Ops! Scusate se la fine del mondo dei maya non ci sarà

Nel bel mezzo della foresta guatemalteca nel 2010 alcuni archeologi dell’Università di Boston hanno ritrovato un complesso residenziale del IX secolo d.c. le cui pareti sono completamente ricoperte da geroglifici e pitture.
Ci sono voluti quasi due anni per decifrare i complessi codici presenti sulle pareti, utilizzate come lavagne per appuntarsi codici e numeri dal proprietario, probabilmente uno scriba.
Secondo i ricercatori i glifi descrivono con precisione i vari cicli calendariali codificati dai Maya: quello cerimoniale (260 giorni), il calendario solare (365 giorni), il ciclo di Venere (584 giorni) e quello di Marte (780 giorni).
Mai prima d’ora sono stati ritrovati geroglifici maya così antichi. Per decifrare i codici sono state utilizzate le conoscenze relative alla scrittura di questo popolo ricavate dal codice di Dresda, un codice religioso che riporta molti dati astronomici tra cui i moti di Luna e pianeti.

L’aspetto, forse, più interessante per tutti noi è che secondo la numerazione ritrovata nel sito di Xultun il calendario di lungo computo che fino a poche settimane fa si riteneva sarebbe finito con il 21 dicembre 2012, in realtà dovrà essere aggiornato aggiungendo altri 7000 anni prima di terminare.
Quindi niente fine del mondo, almeno per i maya, quest’anno.


(articolo ripreso integralmente da: oggiscienza, che ringrazio per la concessione dell’utilizzo del proprio materiale divulgativo)
Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Bufale, Misteri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Ops! Scusate se la fine del mondo dei maya non ci sarà

  1. zebachetti ha detto:

    Cazzo avevo le valigie pronte per trasferirmi su venere pazienza ci andrò solo in vacanza Ciao Bruce ciao Blef Ps oggi sono stato da Giovannone chalet Silvia

    Mi piace

  2. carla ha detto:

    allora scampato pericolo per il 2012! speriamo nessuno ci ripensi.
    ‘notte

    Mi piace

  3. bruce ha detto:

    Ciao nazz, io invece che avevo intenzione di lanciare un appello su internet per avere donazioni in denaro (ovviamente abbastanza consistenti) non più necessario a coloro che si erano preparati all’evento, oppure di lasciti in auotomobili (preferibilmente di grossa cilindrata), avrei accettato anche qualche villa (sono gradite sia al mare che in montagna), anche un bel yacht (perchè no) visto che abito in un posto di mare, ed invece, dicevo, dovrò continuare a sognare ad occhi aperti e sperare nel super enalotto.
    Mannaggia di una mannaggia come dice un grande artista.

    Mi piace

    • semprevento ha detto:

      ..a Pisa si dice ..non stuzzicar il can che dorme!!!
      🙂 Ciao Brucino vedo che la verve non ti manca…
      io sono sul romantico/nostalgico…ma del resto la realtà è quella che è…e allora non mi resta che rifugiarmi in quello che ho a portata d’occhi! La mia ciospina.

      Io però vorrei vedere davvero che cosa farebbe il popolo italiano se accadesse una cosa del genere…Gli americani lo so…( ho visto un sacco di film) presi dal panico si ammasserebbero per le strade…farebbero a cazzotti pur sapendo che non serve a nulla, perchè nessuno si salverà.
      E noi? per distrarci dalla morte sicuramente la rai e tutte le riti private trasmetterebbero una bella partita di calcio, Italia contro Germania…
      Io invece vado al mare…con sara e lì troveremo finalmente la libertà…
      A parte gli scherzi…ma dopo tutti i flop di queste notizie catastrofiche , ancora insistono?
      Secondo me non hanno calcolato l’ora legale… 🙂 l’inclinazione dell’asse terrestre e il moto delle maree….l’influsso della luna e il buco nell’ozono…anche l’inquinamento che secvondo me rallenta l’evolversi del tempo…con tutta lo smog che entra negli ingranaggi del tempo…di sicuro s’inchioda ai meridiani e ai paralleli…un po’ come un attacco di reumatismi.

      Ciao bell’omo…
      sempre elevato e a testa alta!
      e ecco qua sotto l’iscrizione ai nuovi post…da oggi arriveranno gli aggiornamenti! Era ora.

      Mi piace

      • MARGHIAN ha detto:

        Anche qui, da bruce si deve dire “non stuzzicare il ^can….che dorme” ( ma forse Blef..non dorme mai, in tal caso …) ciao ventice’.

        Marghy

        Mi piace

        • bruce ha detto:

          Ah! ah! ah!, buona questa.

          Mi piace

          • MARGHIAN ha detto:

            Gia’…ma e’ forte anche la tua ironia sui calendari….ma a ben pensarci, i calendari possono profetizzare catastrofi..se ci pensi, a guardare una Melissa Satta ed altre sui calendari, ci fanno dire: “questa e’ la fine del mondo!”…vedi?
            **********************************************************************************
            Sulla gattina ti ho scritto:”
            ….che vorra’ dire? Beh, sarebbe poco ortodosso “farli fidanzare”, cane e gatto poi….gia’ ci sono problemi fra un’italiano ed una rumena-o italiana e rumeno, o giapponese, o russo…-, per non prlare della omofobia, del razzismo…immagina fra specie diverse….ma forse non tengo conto di una cosa: fra animali, nonostante “preda e predatore” questi problemi non esistono, sono esclusivamente problemi umani.. Ma…. cosa nascerebbe da un connubio cane-gatta? Una specie nuova, il..catto? Sempre che Blef intendesse questo e non, come io penso, “mi e’ simpatica”.

            Conosco gai’ questo mondo nuovo, e mi piace..visto che, avendo perso Ci, il gatto precedente, ho procurato questo. Penso di si, la faro’ sterilizzare, uno basta…oppure le concedero’ una figliata, cosi’ se in vicinato ne vogliono qualcuno…. “Ciao Bruce.

            Marghian

            Mi piace

  4. bruce ha detto:

    Stavo per uscire con Bleff quando ho sentito il campanellino dell’avviso di notifica email.
    Bene alla iscrizione, ti assicuro che salterò a piè pari quelli con odore di borotalco :mrgreen:
    Cane che dorme? Ah! ah! qual’è il problema?, sono un pitbull.
    A parte le cavolate come va la tua ciospina?
    Dimenticavo: questa sera ti do un indirizzo di Face book da visitare. Di un artista di SBT di quelli che oltre alla matita sa adoperare la testa … e soprattutto non se la tiraaaaaaaaaaaaaaa.
    Ciao bella, (sempre a testa alta), ma ora esco per davvero.

    Mi piace

  5. MARGHIAN ha detto:

    Margherita Hack in una conferenza: ” …ed il sole diventera’ una gigante rossa, la terra sara’ investita dal gas della stella.. ma questo avverra’ fra 5 miliardi di anni”. Una donna del pubblico le chiede: “scusi, non ho capito…ha detto 5 miliardi o milioni di anni?”. La Hack: “milioni signora, cinque milioni di anni”. La signora: “ah, menomale!” Margherita: “e ‘he, signora, si aspetta di vivere altri 5 milioni di anni? Da ‘ome ha detto meno male….ah, ah!” (Vento..l’e’ toscana!).
    Cosi’ e’ per noi, “meno male”..con la differenza che fra un anno ci saremo, ed il rinvio a fra 7000 anni, ci fa dire “meno male” a ragione…anche se il vero “meno male” sta nel fatto che anche senza questa “correzione” del lungo computo, la “profezia” si riferisce ad una “nuova era”..qualcosa come e’ stato, simbolicamente, per noi il 2000 (in base al nostro calendario).

    Il nostro 2012 ( pardon, 7012) sara’ l’inizio di un nuovo ciclo astronomico-astrologico, niente piu’..meno male!

    Ciao Bruce. Ho letto il post e l’articolo su “oggiscienza”. Poi ho guardato qualche altro sito, come questo:
    http://www.ticinolive.ch/cultura/guatemala-scoperto-il-calendario-maya-piu-antico-al-mondo-37656.html
    Dove pero’ non si accenna a “correzioni” semplicemente vien detto che “Non vi è alcun segno che menziona il 21 dicembre 2012 come il giorno ultimo della vita sulla Terra. In questo giorno avviene unicamente una normale conclusione di un ciclo e il giorno dopo tutto prosegue normalmente, in accordo con la visione del mondo che avevano i Maya, ossia in un’ottica di *continuità….”.

    Non e’ per “contestare” questa revisione della “data fatidica”, ma solo per capire: “da dove sono saltati fuori questi 7000 anni in piu’? Gli studiosi-seri- dei Maya conoscono bene i calendari, e come questi sono “legati fra loro” a mo’ di ingranaggi di un orologio. “….che corrisponde al nostro 21 dicembre 2012…” e’ quanto si legge spesso. Come mai questi 7000 anni in piu’? I codici scoperti in guatemala hanno svelato cose nuove sui calendari o altro? Ecco, questo e’ il mio ? punto interrogativo. Ciao Bruce.

    Marghian

    Mi piace

    • MARGHIAN ha detto:

      “La Hack: “milioni signora, cinque milioni di anni”….NOOO caspiterina, le battute corrette poi….perdono di effetto: ” la hack: “MILIARDI, signora, cinque MILIARDI di anni”.
      Ciao.

      Mi piace

  6. bruce ha detto:

    La fine del calendario maya? E’ come la fine dell’ultimo dell’anno del calendario della Canalis e il primo dell’anno inizia un nuovo calendario, quello della Melissa Satta. :mrgreen:

    Mi piace

  7. bruce ha detto:

    Alla notiza che la partita delle fine del mondo è stata rimandata per … errore di data, Bleff non si è scomposto: ha detto che non gliene frega niente, per lui la fine del mondo è il giorno stesso della sua scomparsa.

    Mi piace

  8. bruce ha detto:

    Ah! dimenticavo Bleff mi ha domandato chi è allora quella testolina di … che ha messo in giro quella data.
    Bella domanda.

    Mi piace

  9. ross ha detto:

    Anch’io sono convinta che la data sia sbagliata,ma non il contenuto del calendario. Oltretutto tutti questi terremoti cominciano ad agitarmi un pochino, se hai tempo prova a lellere l’articolo che ho pubblicato anzi,indicato, di pianetablunews, mi piacerebbe leggere un tuo parere.
    Serena notte a te e Bleff.
    Ross ..D)

    Mi piace

    • MARGHIAN ha detto:

      Ciao Ross. Non so se la data sia sbagliata, potrebbe anche essere corretta. “La fine del ciclo temporale del calendario Maya corrisponde al “nostro” 21 dicembre 2012″ dicono moltissimi esperti, anche non….catastrofisti. Infatti, il punto e’ se mai un altro.
      Abbiamo in mente la mentalita’, il contesto culturale, le credenze dei maya?

      Loro, da bravissimi astronomi e matematici hanno creato dei calendari precisi-per l’epoca-, e la fine di un computo puo’ benissimo coincidere con la data famosa del 21 dicembre 2012. ma se si considera, come si fa quando si interprata un antico scritto-esegesi- cio’ che i Maya credevano, non ci deve stupire se loro hanno scritto di terremoti, guerre, alluvioni.

      Perche’ loro credevano che la fine di un ciclo cosmico comportasse questo. Cosa che era presente in molte antiche culture, da cui “il diluvio di noe'”, l’apocalisse biblica, le parole di Gesu’ stesso-che da rabbino doveva parlare cosi’- “e ci saranno terremoti e carestie, da queste cose capirete che la venuta del rengo e’ vicina..”. Ecco, per le profezie dei Maya era la stessa cosa. Le superstizioni, le loro credenze, per esempio se quella data cadra’ in un giorno “maya” considerato infausto per loro.
      Credo che la questione della data sia relativo, basta focalizzare l’attenzione su chi erano i Maya. Erano dei grandi astrologi, ed in quanto tali, come tutti gli astrologi, facevano delle “previsioni” e nel loro stile “letterario” , culturale e simbolico. “Quezalcoatl”, il serpente che verra’..” ne’ piu’ ne ‘ meno come nella Bibbia, dove il serpente, lo sappiamo…..

      E non e’ forse un caso che nella cultura mesopotamica il “leviathan” fosse un enorme serpente che, mordendosi la coda, circondava tutta la Terra, ed il cui emergere dal mare-*secodo le loro credenze- avrebbe combinato guai seri. Ciao Ross.

      Marghian

      Mi piace

      • ross ha detto:

        Incredibile come si incrocino simboli, previsioni e profezie tra le varie culture.
        Comunque non credo che i Maya abbiano potuto fare quei calendari da soli. Certo che se fossero stati aiutati da chi sappiamo, penso che la data assuma una netta precisione, il suo significato invece no.
        ciao amico mio.

        Mi piace

        • MARGHIAN ha detto:

          La cultura, i simboli, persino le parole, sono come la moneta,circolano da sempre, ecco che i Maya dicevano di provenire dalla “terra del mare” ad est” che chiamavano “atzlan”, parole molto simile al greco “atlantides”, “terra nel mare situata ad ovest…” un caso?
          I maya, per dire “divinita’”, dicevano “teo”-dillo al tuo gatto, gli fara’ piacere..si sentira’ un 🙂 dio!- infattti la grande citta’ maya “teo-tihuakan”, era ” la cittta’ dove si fanno gli dei”.
          Ciao Ross.
          Marghian

          Mi piace

  10. MARGHIAN ha detto:

    Ah, Ross.ho dimenticato il paragone!!! “teo” per i maya..”theos” per i greci (dio, divinita’) da cui teo-logia (il tuo gatto Teo adesso sara’ al settimo cielo!!!!). Ciao Ross carissima.

    Marghian

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...