Benservito ai Luna complottisti

Guardate bene questa foto.

E’ stata scattata dalla sonda Lunar Reconnaissance Orbiter il mese scorso mentre sorvolava la Luna a una quota di circa ventidue chilometri.

Lì, esattamente nelle posizioni che vedete indicate e documentate fotograficamente dalla NASA già quarant’anni fa, ci sono oggi, “adesso”, gli inconfondibili resti dei veicoli Apollo e delle attrezzature usate dagli astronauti. Si vedono distintamente sia le tracce parallele delle ruote del Rover (l’automobile elettrica usata in alcune missioni), sia le tracce delle loro impronte.

I babbei Luna-complottisti sono serviti.
E tutti coloro che non credono che siamo andati sulla Luna, dopo aver versato fiumi di inchiostro con cavolate su cavolate abbiano il coraggio di andarsi a nascondere e non farsi vedere in giro per un po’.
La risoluzione massima di queste nuove immagini è di 25 centimetri per pixel: il doppio di quella delle immagini precedenti. Tutte le foto sono presso Nasa.gov  qui e sul sito dell’LRO. Altri dettagli, video e confronti sono qui, qui, qui e qui.

Intanto Bleff mi chiede di brindare al coraggio e all’ingegno di coloro che sono stati tanto denigrati.

(tratto e modificato da ‘il disinformatico’)

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Bufale, Ultime dallo spazio e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Benservito ai Luna complottisti

  1. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    Buongiorno Silvano, quanto e vero come hai scritto, non c’è più l’amore per Dio il nostro universale Creatore. Sai io non sono cattolica praticante, per me le religioni in generale sono soltanto un mezzo per avere una giuda spirituale. Conosco anche molto bene la Bibbia, e lo vedo come una giuda per vivere meglio su questa terra. Il mio rapporto con nostro Creatore lo faccio nel mio modo, e anche se non frequento nessuna religione tradizionale, sento che LUI mi ascolta e mi sta accanto. Le preghiere ripetitivi trovo inutile, a me mi piace parlarne con lui nel mio profondo silenzio, ringraziarlo per quello che ho nella vita. Non mi va di chiederlo qualcosa, perché osservando bene il mondo mi vergogno chiedere qualcosa per me, anzi chiedo se mai per quelli che hanno veramente bisogno. La vita qui sulla terra e a volte come l’inferno, quando vedo certe ingiustizie (non parlo di banalità o della politica) verso l’umanità e nostri fratelli gli animali, mi vengono a volte forte dubbi se Dio esiste veramente. Ma la fede di credere in un Supremo e radicato dentro nel nostro interiore e nel profondo del nostro cuore c’è questa filosofia di avere bisogno una guida spirituale. Sono molto legato alla cultura e saggezza dei nativi americani, attraverso la loro filosofia e religione, ho trovato il mio sentiero che mi porta giorno per giorno sempre più vicino al nostro Creatore. Ti dico l’amore verso il Creatore ci insegna anche amare il prossimo, come Dio ha amato cosi tanto il Mondo, per sacrificare il suo figlio per la nostra salvezza, che altro atto d’amore ha mai nella storia superato questo? La gente non sa ancora il vero significato della parola AMORE.. Buona giornata con tanta stima e l’amore profondo Rebecca.

    Mi piace

  2. bruce ha detto:

    Ho letto il tuo nuovo post. Forse un seguito o una conseguenza del tuo commento.
    Non mi sorprende il fatto che non sei una cattolica praticante né lo considero un fatto negativo. E’ positiva la tua concezione del mondo.
    Infatti io credo che oggigiorno la stragrande maggioranza dei cattolici non siano praticanti, come sono altrettanto convinto che moltissimi altri che non sono credenti hanno in fondo del loro cuore qualcosa di “spirituale” o mistico a cui stentano a dare un nome.

    Io non sono un bigotto, non sono un uomo di scienza ma mi considero facente parte di questa categoria. E come sai gli uomini di scienza non credono per fede ma per “logica”.
    Questa logica li distacca dal quotidiano, dai problemi del mondo, perché non è attraverso la constatazione delle ingiustizie o della sofferenza o della mancanza d’amore che si può provare la esistenza di Dio o il suo contrario.
    Per la scienza la sua esistenza o la sua inesistenza va ricercata nell’Universo. Ovvero direttamente alla fonte, alla origine del mondo, della vita. La verità va cercata nella ricerca se l’universo è un fatto puramente casuale o dietro la sua origine c’è “qualcosa”, una “Energia” che la governi.

    La comunità scientifica è divisa. Nella continua ricerca della origine di “tutte” le cose e nel momento in cui crediamo di avere la soluzione a portata di mano ecco che scopriamo che i confini della scienza si spostano ancora più avanti e i dubbi aumentano anziché essere risolti.

    Allo stato attuale nessuno e ripeto nessuno è in grado di affermare la sua esistenza e tanto meno la sua inesistenza. Una cosa è certa, forse non riusciremo mai a scoprire l’esistenza di Dio, me se l’universo esiste una ragione deve esserci.
    Se io fossi il creatore dell’Universo mai permetterei la sua fine, o che gli umani della Terra si distruggano a vicenda.
    O magari lasciare che sia il “caso” a governare l’ordine universale e il comportamento degli umani sulla Terra.
    Propendo per la prima.
    Un carissimo saluto. Silvano

    Mi piace

  3. semprevento ha detto:

    http://apod.nasa.gov/apod/ap110904.html
    bella foto, vero?
    come mai non ricevo gli aggiornamenti????
    uhm…son venuta per postare questo link che ho trovato per caso…
    e vedo roba nuova….o son diventata ORBA oppure qualcosa non va in wp…
    ufffffffffffff!!!!

    Mi piace

  4. bruce ha detto:

    Alle volte questo mi succede quando faccio pulizia con uno Spyware che mi cancella i file temporanei, le sottoscrizioni ed anche tutte le password memorizzate e devo reimpostare tutto. Poi non saprei.

    Mi piace

  5. semprevento ha detto:

    ora ci se nella mia posta!!

    Mi piace

  6. semprevento ha detto:

    m’è arrivata la conferma che sono abbonata al tu satellitino!!!!
    ahahahhaha….vedi di fa meno casino!!!

    Mi piace

  7. bruce ha detto:

    quale altro casino ho combinato? 😐

    Mi piace

  8. semprevento ha detto:

    ora è tutto a posto…nella mi’ posta ci sei…
    non smanettare troppo però…sennò mi sparisci…
    😀

    Mi piace

  9. bruce ha detto:

    In realtà un mezzo casino l’ha fatto oggi Bleff, ma non per sua colpa.
    Stavamo tranquillamente per i fatti nostri al parchetto per cani all’ora di punta quando di solito non c’è nessuno.
    Devo dire che il parchetto è pieno di alberelli di oleandri, quando un ragazzo forse distratto entra con il suo rottweiler senza guardare se ci sono altri cani.
    Puoi già immaginare cosa è successo. Un rottwailer ed un pitbull, il peggio che si possa immaginare.
    Non ho fatto in tempo, Bleff senza pensarci due volte gli va incontro di corsa e lo attacca con la furia che conosco bene.
    Ti assicuro che è stata una impresa fermare Bleff, mentre il ragazzo che non era tanto ragazzo invece di fare qualcosa non faceva che gridarmi addosso di fermare il mio cane. Evito di parlare della successiva discussione.
    Alle volte penso perchè mio figlio non si è fatto un rompipalle di barboncino, ma poi penso cosa sarebbe successo al mio rompipalle barboncino, allora penso che un pitbull è meglio. Mi prendo qualche parolaccia ma porto a casa il mio cane.

    Mi piace

  10. ross ha detto:

    Sicuramente l’uomo ha messo piede sulla Luna! Ma, mi domando, perchè ha abbandonato il nostro utile satellite anzichè utilizzarlo per missioni future e creare una nuova “Base Luna?”
    costi troppo elevati, risorse insufficienti,difficoltà estreme, mah!
    Comunque è un peccato,quanto resisterà la nostra Terra in queste pessime condizioni?
    Ciao
    Ross

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...