Gli uomini preferiscono le stronze: falli soffrire.

E’ il libro di Sherry Argov che sta leggendo mia figlia.
Devo preoccuparmi?
Non so se gli uomini preferiscono “esclusivamente le stronze”, ma se anche fosse così, non capisco perchè bisogna farli soffrire. E poi ad uno stronzo di uomo che preferisce una stronza di donna, corrisponde una stronza di donna che preferisce uno stronzo di uomo. Insomma siamo pari.
Ho dato una sbirciata al libro e sinceramente mi è apparso più un manuale di comportamento per la donna a non diventare stronza (o a diventarlo?).
Riporto qualche consiglio rubato velocemente tra un capitolo e l’altro. Buona lettura donne.


Le persone per cui gli uomini scavalcano i muri non sempre sono eccezionali. Spesso, sono quelle a cui non sembra importare troppo.


Il maggior elemento di discontinuità tra la stronza e la brava ragazza è la paura. La stronza mostra di non aver alcuna paura di rimanere sola.


Se la scelta è tra la dignità e una relazione, per una stronza la dignità verrà sempre al primo posto.


Se vi mostrate dipendenti, si stanca. Ma se non vi può avere, allora conquistarvi diventa una sfida.


Un uomo sa quale donna accetterà un invito last minute


Se un uomo deve aspettare prima di andare a letto con una donna, non solo la considera bella, ma avrà anche il tempo per apprezzarla meglio.


Il sesso e la scintilla non sono una cosa sola.


Quando una donna si comporta come se fosse capace di tutto, si trova a dover fare tutto.


Gli uomini rispettano le donne che comunicano in modo sintetico, perché è il modo in cui comunicano tra loro.


Molte donne mendicano dagli uomini qualcosa che avrebbero bisogno di darsi da sole.


Quando vi lamentate, lui stacca la spina. Ma quando sono le vostre azioni a parlare, vi presta attenzione.


Per l’uomo una donna emotiva è un nemico.


Se parlate a un uomo di sentimenti, lui vivrà il rapporto come un lavoro. Quando è con una donna, vuole divertirsi, non lavorare.


Gli uomini presumono che una donna stronza sarà più decisa a letto, e che la brava ragazza sarà più timida.


Le donne che hanno davvero il potere non spiegano perché vogliono essere rispettate. Semplicemente non si relazionano con chi non le rispetta.


Prima del sesso, gli uomini non sono lucidi, le donne si. Dopo il sesso, succede il contrario. L’uomo è lucido, la donna no.


La qualità più affascinate è la dignità.


Advertisements

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Società e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Gli uomini preferiscono le stronze: falli soffrire.

  1. semprevento ha detto:

    …eh si. mi sa che è un manuale…scritto a mestiere…in linea di massima sono un pò i consigli che diamo alle nostre figlie… Certo però che tua figlia non credo abbia bisogno di tanti doscorsi su come vada trattato un uomo!!
    Dai, era una battuta…
    ..alla fine è un pò come chi si somiglia si piglia….du stronzi insieme fanno un bel pacchetto e con un colpo di sciacquone ti liberi di entrambi!
    Già perchè qui non ho letto di quando uno stronzo ti fa le corna….o viceversa o entrambi!!!
    awnza scendere in troppo particolari, la mia natura è molto più umana, nel senso che non sono una stronza…è capitato di rado….ma rado davvero….un paio di volte…
    quindi considerato quanti anni ho, diciamo che appartengo alla categoria delle coglione!!!!….troppo brave , indulgenti….che perdonano…ma non dimenticano!!!
    ..e difatti mica ho dimenticato!!!

    …sicuramente tua figlia avrà letto anche john gray gli uomini vengono da Marte , le donne da Venere….nella sua semplicità seppur ovvia a volte, riesce a descrivere tante situazioni talmente semplici….basterebbe solo non esser così legati alla categoria deglle stronze e viceversa…
    Mah….. le cose semplici son sempre quelle più complicate…l’essere umano tende a complicare tutto…

    Credo sia carino come libro…quantomeno una ringrescatiba a come ci si deve comportare con un uomo non fa mai male…dato che io il mio lo vedo una volta al mese..a volte anche due….
    e poi…m’è venuto un caratterino niente male 🙂 …quindi……………….capisci a me!!!

    Prima del sesso, gli uomini non sono lucidi, le donne si. Dopo il sesso, succede il contrario. L’uomo è lucido, la donna no.
    Questa m’è piaciuta un sacco …ma sembra più una battutaccia !!!!!
    🙂
    Quante ne pensi te????
    ..e va là che sei stato fortunato!!!
    c’hai una donna di polso, questo si….ma intelligente…..e dillooooooooooo che l’amiiiiii!!!!!
    sei un ciospo…..maremma Bovina!!

    domani al lavoro vero? hahahahhaha….me lo faresti un piacere? se esci mi prendi un litro di latte fresco della granarolo??? parzialmente scremato, grazie!!!

    ciao bell’omo!!!
    pS ..se vuoi sapè come son stata stronza …te lo dico in privato….hahahahahahahah un si pole mette sulla rete pubblica!!!!

    Mi piace

  2. semprevento ha detto:

    PPSS: a volte gli uomini son così stronzi…ma cosi stronzi …che te levan di bocca!!!
    🙂

    Mi piace

  3. silvanodonofrio ha detto:

    oggi è arrivata la nuova cucina.
    L’assegno l’ho staccato io, e poi dicono che sono le donne ad essere stronze.
    Direi “scaltre”.

    Mi piace

  4. semprevento ha detto:

    ahahahahah……….chissà che bella firma!!!!
    maremma bonina..sei anche un pò tirchio mi sà!!!
    …ma chi cucina? te un sei bono , mi pare…e allora ci vuole u bell’ambiente
    che ispiri…che sia adatto alla personalità della padrona di casa…
    e poi anche l’occhio vuole la su parte!!!

    Un la fa tanto lunga …poi recuperi con gli straordinari!!!!
    buon lavoro…ma te per caso dirigi i lavori o fai il passa arnesi????
    perchè se dirigi te..mi sa che l’asse si sganghera dalle risate e viene la cucina stortignola!!!
    un bacione e tanti auguri alla tua bella donna….essendo te un bell’omo….

    vento

    Mi piace

    • silvanodonofrio ha detto:

      E non ho nemmeno firmato io, abbiamo firme congiunte, ho solo passato il blocchetto degli assegni.
      Mia moglie in queste cose è un fenomeno. Rinuncerebbe a tutto ma le cose le vuole esattamente come le vuole. Ha aspettato, ha aspettato, si è informata, ha rigirato mezzo internet, ha misurato e rimisurato e poi ha acquistato questa cucina direttamente dalla fabbrica che non vende al pubblico sfruttando le sue capacità di buona ufficio acquisti. Oggi era in paradiso. E’ per questo che su queste cose non ci metto becco, mi piacerebbe solo essere coinvolto di più. Niente altro.

      Dirigere i lavori? Seeee. Hai indovinato, farò il passa arnesi. Come sempre a casa.
      Purtroppo l’idraulico non si è visto (questi artigiani ti fanno disperare) e dobbiamo tenerci questa cucina imballata in casa per tutta la prossima settimana con grande disappunto della signora e mio che volevo vedere come si cucinano 4 uova su una super cucina programmabile.

      Mi piace

  5. semprevento ha detto:

    Uhm…..coinvolto?????
    ..ma se un ci sei mai!!!!
    ..e per giunta un sai nemmeno cucibà…e poi la cucina è il suo regno!!!
    L’è forte la tu bella donna….ho già capito come funzionano le cose …e va bene così..credimi…
    A un certo punto della mia vita, il babbino di Sara mi regalò ( si fa per dire) una bella cucina con 5 fuochi….a me faceva schifo…ma lui era così entusiasta….ce l’ha ancora…
    ma non era tanto la schifezza del modello….era che a me non dava nessun gusto …un matrimonio non si sistema con una cucina del caiser!!!

    …piccoli spaccati di vita….pieni di …non so bene…quel perfetto sentire un disagio mentale, il mio! ….mah….

    maremmina ….l’idraulico ce l’ho io!!! e bravo anche!!!
    ti puoi fidare ….anche se lasci sola la tu sposa…tranquillo che non la molesta ( oddio di solito accade il contrario)..ma lasciamo stare…..roba da barrettino!!!
    Via ..vado a spennellare un pò..chissà che la quarta dimensione non mi abbia stimolato.
    ciao bell’omo…..
    vento e saluta bleff che domani se la gode!!! l’è sabato!

    Mi piace

    • silvanodonofrio ha detto:

      … hai ragione, non ci sono mai ed è giusto che le scelte le faccia lei. Eppoi queste cose sono molto personali e ti devono piacere altrimenti le vivi mal volentieri. E’ come regalare un borsa alla tua donna, ma non è quella che lei voleva. La porterà per farti piacere, ma la porta mal volentieri.
      E’ come se mi regalassero un altro maglione rosso, e no basta, me ne hanno regalati quattro e sono tutti nel casetto e li indosso al momento giusto solo per fare piacere a chi me li ha regalati.

      L’idraulico? Il nostro l’è bravino pure lui, ma ha una moglie che ha un negozio di fiori e dopo il suo lavoro deve fare anche le consegne. Altro che emancipazione della donna, ci vuole la rivolta degli uomini allo sfruttamento della bassa mano d’opera dei mariti da parte delle mogli.

      Mi piace

  6. albetta19 ha detto:

    Amare ma tristi realtà……, io comunque sono e resterò sempre per la spontaneità ed essere sempre se stessi, bisogna nascerci con certe…. prerogative.
    Ciao Silvano, buona domenica 🙂

    Mi piace

  7. Roberto ha detto:

    Caro Silvano,

    non mi preoccuperei troppo per il libro che ha letto tua figlia. Anni fa l’ho letto anche io da uomo, e devo dire che oltre ad essere divertente, è anche molto istruttivo e formativo!

    Per chi lo conoscesse poco, potete trovare una breve recensione qui:

    http://www.simplyhavefun.com/Leggere/Letteratura-rosa/Falli-soffrire-2

    Un saluto a tutti!

    Mi piace

  8. Rebecca Antolini ha detto:

    un libretto per i giovanotti… io ho esperienza e non mi serve un libretto da distingere fra stronzi e stronzi 😆

    Mi piace

  9. Elisabetta Lelli ha detto:

    “La qualità più affascinate è la dignità.”. Verissimo.

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...