Maltrattamenti sugli animali non sarà più reato

Leggo questa notizia e non posso fare a meno di divulgarla.

In rete circolano tante iniziative del cazzo con inviti a  divulgare sprechi e corruzione  del malgoverno.
Ok, siamo tutti incazzati e ci può stare.
Ma non possiamo farci niente, perché loro continuano a fare i loro sporchi comodacci loro.

La mobilitazione invece lo dobbiamo fare per fermare la legge delega 67/2014 sulle misure alternative al carcere. Questa prevede l’archiviazione per tutti i reati sanzionati con una pena detentiva non superiore a un massimo di 5 anni. In alternativa si può versare un obolo.

maltrattamentoanimaliNel calderone delle «tenuità» rischiano di finirci i reati per il maltrattamento degli animali e, proprio in queste ore, il web sta ribollendo per la rabbia degli animalisti, ma anche delle semplici persone di buon senso.
Verranno depenalizzati l’abbandono di animali, la loro uccisione, il loro maltrattamento e persino i combattimenti cui sono costretti nei circuiti gestiti dalle organizzazioni criminali e mafiose. Se lo schema del Consiglio dei Ministri, dovesse diventare legge, anche per questi reati non si dovrebbe più affrontare un procedimento penale con la possibilità di finire in carcere. Basterà un semplice risarcimento ai proprietari delle vittime, sempre che non intervenga l’onnipresente prescrizione a cancellare ogni fantasma di reato.

E’ già stata decisa una giornata di mobilitazione generale, il 24 gennaio, per evitare di cancellare, con un colpo di spugna, dieci anni di norme penali sui maltrattamenti agli animali.
Il governo di Renzi eviti questa ignominia nei confronti di chi non ha voce e non vota.

(fonte: Il Giornale)

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Attualità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Maltrattamenti sugli animali non sarà più reato

  1. Elisabetta Lelli ha detto:

    Grazie per questo articolo, Sil caro. Hai detto bene, è un DL ignominioso, che disonora non soltanto gli animali, ma anche le persone oneste.
    Un abbraccio.
    E.

    Mi piace

  2. gabriarte ha detto:

    Chi maltratta un’animale ha la stessa crudeltà di chi maltratta un bambino le pene dovrebbero essere severissime e nella stessa misura in entrambi i casi Non li farei più uscire dalla galera ciao

    Liked by 1 persona

    • bruce ha detto:

      Cara Eli il mondo si sta abituando alle crudeltà, tanto da rendere insensibili le persone. Non c’è altra spiegazione. Le cronache di violenza non fermano la violenza, ma sembra addirittura che la alimentino.
      Ed ora se le pene vengono ammorbidite riducendole a semplici sanzioni amministrative la crudeltà verrà considerata cosa trascurabile. Un semplice scappellotto, o una botta sulla spalla come dire: fai il bravo.

      Io credo che il motivo dell’affollamento delle carceri, l’attidudine oramai consolidata di ricorrere all’indulto, la prescrizione del reato, il buonismo dilagante in certa parte della politica e in alcuni strati della società ci sta facendo precipitare in un “abbrutamento” morale.

      Dopo aver letto e scritto questa notizia sono uscito con Bleff e ci siamo fatti due ore di spiaggia, ripetendomi come è possibile fare loro del male vedendoli felici e felici di essere il tuo ….. amico fedele.
      Ciao

      Liked by 1 persona

      • Elisabetta Lelli ha detto:

        Ti do ragione su tutto, Sil. Si rimane sconcertati, oramai siamo allo sbando. Da amante degli animali non mi riferisco soltanto al non rispetto della LORO vita, ma al non rispetto della vita di chiunque. E comunque questo Governo mi fa sempre più schifo e mi desta paura. Sì, hai letto bene. Ho paura di questi ipocriti auto-eletti, facce bieche e furbastre, decisioni buttate là, non tenendo conto delle conseguenze… Ho paura di una dittatura malamente travestita da democrazia.
        Un abbraccio a te e coccole a Bleff (e spero TANTO che questo Dl non venga accolto in toto)!

        Mi piace

  3. MARGHIAN ha detto:

    “..In alternativa, si può versare un obolo…” E questo facilita ancor piu’ i delinquenti danarosi. Ciao.

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Esatto. Lo sai cosa mi ricorda? I safari, ovvero quei divertimenti per ricchi ai quali con un semplice (per loro) obolo e’ possibile uccidere un leone o un elefante. Chissa’ se verra’ stilato un prezzario per uccidere un animale, un cane, un gatto. Ovviamente costera’ poco uccidere un pappagallo.

      Liked by 1 persona

      • MARGHIAN ha detto:

        A proposito della legge che e’ a favore di chi ha soldi, mio padre- sempre lui, grande..- raccontava un aneddoto. Un avvocato prese la parola in difesa di un imputato. “la legge e’ come la tela di un ragno. La tela di un ragno, passa un gatto e la spezza, passa un cane- non e’ blef😆 – e la spezza; passa una mosca e ci resta impigliata. Cosi’ e’ la legge: passa un ricco che con i suoi soldi la spezza, mentre il povero ci resta impigliato”.

        Mi piace

  4. MARGHIAN ha detto:

    “Ovviamente costera’ poco uccidere un pappagallo”. Forte..🙂
    Ha poco valore anche la vita umana, e non e’ una battuta.

    Mi piace

  5. Rebecca Antolini ha detto:

    Ecco inizia una giornata subito con un groppo nella gola.. Non posso credere che un paese ch io tenevo civile accetta un cambiamento sulla legge per gli animali..
    .. e il momento che io difendo personalmente i diritti della mia cagnetta, non mi faccio più scrupoli se vedo un animale indifesa ad intervenire personalmente..
    Ho letto pena adesso un articolo nel web http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2014/12/20/ARXbZRwC-maltrattamenti_potrebbero_zoorastia.shtml che mi fa vomitare.. Già di civile c’è proprio più niente..
    .. non so come va finire questa storia sulla legge per i diritti dei animali, una vergogna e non dico altro per il rispetto del tuo blog.. Rebecca

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ciao Rebecca ……
      Ho letto. Questi balordi meriterebbero ben altro che i 5 anni di carceri previsti con l’attuale ordinamento.
      Un saluto.

      Mi piace

      • Rebecca Antolini ha detto:

        Sai mi rendo conto che tutto va a put…. , una vita di un animale ( domestico o in generale ) non ha più nessun valore..

        per questo e meglio vivere isolato come un eremita.. e non sapere nulla quello che succede fuori dal mio piccolo mondo…

        qui a Verona c’è adesso un circo, sulla strada abbiamo visto un giraffa che indossa un mantello … io mi domando ma che ca…o di vite deve fare questa povera creatura, stavo cosi male per ore ( e solo pensando piangfo) ch dovevo prendere le valeriana per calmarmi…

        ma di questo sene sbattano tutti e questo non capisco..

        Mi piace

        • bruce ha detto:

          “….. ma di questo se ne sbattano tutti …”

          Questa è la sacrosanta verità.
          Oggigiorno ognuno pensa ai cazzi suoi, non gliene frega un bel nulla degli altri.
          Vedi la corruzione. Te pensi che qualcuno si faccia scrupolo se crea un danno agli altri? Assolutamente no.
          Te pensi che questo bastardo governo si fa scrupolo se non arriviamo a fine mese e inducono un numero sempre maggiore di famiglie alla povertà? Che strozza gli imprenditori inducendoli al suicidio?
          A Genova, disastrata dalle alluvioni, non hanno avuto nemmeno il coraggio di sospendere le tasse. Ho visto negozianti piangere.
          I ladri si fanno scrupolo di uccidere per rubare pochi spiccioli?
          Un giudice si fa scrupolo di mettere a piede libero un delinquente che aveva ucciso poche ore prima con la concreta possibilità che lo faccia ancora?
          Ognuno pensa a se stesso e che gli altri ….. si arrangino.

          Ieri pomeriggio non sono stato bene. Mia moglie e mio figlio a lavoro. Il mio cane accovacciato ai piedi del mio letto che mi guardava come per dimostrarmi il suo affetto.
          Anche per questo amo il mio cane.
          Ciao

          Liked by 1 persona

          • Rebecca Antolini ha detto:

            Mi auguro oggi stai meglio, si anche Tatanka ha un certo sesto senso… loro sanno quando non stiamo bene, e non si muovano dal nostro fianco… il loro e un modo di amore, un mezzo a comunicare con noi e offrici la loro stima..

            … se pensi un cane maltrattato dal proprio padrone, squinzola ancora con la cosa quando lo vede e lecca la sua mano… solo il pensiero mi fa piangere…

            .. se uno mi tratterei di merda lo farei subito capire.. e nonostante per colpa sempre nostra i cani diventano violenti .. e pure ci prendiamo sempre con loro e mai con questi delinquenti che lo hanno fatto diventare cosi..

            .. la politica non solo in Italia ma in tutto europa fa vomitare, ognuo pensa solo per i caz… propri, in austri sono famiglie che non possano scaldarsi la casa non hanno soldi, in germania sono bambini che non hanno nemmeno un pasto caldo al giorno, mangiano pane e acqua..

            .. roba da matti.. e chi sa quante altre cose non sappiamo ancora.. e li politici d’Europa si fanno le seghe mentali per darci altri tasse da pagare, investano denaro in cose inutile anzi nel benessere del proprio popolo…

            … potrei continuare a scrivere.. finchè mi viene un infarto per la rabbia che porto dentro di me.. ecco sono disgustato da questo terra e della sua gente ..

            … alla fina piangono tutti, ma nessuno vuole veramente cambiare le cose…
            Scusa ma mi dovevo sfogare … Rebecca

            Mi piace

  6. Rebecca Antolini ha detto:

    Buona notizia “Il governo si arrende: gli animali sono salvi” leggi qui -> http://www.ilgiornale.it/news/politica/governo-si-arrende-animali-sono-salvi-1077964.html

    Liked by 1 persona

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...