Tempesta solare all’origine del black out informatico?

tempesta-solare

Il black out delle reti internet, telefoni e cellulari di Wind-Infostrada ha paralizzato per ore mezza Italia. Quale la causa?
La Wind ha cercato di correre ai ripari facendo sapere di una “anomalia riscontrata sulla rete fissa e mobile” in via di risoluzione. Ma niente di più.

Ma c’è una notizia.
Tre esplosioni sono avvenute sulla superficie solare il 10 e 11 giugno riprese nello spettro dell’ultravioletto dal Solar Dynamics Observatory della NASA.

Secondo la Nasa quindi negli ultimi giorni il Sole si è scatenato: sulla sua superficie si sono verificati tre “brillamenti” di classe X, le più potenti forme di tempesta solare. Si tratta di violente emissioni di radiazioni che coinvolgono aree della superficie solare molto più grandi del nostro pianeta.

Inizialmente era stato previsto che l’onda d’urto delle nubi di plasma e di particelle cariche non avrebbero colpito la Terra.
Ebbene l’impatto sembra proprio che sia avvenuto e ne ha fortemente risentito la magnetosfera terrestre.

All’insaputa dei super tecnici Wind-Inofostrada?


Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Ultime dallo spazio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Tempesta solare all’origine del black out informatico?

  1. vittoriot75ge ha detto:

    Buongiorno, ammesso che fosse quella la causa, perchè gli altri operatori non ne hanno risentito?

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Giusta osservazione. Infatti il punto di domanda era d’obbligo e ironico sull’operato dei tecnici Wind-Infostrada, che potevano giustificarsi dicendo che non erano stati informati dalla Nasa.😆
      Ora Fiorello e il suo cane cosa diranno?

      Mi piace

  2. MARGHIAN ha detto:

    Ciao bruce. “Colpa della tempesta solare”. Se quelli di infostrada lo dicono davvero, “si danno la zappa ai piedi”. “Noi, Vodafone- “Tim” eccetera- , siamo migliori, la nostra rete ha resistito”.

    Interessanti questi fenomeni solari, ci rendono l’idea di quale immane potenza stia dietro al brillare di una stella. “Aree più grandi del nostro pianeta”. Anche le stesse macchie solari sono spesso piu’ grandi della Terra. La Terra scompare proprio al confronto del Sole, eppure cosi’ piccolo nel vasto oceano della Galassia.

    Mi piace

  3. bruce ha detto:

    Ora è importante che la tempesta solare faccia la brava e non ci oscuri la partita dell’Italia visto che l’abbiamo snobbata (anche se a qualche moglie o fidanzata non dispiacerebbe)😆

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...