prevalso sull’antimateria? 🙂
      Ciao.
      Marghian

      Mi piace

  3. MARGHIAN ha detto:

    “Se mangio la gallina, mangio di più, ma poi non farà più un uovo….” Caspita, sembra uno di quei sillogismi tipo quelli dei filosofi greci… :). Anddare al supermercato è la soluzione piu’ pratica 😆 Comunque, non s’e ancora capito chi e’ nato prima. Per i creazionisti, la gallina. Per la scienza- magari non s’e ancora pronunciata, pero’..- l’uovo, credo. Per evoluzione, dai rettili agli uccelli..ed alla gallina 🙂
    Ciao.

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...