Il verde della Terra vista dallo spazio

Proteggiamo il mondo vegetale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Natura e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Il verde della Terra vista dallo spazio

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Vedendo queste immagine vuol dire che ne abbiamo ancora tanta vegetazione.. ora dipenda da noi tutti a curare la nostra MADRE TERRA…

    Mi piace

    • Rebecca Antolini ha detto:

      ho dimenticato ho scritto un post al riguardo del fumare http://rebeccaantolini.wordpress.com/2014/01/04/smettere-di-fumare/ … poi una mia foto tutto in fumo😆 http://rebeccaantolini.files.wordpress.com/2013/08/la-sigaretta-eletronica-non-fa-male.jpg tvb Pif

      Mi piace

      • bruce ha detto:

        Dimmi la verità, credo che in un certo senso i miei commenti (spiritosi e a volte ironici) ti piacciono perchè non sono i soliti noiosi saluti, sorrisi e abbracci😆
        Ora li leggo e ci commento.

        Mi piace

        • Rebecca Antolini ha detto:

          hai zeccato il concetto 100 x 100😆

          Mi piace

        • ross ha detto:

          Chi si loda si imbroda…. 😀

          Mi piace

        • Rebecca Antolini ha detto:

          aproffondire il tuo messaggio: “Dimmi la verità, credo che in un certo senso i miei commenti (spiritosi e a volte ironici) ti piacciono perchè non sono i soliti noiosi saluti, sorrisi e abbracci😆 Ora li leggo e ci commento”

          non direi nouiosi saluti, forse e un saluto di cortesia (per il fatto che l’argomento non e quello che ti interessa proprio) io provo rispondere a tutti per cortesia.. capisco anche la gente se lascia solo un click (mi paice) alcuni di noi hanno oltre 100 sottoscrizioni, e se dobbiamo tutti commentare allora ci vorrebbe un aiuto tipo segretario😆 …
          e vero mi piace il tuo modo un pò provocatore porta un po di vento fra le mie pagine😉

          Namastè la tua Pif😉

          Mi piace

          • bruce ha detto:

            I blog, diversamente da FB, sono fatti per scrivere articoli e commentarli.
            Quando non si ha nulla da dire, meglio un “I Like”.
            Non è necessaria una cortesia giornaliera, tanto per “marcare” la propria cortesia fatta. Gli amici restano tali anche senza il quotidiano salutino mattutino (credo). Io non cerco cortesie, I miei amici li conosco e li apprezzo tutti, anche senza il “buon giorno”. Nè devono sentirsi obbligati.
            Ciao cara

            Mi piace

          • Rebecca Antolini ha detto:

            io non mi sento mai obligata😉 FB non mi piace lo uso per comunicazioni privati con parenti…

            sai per alcune anche io blog e una cosa per comunicare.. cosa sappiamo noi della gente, delle loro cose, delle paure forse proprio il blog ci da un pò di felicità…

            almeno io penso cosi…😉

            Mi piace

  2. Elisabetta Lelli ha detto:

    Grazie, Sil! E’ bellissimo!
    T’invio un video… un cortometraggio.
    So che ti piacerà, so che piacerà al mio caro amico “molto pragmatico”, comunque infinitamente sensibile.

    Un abbraccio e… welcome home, sweet son (again)❤🙂

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ancora grazie per questo omaggio Eli. Bellissimoooooo.
      ” … affettuoso senza bassezze …..”

      Mi piace

      • Elisabetta Lelli ha detto:

        Caro… senza “bassezze”, certo🙂 e senza finzioni, smaccatezze e cerimonie… come si conviene alla vera e verace Gente di Mare😉

        Bleff?? E tu còm stié? E c gghié fàtt a Sil, quànn lu ié rvìst? […]
        Mi permetto, Bleff, tanto tu parli anche questa lingua😉

        Mi piace

        • bruce ha detto:

          La sua gioia nel rivedermi la può conoscere solo chi possiede un cane.
          Prendeva e mi mostrostra “tutti” i suoi giochini. Come un bambino.
          Oggi, mentre eravamo fuori, in un sol colpo voleva mostrarmi tutti, ma tutti i luoghi a noi famigliari trascinandomi da una parte all’altra. Mi sono lasciato trasportare, troppo era felice.
          Unico problema, uno trattone mi ha fatto venire il cosiddetto “colpo della strega”, ma chi se ne frega. E’ il mio cane.

          Mi piace

          • Elisabetta Lelli ha detto:

            Nooooo! Colpo della strega… che dolore! Ma chi se ne frega, sì… A loro tutto è concesso, perché tutto ci concedono… perfino farci male, convinti di farci benissimo😀
            Me lo immagino, Sil, quel maciste canino… Che spasso!

            Mi piace

  3. gabriarte ha detto:

    bellissimo omaggio a quest’uomo solitario dotato di un grandissimo amore sono convinta che ringrazierebbe chi a saputo raccontarlo con le parole e che con i disegni in sintonia in modo che chi lo legge non possa perdere una virgola grazie Silvano per avermelo mostrato ciao buona giornata

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...