Sensazionale rivelazione del sito PianetaBluNews: “così potrebbe estinguersi l’umanità nei prossimi decenni”

peste neraL’elenco delle cause di una possibile e prossima apocalisse contempla non solo fattori “classici”, ma rischi strettamente connessi allo sviluppo tecnologico ed industriale della nostra epoca. Eccone una sintesi secondo l’analisi del CSER

– Intelligenza artificiale
– Attacchi informatici
– Infezione ingegnerizzata
– Sabotaggio della rete elettrica
– Disastri naturali
– Rapida diffusione pandemica
– Guerre
– Apocalisse nucleare
– Impatto di un asteroide

Ma va!

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Società e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Sensazionale rivelazione del sito PianetaBluNews: “così potrebbe estinguersi l’umanità nei prossimi decenni”

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    Credo se l’umanità si estingue, allora soltato per causa di mancanza di rispetto per l’ambiente e per il proprio egoismo… ormai sappiamo tutti che siamo proprio noi essere umani la prima causa distruttiva qui su questo pianeta.. non serve filosofare su qualche apoclisse, basta soltanto a diventare cosciente delle proprie azioni…

    caro Silvano, come va il negozio della tu moglie?? Ora ti saluto e ti abbraccio sempre con amore Rebecca, ovviamente anche una carezza a Bleff

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ciao carissima, il negozio va molto bene.
      Per la particolarità delle lane trattate è praticamente unico. La gente ne rimane meravigliata. Ovviamnete i prezi non sono quelli delle mercerie, ma proprio da questi mia moglie ha voluto distinguersi con classe, qualità e buon gusto.
      Appena mia figlia mi restituisce la macchinetta fotografica farò qualche foto, con il cellulare non rende bene l’idea.

      Il mondo è costantemente sotto assedio da estinzione.
      Sembra veramente che l’uomo ce la stia mettendo tutta.
      Un affettuoso saluto.

      Mi piace

      • Rebecca Antolini ha detto:

        La qualità mio caro Silvano ha il suo prezzo, io di natura preferisco comprare prodotti di qualità, almeno cosi ho la certezza che quello che compro mi dura parecchio.. posso immaginare che la gente rimane meravigliata, a volte andare un passo indietro e fare rinascere qualcosa dal passato e proprio una meraviglia… non vedo l’ora di vedere le foto 😉

        proprio cosi l’uomo mette tutto per la propria autodistruzione.. poveri noi

        approposito mi fa piacere che ti sei ricordato dalla mia sedia verde, domani faccio un post banale proprio al riguardo di lui 😆
        tvb Pif

        Mi piace

      • Rebecca Antolini ha detto:

        dimenticavo dirti una cosa… heheheh ho anche riflettuto e ho deciso di scivere ancora sulla alimentazione e ricette vegane… ho già preparato una pagina e pian piano scrivo le mie ricette e articoli.. cosi abbiamo qualcosa da discuttere :mrgreen:

        Mi piace

  2. Num3ri ha detto:

    Caro Bruce,
    leggo sempre con piacere i tuoi post, anche se talvolta con ritardi “geologici”. MEA CULPA! Sia ben chiaro: scrivi cose interessanti e giuste, solo che non ho tempo per leggerle e devo fare una indigestione dei tuoi articoli una volta ogni tanto 🙂

    Per quanto riguarda l’estinzione di massa, è un pezzo che su “pianeta blu news” se ne parla.

    La nube assassina è uno dei primi che ho commentato: http://www.pianetablunews.it/?p=12414 ( per favore nota la data )

    Vorrei far presente gli “svarioni” e le imprecisioni che sono presenti nell’articolo in questione. Lo so, ad una persona che ha un minimo di formazione tecnica non sfuggono.Ma tanti altri non la posseggono.

    Come tu stesso hai commentanto in “Ops! Scusate se la fine del mondo dei maya non ci sarà” è facile prendere fischi per fiaschi, specie se non si è mooooooolto attenti.

    Ma la cosa che mi lascia interdetto e’ che alcune testate televisive ( che la maggior parte della gente ritiene di comprovato valore scientifico ) mandano in onda svarioni ancora peggiori.

    Non voglio fare nomi, ma se ti sintonizzi su tale canale DTV ( puoi immaginare quale ) senti tranquillamente confondere i nanometri con i metri, i secondi con i microsecondi…. e senti dire che l’orbita “geostazionaria” di un satellite gps e’ a 36000 metri di quota. A parte il fatto che i satelliti gps NON sono in orbita geostazionaria, ma a 36000 metri di quota ed oltre ci e’ arrivato tranquillamente Baumgartner, ( http://www.corrieredellosport.it/altri_sport/2012/10/14-271790/Baumgartner,+salto+record ) e poi Eustace ( http://www.tecnocino.it/2014/10/articolo/alan-eustace-vicepresidente-google-frantuma-il-record-di-baumgartner/17893/ ).

    Di questa cosa ne ho accennato anche su un commento fatto all’articolo https://pianetablunews.wordpress.com/2014/08/10/il-supervulcano-di-yellowstone-sta-per-eruttare-perche-cosi-tante-notizie-false-in-rete/

    Ma nessuno ha avuto il tempo di rispondermi.

    Per non parlare di altre bufale scientifiche che vengono proposte come verità da personaggi quantomeno improbabili, utilizzando non solo internet e la tv, ma anche l’intervento a radio locali, a raduni e fiere e così via.

    Ora mi fermo perchè il mio tempo libero per questo mese e’ finito!

    A presto

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Carissimo, intanto ti ringrazio e ricambio la mia stima che è di lungo corso.
      Non ti preoccupare per i tuoi …. ritardi. Anch’io non sono immune dalla sindrome della “prendersela comoda”.

      Per quanto riguarda le estinzioni di massa, so che se ne parla da tempo e l’argomento è stato trattato coi piedi da “pianeta blu news”. Ho deciso di scrivere qualcosa su questo argomento quando ho letto qualcosa di serio: un articolo in inglese in pdf pieno di statistiche, grafici rilasciato dalla Global Challenges Foundation nel mese di questo Febbraio.

      Ma torniamo a noi sul tema degli informatori scientifici.
      “… Ma nessuno ha avuto il tempo di rispondermi…
      Credo che questa tua frase sia il compendio di tutto il tuo commento e oltre.
      E’ da anni che scrivo e che leggo e mi sono fatto una mia idea.
      Ci sono quelli che fanno brutali copia ed incolla perché non capiscono un tubo e scrivono solo per farsi belli; quelli che scrivono quasi come se fossero sublimali curricula di persone in cerca lavoro; poi quelli che scrivono di tutto, anche merda e bufale, purchè si scriva, tanto qualche ignorante leggerà; poi ci sono quelli che scrivono solo per le pubblicità del loro sito e non rispondono perché non sanno cosa rispondere. Poi ci sono gli intellettuali che sanno di tutto e capiscono di tutto solo perché copiano da wikipedia e le risposte sono copiate da wikipedia. Poi infine ci sono gli informatori seri, ma che hanno la puzza sotto il naso, i commenti sono una gara a chi ne sa di più.
      Mi sono imbattuto in tutti questi. Ed ho scoperto che in realtà esistono solo pochissime fonti istituzionali di informazione scientifica, tutti gli altri copiano per “acchiappare” lettori.

      Allora ti starai domandando per cosa scrivo?
      Per anni ed anni, direi per decenni e decenni, non mi interessavo di nulla a causa del lavoro. Poi in pensione ho cominciato a rileggere alcuni miei testi universitari e ho pensato che forse a qualche casalinga poteva essere utile leggere argomenti impegnativi ma “terra terra” scritti a quattro mani da uno come loro. Poi si sono avvicinati anche le non casalinghe.
      Ciao e grazie e a presto.

      Liked by 1 persona

  3. Num3ri ha detto:

    Ciao Bruce,
    stamane ho notato una cosa che mi ha fatto pensare!
    Ieri sera ero a casa di amici e c’era la tv accesa in sottofondo sintonizzato su un canale ( compreso fra il 50 ed il 60 ) di una testa giornalistica “scientifica”. Parlavano di viaggi nel tempo ed hanno fatto vedere una fotografia di quello che sembrerebbe un anacronismo.
    Oggi su “pianeta blu” compare un articolo sulla stessa foto………..
    Sara’ un caso ?

    😉

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...