Il più antico Sistema Solare conosciuto con …

Gli astrosismologi e i ricercatori dell’Università di Birmingham hanno guidato il team che ha scoperto un Sistema Solare con cinque pianeti di dimensioni simili a quelle della Terra, e che risale agli albori della formazione della Via Lattea, la galassia che abitiamo.

Kepler-444

E’ dato per certo che l’universo si è formato circa 13,8 miliardi anni fa.
Kepler-444, la stella di questo sistema solare, si è formata 11,2 miliardi di anni fa, al tempo in cui l’Universo aveva meno del 20% della sua età attuale.

Questo sistema è estremamente peculiare anche dal punto di vista della compattezza al nostro sistema solare.
Attorno a questa stella ruoterebbero cinque pianeti di dimensioni comprese fra Venere e Mercurio.
I cinque pianeti si trovano tutti su orbite di piccole dimensioni, meno di un quinto dell’orbita di Mercurio. Indice di una forte evoluzione dinamica del sistema, successiva alla sua formazione. Appena l’1% dei sistemi extrasolari individuati da Kepler ha caratteristiche simili a quelle di Kepler-444.

Kepler-444 new01Kepler-444 new
Davanti a queste notizie i miei amici si sono domandati dove sta la notizia.

Adesso sappiamo che i pianeti di dimensioni simili a quelli della Terra si sono formati durante l’intera storia dell’Universo. 13,8 miliardi di anni: non sono pochi per escludere che la Galassia abbia già ospitato altre forme di vita nel suo passato.
Inoltre questo eccezionale risultato consolida le potenzialità dell’astrosismologia nella determinazione dei parametri fisici delle stelle.
Come ha dimostrato il caso di Kepler-444, la precisa determinazione di massa e raggio delle stelle ospiti hanno una immediata ricaduta sulla conoscenza degli stessi parametri dei pianeti.

Ovvero la conoscenza di questi paramenti ci aiutano a conosce meglio come si formano i sistemi solari e della presenza di altri sistemi solari che possono ospitare forme di vita.

Non vi pare di dovergli dare la giusta considerazione? – ho risposto.

(tratto da Media Inaf)

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Astronomia, I misteri dell'universo, Ultime dallo spazio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Il più antico Sistema Solare conosciuto con …

  1. MARGHIAN ha detto:

    Ciao. Si diede la notizia, molti anni fa, di una stella che avrebbe la veneranda eta’ di 16 miliardi di anni. Forse una bufala- intendiamoci, in buona fede, errata valutazione… (verosimile, invece, per allora, quando si diceva che l’universo avesse 20 miliardi di anni).
    “I cinque pianeti si trovano tutti su orbite di piccole dimensioni, meno di un quinto dell’orbita di Mercurio”. Solo i pianeti extrasolari di tipo terestre su piccole orbite si possono ora individuare.

    Marghian

    "Mi piace"

  2. bruce ha detto:

    Quando si legge di sistemi solari così antichi, viene spontaneo domandarsi se eventuali civiltà umanoidi abbiano avuto il tempo di evolversi per viaggiare nello spazio e magari raggiungerci. 11 mld di anni sono tanti, ma è anche probabile che ora si siano estinte naturalmente o durante il viaggio.
    Bah! domani è san valentino, chissà se gli alieni festeggiano anche loro un giorno dedicato all’amore. Domani da noi i siti ne sarano pieni. Puntualmente come ogni anno.
    Ciao

    "Mi piace"

    • MARGHIAN ha detto:

      “viene spontaneo domandarsi se eventuali civiltà umanoidi abbiano avuto il tempo di evolversi per viaggiare nello spazio e magari raggiungerci”. Quanto hai scritto mi ricorda il paradosso di Fermi, “se l’universo brulica di alieni, perche’ nessuno ci ha raggiunto?”. Che per me non e’ un paradosso, perche’ se non si puo’ superare la velocitrà della luce (e questo Fermi lo sapeva bene.), e’ normale che ogni civiltà della galassia se ne stia a vivere nel proprio sistema solare, date le enormi distanze.
      “chissà se gli alieni festeggiano anche loro un giorno dedicato all’amore”. Ho esposto il mio parere, nel commento a Gabriarte. Ciao.

      Marghian

      "Mi piace"

  3. gabriarte ha detto:

    è la festa degli innamorati e sicuramente anche gli alieni lo sono magari solo delle stelle ciao Buon s. Valentino a voi e a tutti i tuoi lettori

    "Mi piace"

    • MARGHIAN ha detto:

      Ciao Gabriarte. Gli alieni sono innamorati o solo dellle stelle, od anche dei loro partner, e le stelle sono, per loro come per noi, fonte di ispirazionie romantica. Gli alieni, se esistono, non sono solo di un tipo..e dobbiamo immaginare alieni ora diversissimi da noi, ora molto simili. Ed il loro “san Valentino” cade ovviamente in un giorno diverso dal nostro “14 febbraio” del calendario terrestre 🙂 Detto tutto cio’, per me e’ piu’ importante oggi, il 13, per il semplice motivo che ad Oristano e’ il santo patrono (Sant’Archelao), e non ho lavorato 🙂 Ciao.

      Marghian

      Piace a 1 persona

  4. Rebecca Antolini ha detto:

    Buon San Valentino cara Silvano ❤ ci sarò presente da Martedì

    "Mi piace"

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...