C’è qualcosa che respira su Titano.

 

         

Titano è l’unico luogo nell’universo che conosciamo, dopo la Terra, ad avere una geologia attiva. Ma questa piccola luna non finisce di stupire.

Gli astronomi della Nasa hanno trovato su Titano, la più grande luna di Saturno, le prime possibili tracce di vita al di fuori della Terra. 

Due distinti studi, effettuati attraverso la sonda Cassini-Huygens, hanno individuato indizi della presenza sul pianeta di forme vita microscopica basate sul metano, che forma il 100% dell’atmosfera di Titano.

 

Nella prima ricerca e’ stato accertato che l’idrogeno presente sulla luna scompare misteriosamente sulla superficie suggerendo che possa essere respirato da qualcuno (!)

Nel secondo studio si e’ visto che manca qualsiasi traccia di acetilene – un idrocarburo che dovrebbe essere abbondante in un’atmosfera di metano – che potrebbe essere consumato dalle forme di vita della luna.

 

Annunci

Informazioni su bruce

Ingegnere. Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu. (Massimo Troisi)
Questa voce è stata pubblicata in I misteri dell'universo. Contrassegna il permalink.

Il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...