Scoperta una nuova luna attorno a Plutone

Il telescopio spaziale Hubble non finisce di stupire.

Dopo Caronte, Notte e Idra, e’ stata scoperta una nuova luna, la più piccola, con un diametro compreso tra i 13 e i 34 chilometri che orbita intorno a Plutone ed è stata provvisoriamente battezzata dagli astronomi come P4.
La scoperta di un oggetto così piccolo ad una distanza superiore ai 5 miliardi di chilometri è stata resa possibile grazie alla nuova ‘Wide Field Camera’ numero 3 di Hubble.

Gli astronomi ipotizzano che P4 possa avere una composizione simile a quella dei suoi tre ‘fratelli maggiori’. Questi satelliti, infatti, si sarebbero formati agli albori del Sistema solare in seguito all’impatto di Plutone con un altro corpo celeste di simili dimensioni.

La prima cosa che mi viene in mente al di là  della rilevanza scientifica è che quella macchinetta fotografica mi garberebbe non poco.  Molti scettici della inutilità di queste scoperte e delle esplorazioni spaziali non dovrebbero mai dimenticare che proprio grazie alla ricerca nella tecnologia spaziale, cellule fotovoltaiche, orologi, tute, GPS, materiali ultraleggeri, ingegnerizzazione, ecc. ecc.   vengono utilizzate tutti i giorni da noi senza che forse nemmeno ce ne accorgiamo o addirittura non lo sappiamo. Ma grazie proprio alla ricerca spaziale.


Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Astronomia, Ultime dallo spazio, Universo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Scoperta una nuova luna attorno a Plutone

  1. semprevento ha detto:

    ..avrei dato un nome più romantico e meno somigliante ad una loggia massonica….
    ..e concordo con te che le ricerche spaziali ci riservano poi il piacere di utilizzare oggetti a noi sconosciuti nella loro origine…
    Qualche giorno fa ho visto un servizio sui telefononi…..finalmente utili…di quelli che non si rompono, che non son tempestati di brillanti…a prova di martello, acqua, basse temperature,
    schiacciamenti e quant’altro….il costo varia dai 200 ai 400 euro…esteticamente non sono bellissimi….ma in compenso se li metti in tasca ..ti ci puoi anche sedere sopra, e farci il bagno…

    E’ un peccato che io non abbia un telescopio….lo so, non arriverebbe mai a vedere oltre…ma in compenso mi farebbe sognare di più… 🙂

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      A proposito di telefonini, mia moglie mi racconta che una amica della sua carissima amica entrando in acqua al mare si toglie il reggiseno e … splash … telefonino in mare.
      Gran risate. Io mi sarei incazzato.

      Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...