Ghiaccio su Marte

Non sono passati molti anni da quando Marte era considerato solo  un enorme sasso desolato.

Successivamente le prime immagini rilevavano una realtà diversa che tardava ad essere confermata. Si iniziò ad ipotizzare che ci fosse stata dell’acqua allo stato liquido. Così recentemente una delle cose a cui abbiamo dato più intensamente la caccia su Marte è proprio  l’acqua. Non solo per il suo grande valore astrobiologico, in quanto fondamentale per la nascita della vita come la conosciamo.  Ora sappiamo che su Marte c’era acqua ed era un pianeta ospitale.

Ma potrebbe essercene ancora. Ghiacciata.
C’è una regione, Phlegra Montes,  dove nelle recenti immagini ottenute dalla sonda Mars Express, si possono vedere le tracce di quella che potrebbe essere una delle zone più ricche di ghiaccio.

Questa zona è ricca di colline e montagne leggere ed è stata analizzata in dettaglio con strumenti radar. Si è così capito che le montagne basse non sono vulcaniche in origine, ma sono state create attraverso forze tettoniche e potrebbero nascondere copiose quantità di acqua ghiacciata.

Una volta l’asse polare di Marte era ben diverso da quello attuale. Durante il suo cambiamento ha creato diverse condizioni climatiche ed i ghiacciai a latitudini medie potrebbero essersi sviluppati in tempi diversi nelle ultime centinaia di milioni di anni.
In futuro questa regione potrebbe anche essere una zona dove andare con una missione umana. Avere un ghiacciaio vicino potrebbe risolvere molti problemi legati alla permanenza su Marte.

Il mio cane che anche stavolta ha ascoltato in silenzio non ce la fa più e mi chiede – Perché non parli di cucina che è meglio?

Lo so che ti interessa solo il cibo, ma non si vive solo per quello.

(fonte: Link2Universe)

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Astronomia, Ultime dallo spazio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ghiaccio su Marte

  1. semprevento ha detto:

    mentre ti leggevo kiro si è affacciato al terrazzo…mette sempre quelle zampone sul davanzale…mi fa morire dal ridere…guarda le auto passare..ogni tanto c’abbaia pure..e poi torna a cuccia…scusa la mia domanda….lo so che son totalmente bizzarra….ma, tante volte, la sonda non ha visto qualche traccia di vegetazione???
    colline , vallate..acqua…un po’ di verde mica ci starebbe male!
    cmq, se c’è un vulcano ( inattivo spero) avrà pure sputato lava…e dove c’è lava un ci cresce nulla…però è bella da vedersi…avevo un braccialettino siciliano…era proprio bellino!! Tutto nero…brillava…chissà che fine ha fatto.
    per quanto riguarda le forze tettoniche…ah beh, li vado sul sicuro!!!
    buona giornata bell’omo…e lascia perdere la cucina…a me mi garbi tettonico!
    hahahhahaah…bellina questa!!
    ciao
    vento

    Mi piace

  2. bruce ha detto:

    Simpatico kiro, me lo immagino.
    Un po’ di verde su Marte ci starebbe bene, c’è uno sudio in questo senso forse un giorno se mi gira tiro fuori un articoletto, anche se qualcuno dice che ci sia già, ma ce lo tengono nascosto.
    Lo so che la cucina non fa per me malgrado tutta la buona volontà. e’ giusto lasciarla ad altri.
    Settimana decisiva la prossima per me.
    Tecconica? si addice più a te! :mrgreen:
    ciao

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...