Janis Joplin dimenticata

Oggi, 4 Ottobre del 1970 a soli 27 anni moriva la cantante statunitense Janis Joplin dopo una un’esistenza inquieta e breve.
Non trovo traccia del suo ricordo da nessuna parte tranne che su ‘Virgin Radio’, allora lo faccio io.

Pochi giorni dopo la scomparsa di Jimi Hendrix (27enne anch’egli) Janis Joplin fu trovata morta nella stanza di un motel di Hollywood Los Angeles, l’esame autoptico ipotizzò una morte causata da overdose di eroina. Il corpo della cantante fu cremato e le sue ceneri disperse nell’Oceano, lungo la costa di Maryn County, in faccia all’Oceano.

Questa una della canzoni più belle Cry Baby


“Sul palco faccio l’amore con venticinquemila persone,
poi torno a casa da sola.”
(Janis Joplin)

Fidati di me, baby,
fidati di me baby,
fidati del mio amore, del mio cuore.
Mantieni la tua fiducia, baby,
mantieni la tua fiducia in me, caro,
nel mio amore.
Non voltarmi le spalle, caro, oh,
lasceresti una ragazza perduta oh,
non portare via il tuo amore, yeah,
fidati di me caro, oh…

(Trust Me – Janis Joplin)


Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Musica, Società e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Janis Joplin dimenticata

  1. semprevento ha detto:

    ….ci sono tante morti dimenticate , caro Bruce.
    Lei è una di queste.
    La solitudine è una bruttissima bestia…
    incomprensibile quanto la depressione.

    A presto
    vento

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...