I buoni propositi per il 2011

Ragazzi/e, signori e signore, belli e brutti, lasciate stare gli oroscopi, non date ascolto a quei ciarlatani di maghi, fattucchiere, cartomanti, che lo fanno solo per soldi prendendoci tutti per il . . .

Non fatevi rincretinire da quei babbei della televisione che dicono sempre le stesse cose ogni anno: amore, amore, ed ancora amore, amicizia, pace nel mondo, soldi, salute, il rispetto della natura, ecc. ecc. ecc. Tutto condivisibile, ma  poi sappiamo puntualmente come va a finire ogni anno. Forse (senza forse) bisognerebbe solo dire che ognuno si guardi  dentro. Più rispetto.

I miei buoni propositi me li faccio da solo.

Mangiare un po’ di meno, sto mettendo su qualche chilo di troppo.

Portare fuori l’immondizia. Possibile che non riesco mai a ricordarlo? O lo faccio a posta? 

Non sedermi subito sul divano quando rientro dal lavoro e non accendere la tv.

Apparecchiare e sparecchiare almeno una volta (o due) a settimana. (Non si può fare tutto da subito).

Aggiustare la tapparella del terrazzo.

Aggiustare le prese di corrente ed eliminare tutti quei fili volanti del Pc, modem, stampanti, Tv, video registratori, decoder, prima che qualcuno si fulmini.

Aggiustare finalmente quei benedetti bastoni delle tende in camera da letto.

Non lasciare i panni per terra dopo la doccia. Mettere in ordine vestiti, scarpe e calzini prima di andare a letto.

Passare l’aspirapolvere la domenica.

Chiudere il tubetto del dentifricio.

Ascoltare di più mia moglie (anche se poi faccio come mi pare).

Non sbuffare durante le 3 ore di spesa al supermercato.

Portare più spesso mia moglie al ristorante.

Viaggiare.

Dedicare più tempo alla famiglia.

 

P.S. Dimenticavo! Vincere al superenalotto . . . e tutti i buoni propositi  diventano – magicamente – realtà.

 

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a I buoni propositi per il 2011

  1. semprevento ha detto:

    ciao bell’omo!!! auguri ..prima di tutto!
    mamma mia quanta roba hai scritto…..
    e tutta interessante….eh , l’ho sempre detto detto io che c’hai una capa tanta!!
    il discorso si farebbe lungo…ma siccome son tutta presa dalla cena visto che la mi ciospina è rientrata ora….vedo di passare dopo!!!
    bacio immenso
    vento

    Mi piace

    • silvanodonofrio ha detto:

      Dimmi, dimmi, cosa hai cucinato di buono? Sono curioso.
      Io e la cucina invece non andiamo d’accordo. Ci siamo separati da tempo. Ma amo mangiare. a capodanno fettuccine al salmone e baccalà rigorosamente secondo tradizione.
      Ecco, brava, mi hai dato una idea, ora potrebbe essere un buon proposito per il 2011, un ricongiugimento.
      Ciao bella donna

      Mi piace

  2. semprevento ha detto:

    Ollalà!!!!! Ma quanti propositi belli che c’hai!!!!
    bon per te! io vorrei solo smettere di fumare…ma un ce la fò!!!!
    Cmq, tornando alla cucina….qui poche verdure..o meglio io sarei una verduraia…ma la ciospina mia lè pastaiola…manco la ciccia( carne) vuole, ne pesce…ne verdurine di contorno!
    a lei piacciono le schifezze del Mac!
    Cmq il giorno a pranzo , lo consuma fuori…la sua azienda è ricca passa 5 euro e 20 di buono pasto al dì……gli statali ne prendon 10…..fortunatelli!
    la sera quasi sempre pasta e neppure tanto elaborata….è schifiltosa….adoro però il mio sugo al ragù e gli spaghetti alla miki ( miki ero io da sposata….poi da scapola son tornata ivana..vento)….
    quindi caro ciospo con me ti butta male….ho un pò disimparato a cucinare visto che ho eliminato diverse pietanze dal mio menù….dato che dovrei mangiarle solo io…e tu sai che noi donne quando dobbiamo cucinare per noi , non lo facciamo quasi mai….si salta il pasto oppure si smangiucchia un tozzo di pane ….con un pomodorino pachino…poe’rino!
    te sei un bongustaio..l’ho capito sai….hehehehhe ma solo perchè lo trovi bello fatto apposta per te! golosone!
    impara a cucinare da solo e poi mi saprai dire!
    sai che son stata 19 anni senza mangiare citrioli? io ne vado matta ma a qualcuno gli dava fastidio solo l’odore…e allora io per amore, all’inizio, poi per non aver da discutere, evitavo…………dopo, al 19 anno, ho fatto il botto e così me li mangiavo tutti i giorni o quasi!!!! terribile vento!!!…e poi la puzza la sentiva lui, mica io!
    A ciospa piacciono..e d’estate ne facciamo di insalate…avoja!
    Caro amico…da me patiresti la fameeeeeeeee!!!
    però ogni tanto una bella bisteccona….me la magno!
    E comunque …accidenti …quando vado in Sardegna….omammaaaaaa!!! lì è una scorpacciata di roba….i vegani mi crocifiggerebbero…ma chissenefrega!!!!
    tra porcellino allo spiedo…panade ripiene di tutto…persino di anguille….buoneeeeeeee….pecora piselli patate….funghi….ogni bene….cavallo..lì si usa molto cotto alla brace…..via basta così…..stasera ho cenato con il riso al burro…
    un mandarino colto dall’alberello nel giardino di mio suocerino….boia come profumano…
    boni…troppo boni…….
    via…vò a sfogammi……….
    bacio grande bell’omofumè!
    vento

    Mi piace

    • silvanodonofrio ha detto:

      Bei propositi e basta. Già ne ho infranto uno.
      Ieri mattina mi son preso un cazziatone da mia moglie che mi ha fermato davanti la porta che uscivo: “Possibile che non vedi quei sacchetti dell’umido da portare fuori? Non ci arrivi che te li ho messi lì per farteli buttare?”. (E pensare che li avevo visti ma li avevo scansati col piede perché erano proprio lì davanti alla porta che mi davano fastidio. Ma questo non gliel’ho detto altrimenti si incazzava il doppio).
      Mio figlio e mia figlia andrebbero d’accordo con tua figlia Mac, e wurstel e patatine e coca cola a volontà. Ma qualcosa sta cambiando, si son leccati i baffi per i pranzetti di questi giorni della madre. Ed hanno cominciato ad apprezzare anche il nostro buon vino: Montepulciano d’Abruzzo del Teramano quì vicino.

      E’ vero sono un buon gustaio, ma non ho messo tra i miei buoni propositi quello di imparare a cucinare. Mia moglie dice che sono un caso senza speranza.
      Si vede che quando verrò, forse, un giorno a trovarti ti inviterò in un ristorante chic, ma niente cetrioli, quelli non piacciono anche a me al contrario di mia moglie. Oppure li mangersti soltanto voi due. Ma è un gusto tutto femminile? Oppure ci si incontra in Sardegna che tra pesce e carne vado sempre bene.

      ciao bella, sono quasi pronto per il secondo giro con Bleff oggi che è festa (che fortuna direbbe mia moglie: ginnastica gratis)

      Mi piace

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...