Buone feste dallo spazio

Nel vivo della stagione natalizia, questa nuova immagine montata dai dati raccolti da svariati telescopi, ci mostra un insolito ornamento cosmico molto natalizio!

E’ il resto della supernova nei pressi della pulsar SXP 1062. Ha solo (si fa per dire) tra i 10.000 e 40.000 anni di età. Questo significa che questa pulsar è molto giovane, da una prospettiva astronomica.

La pulsar si trova all’interno di una galassia nana che orbita la nostra Via Lattea, chiamata la Piccola Nube di Magellano, è la sorgente bianca brillante nella parte destra dell’immagine, circondata da un involucro più rosso. Questo involucro è la prova della supernova che ha dato vita alla pulsar. Anche i dati ottici contribuiscono molto all’immagine e mostrano una spettacolare regione di formazione stellare ricca di gas e polvere, visibile nella parte sinistra.

Buone Feste
da
Bruce & Bleff

(fonte: link2Universe)

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Ultime dallo spazio. Contrassegna il permalink.

17 risposte a Buone feste dallo spazio

  1. lucianaele ha detto:

    Buonissima giornata.
    Non so se in questi giorni riuscirò ancora a passare dai vostri blog.
    Intanto auguro un Sereno Natale a te e famiglia.
    Luciana

    Mi piace

  2. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    Buon giorno Bleff e ovviamente anche te caro Silvano.. Buon Natale dallo spazio trovo bellissimo, ma vorei anche dare UN BUON NATALE a tutti LI FUORI NELLO SPAZIO… Buon Natale da Rebecca e Tatanka

    Mi piace

  3. semprevento ha detto:

    ..ma Bleff dov’era???
    Sotto la scrivania? 😛
    bacio bell’omo
    vento

    Mi piace

  4. MARGHIAN ha detto:

    Si, molto giovane davvero questa pulsar, una vera…neonata in termini di “vita media” degli oggetti cosmici”….*si innalzi alle stelle l’eta’ della pensione, non all’uomo che, a 70 anni se tira avanti ancora per altri dieci, e’ gia’ tanto..e gli acciacchi?
    CIAO BRUCE!!!! DIETRO la vena scherzosa a partire da * si innalsi… c’e in me l’interesse per questo post e soprattutto il mio AUGURIO per un SERENO NATALE ed un FELICE ANNO NUOVO.
    Io e te “sappiamo” che Cristo non nacque nella data tradizionale e che l’ANNO NUOVO comincia in date diverse a seconda di dove vivi, ITALIA o CINA. ma..le date del calendario cristiano sono comunque un riferimento.
    IN OGNI CASO, L’AUGURIO NATALIZIO VIENE..E VENNE DALLO SPAZIO (“abbiamo visto la stella in oriente….” dallo spazio, ora come *allora, fosse una stella o…una configurazione di pianeti allineati, cosa la piu’ probabile secondo me).
    BUONE FESTE BRUCE…A PRESTO
    Marghian

    Mi piace

  5. MARGHIAN ha detto:

    Ah, hai visto la “love-joy” (o si scrive viceversa?) una vera cometa..di Natale, ne siamo stati davvero * testimoni. Ciao.
    Marghian

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Visto. Incredibile quello che ha fatto questa piccola cometa lovejoy.
      E’ riuscita a scampare ad una fine che sembrava oramai certa. Nessuno avrebbe scommesso un centesmo che avrebbe resistito alla enorme forza di gravità del sole per essere inghittita. Eppure c’è riuscita, non si sa come ma è sopravvissuta all’incontro ravvicinato col Sole dopo averlo circumnavigato.
      Sembra, tuttavia, che ne è uscita molto ridimensionata, vedendo evaporare il 90% della sua massa, ma almeno potrà ripresentarsi all’appuntamento con la nostra stella tra 800 o 900 anni. Con la speranza che ce la faccia ancora.

      Mi piace

      • MARGHIAN ha detto:

        Gia’, forse era molto veloce e tra l’angolazione giusta e l’effetto fionda…non so…datale dal Sole stesso, se l’e scampata. Normale che abbia perso gran parte del suo materiale. Ghiaccio e calore solare sono nemici. Ma e’ questa “guerra” che ci fa vedere chioma e coda che rendono mirabili questi oggetti celesti.

        Mi piace

      • MARGHIAN ha detto:

        Ciao Bruce!!! L’ho visto anche io, Bocelli a New York ed e’ stato davvero una favola. Bocelli mi piace da sempre, da quando si presento’ on la canzone “con te…partiro’..su navi….”. E’ un cantante lirico ma sa anche essere “pop” e non e’ troppo “all’italiana” nel senso che, come si vantava Claudio Villa “io canto all’italiana”. Certo, il “bel canto” e’ italiano- il tenore giapponese che canta ” nessun dorma…nessun dorma.” ma Andrea sa essere originale. E poi su di lui c’e anche un altro motivo di ammirazione: i ciechi per la musica….come Feliciano, che suona quaranta strumenti, Ray Charles, S.wonder…ed un francese, Montagne’…guarda come suona il piano. Il “nazionalismo francese” lo rende a noi poco noto. Gilbert Montagne’ ha fatto parlare di se’ solo quando ha cantato in inglese, “the fool” e “just for tonight” versione italiana de “on va’ s’aimer”.
        Ma non ho visto Bocelli su Sky (guardo la tv solo dalle 21 e 30 a mezzanotte e non ho “tempo” per sky). Di sicuro io l’ho visto in differita.
        Auguri rinnovati e grazie del saluto in questo blog…che mi sono dimenticato di farti conoscere. E’ quello che uso di piu’. Hai visto i posts…molti di piu’ che sul blog che conoscevii. Ciao Bruce.
        Marghian

        Mi piace

  6. Diemme ha detto:

    Auguri anche da parte mia, seppure un po’ in ritardo (ma abbiamo ancora un po’ di feste avanti a noi 😉 ).

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...