Roma nel mirino dei catastrofisti


Io penso che dietro i catastrofisti ci sono menti malate.
Non bastava piangere i morti della sciagura del Giappone e del recentissimo terremoto in Birmania, per loro non basta, ora gli sciacalli del terrorismo ambientalista se la prendono con Roma.

A parere di qualche idiota internauta l’11 Maggio 2011 Roma potrebbe essere investita da un terremoto devastante.
Chi dice certe bestialità oltre ad avere qualche problema è anche poco informato.
”Il territorio del Comune di Roma – osserva il direttore del dipartimento di Scienze della Terra dell’università’ di Roma La Sapienza, Gabriele Scarascia Mugnozza – non e’ un’area ad elevata pericolosità sismica” e ”terremoti devastanti con epicentro a Roma non si sono mai verificati in epoca storica, ne’ si possono verificare”. I terremoti nei colli Albani sono frequentissimi ma quasi sempre di intensità inferiore al quinto grado delle scala Mercalli.

Quello che preoccupa e’ invece un quadro fatto di stupidità, superstizione, creduloneria, poca conoscenza e, soprattutto, scarsissima ‘cultura geologica’ in un Paese in cui terremoti, frane, alluvioni ed eruzioni vulcaniche sono presenti nelle cronache quotidiane”.
Anzi, conclude, ”paradossalmente e scriteriatamente, l’insegnamento delle geoscienze e della geografia e’ sempre più ridotto ed e’ ormai quasi scomparso dai programmi scolastici”.

Ti potrebbe interessare anche questa profezia.

                                                     malachia

 

San Malachia, monaco cistercense (1094-1148), avrebbe lasciato una profezia scritta, nella quale enumera 112 papi ….. prevede inoltre che durante il pontificato del papa successivo a Benedetto XVI Roma verrà distrutta e (secondo alcune interpretazioni) finirà il mondo.(clicca qui)

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Attualità, Bufale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Roma nel mirino dei catastrofisti

  1. asharaf ha detto:

    sono d’accordo con quando scritto.però non voglio dire delle scemenze ma la zona periferica di Roma se ben ricordo era una zona vulcanica in era ben lontana,ciò non vuole dire che in un futuro spero ben lontano non si possono risvegliare? ricordiamo che la zona di Rieti e l’Aquila non è cosi lontana dalla Provincia di Roma. spero che quello che ho scritto sia solo fantasia.

    Mi piace

    • bruce ha detto:

      Ciao asharaf,
      la cosa che mi ha lasciato perplesso è la data. Già è difficile prevedere un terremoto, prevederne anche la data credo che finora non ci siano riusciti nemmeno i maghi e fanfarologi vari.
      Per quanto riguarda la sismicità possiamo dire che quasi tutta l’Italia è soggetta ai terremori e anche Roma è esposta. Tuttavia i terremoti nell’area cittadina sono stati molto modesti sia di intensità che di frequenza. La preoccupazione potrebbe riguardare solo la stabilità dei monumenti nella parte storica.
      I terremoti nei colli Albani sono frequentissimi ma quasi sempre di intensità inferiore al quinto grado delle scala Mercalli.

      Mi piace

  2. maria ha detto:

    Mi auguro che non avvenga mai perche se no saebbe ha parte la catastrofe per noi e per tutto il mondo e una perdita di un valore inestimabile .

    Mi piace

  3. Ale ha detto:

    Roma e una bellissima città.

    Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...