Anche Monti e Napolitano abbandonano la nave

Poteva essere l’occasione per metterci la faccia: entrambi.
Per scendere dalla cattedra lui, il professore, e andare incontro agli uomini spaesati, alle donne impaurite, agli operatori infreddoliti.
Poteva essere l’occasione per essere vicini alle famiglie di questa tragedia, per dare un incoraggiamento a tutti coloro che si stanno dando da fare per prestare soccorsi, per evitare un disastro ecologico.
Poteva prendere un elicottero il professore Monti per far sentire la presenza dello stato. Invece ha preferito recarsi a genuflettersi nel Regno Unito.

E nemmeno lui Giorgio Napolitano. Assente ingiustificato.
Inspiegabilmente e colpevolmente assente, lui che pure si era recato in ospedale per incontrare la mamma cinese a Roma a due passi dal Giglio.
Se questo è il nuovo corso c’è da preoccuparsi.

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Off topic, Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Anche Monti e Napolitano abbandonano la nave

  1. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    Sai Silvano seguano il capitano.. che altro possiamo aspettarsi da Monti e Napolitano?? Ti auguro una serna giornata, ovviamente anche a Bleff..

    Mi piace

  2. semprevento ha detto:

    Ho smesso di seguire , seppur a modo mio la politica.
    Non mi interessa più capire…neanche un po’.
    Mi ci fa male il fegato. e mi spiace, ma siccome ho avuto vari problemi a questo organo,
    preferisco tutelarmi.
    Quindi quello che fa lo stato…alla fine io non posso cambiarlo e nessuno può farlo.
    Spero tu capisca…Ogni scelta è ben ponderata…io alla fine lavoro per 5 euro l’ora…
    lo sapevi?
    Ci sono i buoni lavoro che si riscuotono nelle tabaccherie ..per via telematica. il mio titolare versa la quota lavorativa da cui vengono detratte le varie tasse dall’imps…di venti euro ne riscuoto 15.
    Si chiamano voucet.
    Ecco come lo stato mi rappresenta.
    Quindi dopo tutte le polemiche che stanno girando su tv e web…nessuna meraviglia se lo stato non si è affacciato con uno staccio di rappresentante per rendere omaggio e solidarietà a tutte quelle vittime …
    Tutti sapevano che erano manovre pericolose ma a tutti stava bene…ora faranno una legge che vieterà tali manovre..ma ormai è tardi…come al solito occorrono episodi gravissimi per far aprire gli occhi….e me rammarico molto.
    ..comuque trovo davvero di cattivissimo gusto il comportamento di certe tv e giornalisti a seguito.
    quindi metto un canale a caso–musica….meglio sicuramente di tante cavolate sparate a casaccio.
    la cosa che mi rammarica molto è che domani si prevedono cambiamenti climatici….e occorre tempo per rimuovere tutto il carburante della nave….in più quei 21 dispersi…..ma ti rendi conto che grave situazione si è creata per un inchino pubblicitario?

    beh…buona giornata…
    vento

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Io il fegato me lo sono giocato da un pezzo, per questo non scrivo più di politica, anche se la seguo per capire fin dove arriva la subdola mentalità del politico, gli inciuci, i voltafaccia, le imboscate, i tradimenti, come si plagia il popolo, che quello che conta è solo la propria tasca, ecc. ecc.

      Questo caso dimostra, se ce ne era bisogno, quanta ipocrisia ci sia in giro, che in fin dei conti i morti interessano solo quando bisogna mettersi in bella mostra davanti alla TV.
      Lo sapevi che ora si parla di una ragazza slava che sembra che fosse col comandante al momento del disastro? E lo hanno pure mandato a casa! Stop, per rispetto del mio fegato.

      Ieri mattina c’era un bigliettino appiccicato con lo scotch sulla vetrina di un bar (ancora chiuso, erano le sei di mattina) forse messo proprio la stessa notte: “cerco disperatamente lavoro, 5 euro all’ora” e un numero telefonico. Ecco, questo è il problema.
      Ieri sera ho dato 5 euro ad un ragazzo che infreddolito nell’isola pedonale suonava con la chitarra (anche bravo) tra l’indifferenza di tutti. Ho scambiato con lui qualche parola, erano ore che tutti tiravano dritto, anche se non era lui del bigliettino.
      ciao bella

      Mi piace

      • semprevento ha detto:

        …siccome ho tempo…
        Quando stavo benino…anche se mi facevo un mazzo immenso…avevo un cuore grosso così!
        Un mio caro amico mi diceva sempre…lo sapevo..sei fatta così te. tenera e commossa…
        gli artisti di strada, già…è una loro scelta qualcuno direbbe…ma io non la penso così.
        L’altra sera c’era un violinista..anziano che davanti ad un negozio di articoli sportivi…suonava stanco, chissà da quanto tempo era lì…avevo due euro…le ho messe lì, nella sua custodia…sara dice sempre che non cambierò mai…invece sono cambiata e tanto.
        Ma era l’ora che tutti tirano dritto…come dici tu…Non ci ho scambiato due parole…però mi ha sorriso e fatto l’inchino…ma pensa te…
        Piccoli gesti inosservati ma che a me fanno bene…non l’inchino ma il fatto di avere anima.
        certo non per tutti..ci sono persone che non sopporto a prima vista…Le trovo subdole, viscide e meschine…PUNTO.
        Quando ero all’isola , un pomeriggio che rientravamo a casa la figlia di Mariano mi racconta un piccolo aneddoto…si chiama Sarah …è dolcissima e tenera….troppo tenera…non farebbe un torto neppure ad una formica… Insomma per farla breve mi racconta che mentre erano al semaforo che aspettavano il verde, un indiano vendeva rose,da una parte e accanto un senegalese vendeva fazzoletti…insomma ad un certo punto l’indiano ha buttato via le rose ed ha inforcato la bici appoggiata al semaforo ed è scappato via. Il senegalese lì per lì ha riso poi ha iniziato a correre urlando dietro alla sua bici…ma nulla da fare….la bici se ne era andata via….
        la Sarah ha quasi pianto per questo episodio…mentre io scuotevo la testa sorridendo un po’ amara…..ti rendi conto? non c’è solidarietà neppure tra emigrati.
        Quanta corazza dovrà farsi questa ragazzina di 14 anni che vede il mondo tanto triviale….
        Tornando al capitano, si ho sentito di questa storia….il tg lo ascolto in varie versioni..almeno quello….
        ma pensa te….però non giungiamo a conclusioni affrettate…poteva solo essere un ospite di qualche altro ufficiale…eh.
        Semmai fosse vedo mi aspetto di sentire cosa ha da dire il paese in cui vive, visto che sono tutti schierati con lui…uomo integerrimo e grande marinaio.
        Intanto la famiglia tace.
        Finita la chiacchierata…tra un po’ riaccendo la tv…menomale che c’è you tube!

        Mi piace

        • bruce ha detto:

          Oggi a pranzo abbiamo parlato proprio degli artisti di strada con mia moglie e mio figlio.
          Mia moglie guarda caso anche lei con una amica avevano dato un bel contributo ad un bravissimo figurinista, quelli che restano tutti pitturati immobili per ore, ed anche immobili gli oboli dei passanti. L’ha rigraziata con grande calore.
          Che bella musica, ho detto invece io avvicinandomi al mio musicista. Che bel cane ha lei, mi risponde, poi due chiacchiere. Un altro giorno ho incontrato un ragazzo di colore che cercava (invano) di vendere qualcosa ad una signora. Mi sono avvicinato, ho dato due euro, ero tutto quello che avevo (non porto mai denaro quando esco con Bleff) mentre alla signora che diceva che non era giusto fare questo lavoro, io ho risposto: meglio vendere fazzolettini che rapinare case e magari ci scappa pure il morto. Lo incontro spesso al centro ed ogni volta mi saluta, ed io: ‘ciao amico’.
          Mio figlio, tu sai che è bravo con la bici bmx, fa parte di una associazione sportiva che tra l’altro organizza per il comune di sbt e comuni limitrofi eventi in piazza (specie in estate) e guarda caso raccoglie molti artisti di strada e li compensa con parte di quei ‘pochi’ soldi messi a disposizione dall’amministrazione comunale per questi eventi.
          Poi so che il comune mette a disposizione per le notti bianche centinaia di migliaia di euro.
          Ora esco, esco col cane. A dopo.
          B&B

          Mi piace

  3. bruce ha detto:

    Per la cronaca: le ultime 5 vittime estratte dal Concondia è opera dei sommozzatori della mia città. Grandi.

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...