Calore … al parchetto bau

Quello che vedete qui in basso è solo un frammento della sofferenza di Bleff oggi al parchetto bau.
Di cosa si tratta?

Bleff era impazzito per la presenza dall’altra parte delle rete di una cagna in calore.
Cosa c’è di strano penserete voi?

Giusto, niente di strano se non fosse che il proprietario di quella cagna è un istruttore, un educatore (fate voi) cinofilo. Proprio loro che insegnano a tenere le cagne in calore lontane dai luogi pubblici e specialmente nei parchetti per cani, perché i cani maschi possono …. impazzire. Non ci credete? guardate il filmino.
Pensavo che il proprietario capisse. Niente, così sono andato via … trascinando letteralmente il mio cane.

Non vi dico poi in casa, un continuo lamento di insofferenza per ritornare proprio lì.


Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Il mio cane e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Calore … al parchetto bau

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    So quanto soffrano i maschietti, quando eraviamo ancora in affito a Ca di David.. era un capetto con i cani… sempre presente le donne con le loro cagnentte taglia piccola una ciottola di crocantine… poi arrivano gli altri con i loro cani taglia piccola maschetti… fin ora tutto va bene solo gualche letticcio per il cibo😆 .. ma se poi una di queste cagnette era in calore .. il stress totale, perche le padroni delle femmine erano convinti che il parco e di loro e imaschetto devano andare altrove…
    penso i loro padroni avevano lintensione di andare altrove… ma il fiuto dei maschetti e forte e loro sentano la presenza di cagnetta in calore… e li trovano anche…
    .. io ho fatto sempre altre passeggiate durante il calore della Tatanka, per il rispetto e poi il pachetto mi davava la nausea…

    hai mai pensato fare castrare Bleff???
    … io lo ho fatto sterilizzare Tatanka, lei ha fatto una cucciolata… e poi sono stanca di avere l’intero quartiere dietro di me due volta al anno..

    Mi piace

  2. bruce ha detto:

    Cara Pif, la castrazione per i cani maschi è un argomento molto controverso. Nemmeno gli esperti sono unanimi.

    Dopo aver letto molto, ascoltato veterinari e addestratori, ascoltato sapientoni da parchetto, ignoranti da parchetto, ma soprattutto dopo aver visto il comportamento del mio cane, mi sono fatto una mia idea ben precisa. Non sono favorevole alla castrazione. E’ inutile e dannosa.

    Se vuoi ti spiego. Ma non è questione di due righe.
    Un affettuoso saluto.

    Mi piace

    • Rebecca Antolini ha detto:

      noi abbiamo sterillizzata Tatanka per il fatto che lei andava sempre dopo ogni calore in una gavidanza isterica.. il farmaco Galastop e purtroppo l’unico efficace sul mercato.. (questo mi fa incazzare pensando quanti pastigle per il mal di testa sono sul mercato) insomma il galastop lei daveva a volte la nauseà (vomitare senza fine) e il farmaco viene ben 10 applicato.. e non paliamo del prezzo essaggerato ovviamente…

      comunque nonostante del farmaco lei aveva nodini di latte nelle marmelle … per evitare tumori lo abbiamo sterillizzata.. abbiamo un veterinario bravo e lui ama gli animali questo e dondamentale…

      forse ti ricordi che Tatanka e stata due volte operata nel senso sterilizzata lei aveva un terzo ovaio dietro ad un rene..

      si un giorno mi spieghi cosa sia la differenza fra la serilisazione femminile e castrazione maschile… beh una mi amica ha un maschetto lui era stato sterilizzato, ha le sue desticoli ancora.. ma non sa più reprodurci… e poi e diventato anche più calmo, ma sa fare ancora l’amore lui lo ha fatto nonostante due volte con Tatanka😆

      Mi piace

      • bruce ha detto:

        La castrazione è consigliata quando ci sono problemi seri: di salute e di carattere.
        Un veterinario mi disse che se non si è in grado di gestire un cane come natura lo crea allora bisogna fare a meno di prenderlo.
        Per un maschio poi insorgono problemi che condizionano fortemente il suo carattere e il suo ruolo sociale quando si relaziona con i suoi simili, specialmente nel rapporto di gerarchia e dominanza.
        Eppoi rendere rammollito un pitbull è meglio non averlo.
        Hai visto che sono stato bravo in due parole?
        Ciao cara

        Mi piace

        • Rebecca Antolini ha detto:

          Anche io ho una femmina, ma rispettavo sempre gli altri quando Tatanka era in calore.. cosa ti dico tu stesso sai cosa significa avere una cane… e poi posso immaginare quanto soffre il povero Bleff…

          Mi piace

  3. ross ha detto:

    Ma dai! povero Bleff! non puoi procurargli una fidanzata? dagli una carezza da parte mia.
    Buona serata, Ross 😀

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ciao ross, hai visto che sofferenza? poco fa l’ho riportato al parchetto, l’ha annusato per benino da cima a fondo. Ora dorme e ogni tanto sospira, chissà cosa sogna.
      Ciao cara.

      Mi piace

    • bruce ha detto:

      La fidanzata?
      Ci abbiamo provato, ma non è facile.
      Una signora mi disse una volta che il … pistolino di Bleff era più grande della sua cagnetta 😆
      Ma soprattutto tutti vogliono un accoppiamento tra razze. Nessuno è stato disposto ad accoppiare un pitbull femmina con il nostro american (Bleff) (gli american, che sono sempre pitbull, ma sono più grandi).
      Mi sa che morirà vergine.😦

      Mi piace

  4. gabriarte ha detto:

    potresti fare un allevamento di cuccioli della razza di bleff avrebbe così una fidanzata ufficiale e lo faresti felice ciao

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Esatto, proprio così.
      Infatti mio figlio si sta interessando attraverso i suoi amici e il passa parola di trovare nei dintorni una cagna delle stessa razza di Bleff.
      Sono in molti che mi hanno chiesto un cucciolo del nostro cane.
      Faremmo felice Bleff, ma non credo mia moglie, contraria ad altri pitbull per casa (al maschio spetta la prima scelta della cucciolata e non credo che mio figlio ci rinuncierebbe)
      Ciao

      Mi piace

  5. Elisabetta Lelli ha detto:

    Piccola Stella! Alla faccia del’… “addestratore”! Ma come l’ha conseguito, il patentino, con la raccolta punti al supermercato?

    Coccole, Bleff? Uhm… Non bastano, eh?

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      C’è da dire che questo ragazzo ha ereditato il parchetto in gestione dal comune dopo averlo tolto ad una associazione che si cura di cani randaggi ed adozioni con un proprio canile. So che è stata fatta addirittura una petizione a favore del cambio per una migliore gestione del parchetto.
      Secondo te è andata così?
      Neanche per idea, tutto come prima, con la “novità” che questo ragazzo/signore ci tiene corsi di addestramento. Gratis, penserai? No, a pagamento.
      Insomma si sente il padrone e male tollera che “altri” frequentano il parchetto nei suoi orari.
      Ed io invece sono lì quando mi pare e piace. 😆
      Mi dispiace per Bleff, ma pazienza – gli dico – solo 7 giorni e due volte l’anno (perchè caso strano gli altri proprietari di cani femmine sono più rispettosi).
      Ciao

      Mi piace

      • Elisabetta Lelli ha detto:

        Avverto puzza di prepotenza. Ricorderò sempre quel monito di Giacomo Leopardi, “Non si vive al mondo che di prepotenza. Se tu non vuoi o sai adoperarla, gli altri l’adopreranno su di te. Siate dunque prepotenti. Così dico dell’impostura.”.

        Bleff, che vuoi farci? Certi esseri (umani) funzionano al contrario rispetto a voi cani. Lo so, non lo comprendi, non puoi, tu che sei in perfetta sintonia con tutto ciò che è naturale.
        La prepotenza non lo è.

        Buona giornata, Sil caro. Fai bene ad andare al parchetto bau “quando ti pare e piace”.
        E.

        Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...