La Tirreno Adriatica 2012 a San Benedetto del Tronto

E’ un’edizione stellare quella della Tirreno-Adriatico 2012.

Due cronometro,  tanta salita e conclusione a San Benedetto del Tronto. Questo in estrema sintesi quello che offrirà l’edizione 2012 della Tirreno-Adriatico.

Al via alcuni dei nomi più importanti del ciclismo mondiale: c’è  Fabian Cancellara, recente vincitore della Strade Bianche, così come il campione del mondo, Mark Cavendish, oltre naturalmente a colui che si è portato a casa il Tridente nella passata edizione della corsa Cadel Evans, e poi tra gli italiani Vincenzo Nibali e Michele Scarponi.

L’ultima tappa del giro si concludera quindi nella mia città con una cronometro individuale di 9,3 km martedì 13 Marzo.
Si parte da davanti dalla Capitaneria di Porto (Guardia Costiera) e si procede verso Porto d’Ascoli lungo il mare. Da Piazza Salvo d’Acquisto (cronometraggio intermedio) si risale fino al San Benedetto del Tronto dove la corsa termina sul traguardo tradizionale del viale Buozzi costeggiato dalle oramai famose palme. Gli ultimi 2.5 km sono praticamente rettilinei.

Noi ci saremo caro Bleff, trascorreremo così il nostro tempo libero di quel giorno e se me lo permetterai faremo qualche foto.

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Sport e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a La Tirreno Adriatica 2012 a San Benedetto del Tronto

  1. carla ha detto:

    Fortunato te caro Bruce, a me piacerebbe moltissimo vedere la volata finale. Se riuscirai a scattare qualche foto (Bleff permettendo) mi farebbe piacere vedere qualcosa.
    Buona domenica e sempre una stretta di zampa al cagnolone

    Mi piace

  2. MARGHIAN ha detto:

    Album da sfogliare…Gia’, e una Roma senza traffico e con la caratteristica suggestivita di “quei tempi”. “Via Margutta 33-non so se il numero civico e’ giusto-, “il salmo diciassettesimo di Baldassarre Vitali” (un attore non protagonista, l’uomo vecchio cieco che lo suonava benissimo all’organo), la “roma magica e misteriosa”, i lampioni, i calessi…e personaggi che a Roma sono legati, come Sordi e “Nannarella” Magnani.
    Il tutto amalgamato con la canzone di folklore di “giorgio pani”, cosi’ io chiamo Lando Fiorini, una somiglianza impressionante con un mio amico (Giorgio Pani), tra l’altro fissato con il melodico, e questacanzone la canta benissimo…ma guai se gli parli di Elton John o dei Queen!!! Ciao Bruce.

    Marghian

    Mi piace

  3. bruce ha detto:

    Gran bello spettacolo alla riviera della palme di San Benedetto del Tronto.
    Vittoria della corsa a Vincenzo Nipari e di tappa a Fabian Cancellara.

    Chi meglio dello ‘Squalo dello Stretto’ per vincere la corsa dei due mari? Vincenzo Nibali (Liquigas Cannondale) ha conquistato la Tirreno-Adriatico grazie ad una cronometro individuale perfetta, lungo i 9,3 chilometri del percorso con partenza ed arrivo a San Benedetto del Tronto.
    La settima ed ultima frazione se l’è aggiudicata (come già nel 2011) lo svizzero Fabian Cancellara, specialista della velocità.
    Secondo un ottimo Daniele Bennati a 12”, terzo Cameron Meyer a 16”. Nibali ha tagliato il traguardo in 10’56”, precedendo nella classifica finale Chris Horner, leader della corsa prima di ieri) di 14” e Roman Kreuziger di 26”.

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...